Si può riconquistare un'amore che abbiamo ferito?

Inviata da giulia · 7 ott 2013 Terapia di coppia

buonasera a tutti sono giulia ho 27 anni il mio fidanzato 24, ho bisogno di alcuni pareri in merito alla mia situazione sentimentale.. Da circa un anno ho vissuto una bella storia d' amore.. l'unico problema sin dall'inizio è stato il comportamento del mio ragazzo, ogni volta che gli raccontavo qualcosa di me lui ci rimaneva male..deluso diciamo.. così quando lui mi ha chiesto con quanti ragazzi ho avuto dei rapporti ho risposto 3, in realtà erano 5! Con il passare del tempo mi sono sentita in colpa..mi portavo un peso più grosso di me facendo si che io vivessi male questa storia! Mi sentivo sbagliata e inadeguata a lui che prima di me non ha mai avuto nessun'altra storia importante. Con un pò di coraggio e con tanta paura di perderlo gli ho detto che invece di 3 persone avevo avuto rapporti con 5 persone..li mi sono liberata.. lui però ha voluto una settimana di tempo per pensare e rifletterci su poi è ritornato da me ferito ma ancora con tanto amore. Il problema non è finito qui, mi ha chiesto di queste persone..una però non ho voluta citarla nel discorso visto che dopo anni ha una famiglia per conto proprio e sapevo che il mio fidanzato l'avrebbe presa malissimo se l'avesse saputo..così ho detto una bugia durata un giorno..poi ho deciso di parlargliene per paura di cadere nello stesso sbaglio di qualche settimana prima.. mi viene difficile mentire non mi è mai capitata una situazione del genere con un'altra persona! Ho nascosto alcune cose del mio passato perchè so che ogni volta lui rimane deluso e non voglio vedere nei suoi occhi il dolore che prova. Ora ha deciso di chiudere definitivamente la nostra storia perchè si sente ferito umiliato e deluso da me. C'è un modo per farlo ritornare da me? non so come comportarmi..nell'ultimo sms mi ha scritto: basta, mi hai deluso ed illuso..ora lasciami in pace.. voglio stare da solo.. E' giusto lasciarlo in pace?o devo cercare in ogni modo di fargli sentire che comunque io ci sono.e soprattutto che lo amo davvero? grazieeeeeeeeee

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 8 OTT 2013

Cara Giulia il problema nella vostra storia è la mancanza di sincerità e questo non va bene, una bugia tira l'altra e questo porta a ledere la fiducia. Il suo ragazzo mi sembra piuttosto sensibile a certi argomenti e quindi lei di conseguenza per non fargli del male o omette delle cose o racconta bugie ma questo non va bene, non è indice di un rapporto sano ed adulto. il fatto che lei abbia avuto più partner del suo ragazzo mica è un difetto o qualcosa di cui vergognarsi, semplicemente ha avuto più esperienze di lui. è forse è proprio questo il problema: lui teme di essere inadeguato o ha paura di deluderla e di non essere all'altezza perchè più inesperto. Lei dovrebbe provare a rassicurarlo su questo aspetto, che un amore non si basa sui numeri o sul tipo di esperienze che ci sono state con i partner precedenti. Il confronto è sbagliato perchè ogni storia è a sè. Resto a disposizione qualora ne avesse bisogno.

Dott.ssa Cinzia Marzero Psicologa-Psicoterapeuta Psicologo a Moncalieri

143 Risposte

145 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

2 GIU 2014

Salve!
Prima di tutto ricordati che non é obbligata a raccontare i dettagli delle sue storie passate a nessuno. Chi ti sceglie deve sceglierla per il suo presente e il suo futuro. Il passato é già passato. Non permettere a nessuno di giudicarla in basa alle storie sentimentali che ha vissuto nel passato. Personalmente non proverei in nessun modo la conquistata di un ragazzo che si comporta in questo modo.

Dott.ssa Mirlinda Kurshumi-Psicologa Psicologo a Cesena

2 Risposte

2 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

10 OTT 2013

Gentile Giulia,
non possiamo decidere noi se continuare ad insistere o meno con questa persona, dipende da lei.

Cordiali saluti,
Dott. Giuseppe Del Signore - Psicologo Viterbo

Dott. Giuseppe Del Signore Psicologo a Viterbo

834 Risposte

759 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

10 OTT 2013

nonostante tutto io non voglio perderlo! ma non mi crede più..nn mi da modo di spiegarmi...dice che sta male perchè gli ho distrutto tutti i suoi sogni.. giulia

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

9 OTT 2013

Gentile Giulia,
dalle sue parole emerge una forte insicurezza in questo rapporto con il suo ragazzo, un rapporto nel quale lei non sembra mai essersi sentita sufficientemente accolta e apprezzata da poter raccontare di sé e della sua vicenda di vita, anche sentimentale, precedente all'attuale legame. Forse il clima di giudizio in cui il suo ragazzo la pone ha a che fare con delle sue (di lui) insicurezze, che però hanno l'effetto di creare in lei sensi di colpa e inadeguatezza. Le suggerisco di riflettere, autonomamente o se lo ritiene con l'aiuto di uno psicologo, su come lei e il suo ragazzo avete impostato questo rapporto, sulle possibilità di autentica accettazione reciproca e sul suo diritto di non sentirsi "sbagliata" in alcun modo.
Un cordiale saluto, dott.ssa Lucia Mantovani, Milano

Studio di Psicologia Dott.ssa Lucia Mantovani Psicologo a Milano

995 Risposte

471 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

8 OTT 2013

Buongiorno gentile Giulia,
nel suo rapporto di coppia si è protratto uno stato di tensione sulle cose giuste a dire che ha creato in Lei un senso di profonda insicurezza. La parola "deluso" si ripete più volte nel suo scritto e mette in evidenza qualcosa che con l'amore non ha niente a che fare. Si domandi come mai lei accetta di essere trattata in questo modo così sospettoso da parte del suo ragazzo. Se manca la fiducia - basata sulla consuetudine a condividere progetti e affetto - è difficile che il rapporto possa generare amore. Le suggerisco di intraprendere un percorso psicologico per valutare la sua forza interiore e la sua progettualità di coppia.
Cordialmente

Dr.ssa Anna Mostacci Psicologa Psicoterapeuta Psicologo a Roma

1714 Risposte

2831 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

8 OTT 2013

ho dimenticato di dirvi che da quando lo conosco ha sempre avuto un'ansa da prestazione..inoltre, ha sempre avuto la fissazione di non essere all'altezza dei miei ex..come se i miei ex sono stati più importanti di lui..non gli ho mai fatto paragoni..mai un discorso che risaltava un mio ex piuttosto che lui. Lui per me voleva essere quello speciale..e infatti lo è.. ma davvero non so come farglielo capire, non mi da modo di parlare e spiegare che se gli ho nascosto alcune cose è proprio perchè non arrivasse ad avere questo atteggiamento non perchè sono una persona bugiarda e voglio nascondergli le mie cose! continuare a cercarlo o chiuderla qui? aiutatemi..

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

8 OTT 2013

ho dimenticato di dire che lui ha avuto anche dei "problemi", una sorta di confronto tra lui e i miei ex..non si sentiva mai all'altezza degli altri (senza che io gli abbia mai parlato delle mie cose intime con i miei ex)..vive un'ansia da prestazione.. E' convinto che altri uomini sono stati più importanti di lui...questo può incidere sul fatto che voleva sapere ad ogni costo tutto di me? come posso comportarmi..vorrei recuperare il mio rapporto con lui ma non so da dove partire..vorrei fargli capire che per me esiste solo lui e le mie storie passate non contano più! Se non sono riuscita a parlargli prima di tutto è proprio perchè sapevo la sua reazione non per nascondergli le mie cose..si sente deluso e non so come fare riaverlo..davvero ho bisogno di un consiglio perchè vorrei avere un atteggiamento adeguato..cercarlo o no? grazieeeeee

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

8 OTT 2013

cara Giulia, purtroppo non a caso quando lavoro nei gruppi per le coppie prego sempre i presenti di evitare di raccontare il proprio passato sentimentale. Quando ci si mette in una nuova relazione è necessario vivere il presente e aprirsi al futuri, non rimanere ancorati al passato. Rinvangare con quanti si è stati a letti, chi è piaciuto di più e perchè ecc rischia di andare a intaccare nel profondo le basi di una relazione, facendola rimanere impantanata indietro nel tempo. Purtroppo chi ha bisogno di conoscere questi dettagli del passato soffre di profonde insicurezze e mancanza di fiducia e io ti consiglio vivamente di non colpevolizzarti per una questione che è prettamente un disagio di lui che spinge te a doverti conformare ai suoi standard e rinnegare un passato che non hai alcun motivo per ripudiare. In questi casi, sapendo di avere a che fare con persone così insicure, l'unica è evitare di dire con quanti si è stati, riducendo il numero reale a poche unità e chiudere così il discorso, senza sensi di colpa. Si tratta di bugie necessarie con persone che portano tali insicurezze, ma decisamente è lui che ha bisogno di comprendere il perchè per lui è così importante il passato di una persona, un passato che in realtà non dovrebbe avere la benchè minima importanza.

Dott.ssa Chiara Pica - Studio SomaticaMente Psicologo a Grosseto

317 Risposte

365 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

8 OTT 2013

Cara Giulia, la vostra storia d'amore è cominciata basandosi slle bugie, almeno da parte sua . la prima volta lui magari ha pensato "va bene avrà avuto la paura per noi è per questo non mi ha detto tutto...", ma la seconda bugia gia loha messo in guardia. Sappia che è molto faccile e ci vuole un attimo di perdere la fiduccia , ma a volte è necessario molto tempo per riaverla. le consiglio di riprovare comunque di stare vicino il suo ragazzo spiegandoli tutto ciò lei sente e prova nei suoi confronti anche se deve pagare il prezzo di essere lei stessa umigliata. Magari questo spiegherà molte cose nel vostro raporto di coppia.
Buona fortuna

Dott.ssa Stoyanka Georgieva Psicologo a Omegna

225 Risposte

140 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

8 OTT 2013

Gentile Giulia,
probabilmente questa persona è insicura e con una bassa stima di se, per questo motivo che vive come un'attacco personale le sue rivelazioni, un po' come se fosse una "gelosia retroattiva".
Non ci sono strategie o suggerimenti per "riconquistare" l'altro; si tratta di costruire eventualmente una nuova fiducia e un nuovo modo di stare insieme.

Cordiali saluti,
Dott. Giuseppe Del Signore - Psicologo Viterbo

Dott. Giuseppe Del Signore Psicologo a Viterbo

834 Risposte

759 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 24100 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17000

psicologi

domande 24100

domande

Risposte 86750

Risposte