Non ho amici solo tanti conoscenti perchè

Inviata da Sara · 24 feb 2019

Buongiorno a tutti. Sono una ragazza di 29 anni e penso di avere un problema. Non ho amici. Sono figlia unica. Ho una famiglia che amo e che mi ama. Ho un compagno con il quale conviviamo. Ma non ho amici. Solo conoscenti. Pensavo di avere alcuni amici ma dopo essermi trasferita in un’altra città mi sono resa conto che non era così in quando i rapporti si sono interrotti. Ho passato gran parte dei miei 20anni a inseguire il sogno di ballare (tra lezioni in giro per l’italia e gare) e oggi sulla soglia di 30 mi rendo conto che non ho nulla da raccontare. Anche da bambina non ho mai avuto “l’amica del cuore”. Ero sempre e solo l’amichetta e basta ma nulla di più. A volte questa mia condizione mi crea disagio perché penso che un domani non avrò nessuno con cui condividere e ricordare i momenti belli e le stupidate fatte. Non so come poter migliorare la mia condizione.
Grazie
Buona domenica a tutti.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 24 FEB 2019

Buongiorno Sara,

cambiando città ed essendo stata molto in giro per le gare di ballo non è semplice gestire le amicizie, soprattutto quando si è giovani. Tuttavia sicuramente la sua personalità l'ha portata a non riuscire/voler investire nelle amicizie. Al fine di poterla aiutare avrei bisogno di ulteriori elementi, della sua vita delle relazioni passate con le amiche. Le consiglio di intraprendere un percorso psicologico, l'aiuterà a comprendere e migliorare questa condizione.
Resto a disposizione per eventuali chiarimenti, se vuole mi può scrivere.
Cordiali saluti
Dott.ssa Alice Noseda

Dott.ssa Alice Noseda Psicologo a Lecco

1664 Risposte

1189 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

25 FEB 2019

Gentile Sara,
il modo in cui entriamo in relazione con gli altri è sicuramente condizionato dalle prime esperienze, vissute sia in famiglia sia nei primi contesti esterni come la scuola. Lei parla di un buon rapporto con la sua famiglia e di un compagno, quindi probabilmente la capacità di creare legami profondi non le manca. Ha anche avuto un trasferimento e certamente questo crea una ulteriore difficoltà.
Sarebbe utile avere più informazioni sulla sua storia per capire prima di tutto da dove le deriva questa problematica per poi lavorare sulle sue modalità relazionali: un percorso psicologico potrà aiutarla a capire meglio se stessa e ad avere amicizie significative.
Se lo desidera rimango a sua disposizione
Un cordiale saluto,
drs Lucia Mantovani, Milano

Studio di Psicologia Dott.ssa Lucia Mantovani Psicologo a Milano

995 Risposte

485 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 31200 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 19350

psicologi

domande 31200

domande

Risposte 107000

Risposte