Il mio ragazzo ha un blocco

Inviata da Kressy · 7 giu 2021

Buongiorno! Mi trovo in una situazione un po' strana con il ragazzo con cui mi frequento. Ci conosciamo da qualche anno e siamo sempre stati amici, e da un annetto a questa parte ci frequentiamo. Poche settimane fa, io gli ho parlato chiedendo diciamo una svolta a qualcosa di più impegnativo. Lui mi ha ascoltato, dicendomi che ci avremmo provato eccetera. Non vedendo risultati, ho provato a parlarci di nuovo e lui mi ha confessato di essere un po' "bloccato". Lui è un ragazzo molto solare ed estroverso, e con i suoi amici (così come con me quando non c'era nulla tra di noi) è molto aperto e propositivo, sempre entusiasta di ogni cosa. Invece con me, adesso che stiamo insieme, non lo è. È poco affettuoso e mi sembra che tenga le distanze, soprattutto quando siamo con i nostri amici. Diciamo che emotivamente ed affettivamente mi sembra rimasto alle dinamiche dell'amicizia, ma ora io sento altri bisogni perché siamo una coppia. Lui dice che ha bisogno di più momenti di intimità con me per sbloccarsi e ne sono felice perché vedo che la volontà e la consapevolezza ci sono. Vorrei capire come comportarmi senza pressarlo nè al contrario lasciarlo andare. Non parla molto dei suoi sentimenti e delle sue emozioni e a causa di questo "muro" non so bene cosa va e cosa non va, e non voglio forzarlo troppo ad aprirsi visto che fa fatica.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 9 GIU 2021

Buongiorno Kressy, potrebbe cercare di stare vicino al suo ragazzo e dargli tempo, probabilmente le sue esperienze di vita, il suo temperamento, i suoi eventuali bisogni (es. accudimento) non soddisfatti potrebbero aver causato in lui una difficoltà rispetto alla sfera emotiva. Solo lui però può sapere di cosa ha bisogno, per cui la invito a confrontarsi con lui.
Un caro saluto
Dott.ssa Stefania Lombardi

Dott.ssa Stefania Lombardi Psicologo a Cascina

73 Risposte

19 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

8 GIU 2021

Ciao Kressy,
Chiedi al tuo ragazzo cosa intende per "blocco".
Solo lui può darti le risposte che cerchi.
Credo sia normale che noti la differenza del vostro rapporto attuale rispetto a prima,Poiché il rapporto d'amicizia è diverso rispetto a quello di coppia.
Prova a parlare con lui esprimendo le tue perplessità rispetto al fatto di sentirlo poco affettuoso e distante, anche perché altrimenti finirai per darti delle risposte da sola che finiscono per essere troppo soggettive e magari poco veritiere. Fatto ciò vediamo cosa esce fuori e poi ne riparliamo

Dott.ssa Laura Lolli Psicologo a Rocca Priora

6 Risposte

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

8 GIU 2021

Buongiorno Kressy,
la relazione di coppia la si costruisce in due e, da quel che racconta, avete tempi diversi. Lei sembra girare più velocemente e in modalità diversa. Il cambiamento temperamentale che nota nel suo amico, da quando è diventato il suo ragazzo, potrebbe avere le cause più varie. Solo lui potrà dirgliele.
Il tempo, la frequentazione e la conoscenza reciproca potranno offrire ad entrambi la possibilità di dare una svolta in un senso o nell'altro alla vostra relazione.
Le auguro il meglio e resto a disposizione
Dott.ssa Oriana Parisi
Neuropsicologa e Istruttrice Mindfulness MBSR

Dott.ssa Oriana Parisi Psicologo a Bari

261 Risposte

136 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

8 GIU 2021

Cara Kressy, non so la tua età.
Presumo dal racconto che ti è il ragazzo in questione siate giovani.
Capisco la tua preoccupazione e timore del "muro", delle difficoltà del tuo ragazzo ad esprimere emozioni e sentimenti.
Pensa che questa sua difficoltà non dipende da te ma è lui che ha un blocco. Non è una scusa. Un blocco dato, forse, dal timore di relazioni sentimentali e dalla mancata esperienza essendo giovane.
Lo aiuti a parlarne e fatti vedere che sei disposta ad ascoltarlo e stargli vicino emparicamente.
Non è semplice, provaci.
In bocca al lupo.
Per ulteriori consigli o suggerimenti resto a disposizione.
Dott.ssa Margherita Romeo

Dott.ssa Margherita Romeo Psicologo a Roma

267 Risposte

101 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

8 GIU 2021

Gentile Kressy,
Lei parla di "bisogni" dei suoi ... Si é confrontata con lui? Ha provato a chiedere a lui quali fossero i suoi bisogni invece? Che significato ha per lui la "relazione" ...
Dott.ssa Daniela Canacari

Daniela Canacari Psicologo a Roma

17 Risposte

1 voto positivo

Fa terapia online

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

8 GIU 2021

Cara Kressy,

"la pazienza è amara, ma il suo frutto è dolce." Cerca di concedergli ulteriore tempo e modo di sbloccarsi da questo "impasse" in cui si trova, in maniera da consentirgli autonomamente di fare dei passi avanti verso di te. Più tiri la corda di un rapporto che non decolla quando vorresti, prima rischia di spezzarsi.
Rimango a tua disposizione per qualsiasi approfondimento, anche online.

Dott.ssa Francesca Orefice.

Dott.ssa Francesca Orefice Psicologo a Bologna

353 Risposte

129 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

8 GIU 2021

Cara Kressy, continui a dargli il giusto spazio affinché pian piano possa esprimere lui ciò che prova, bisogna che insieme troviate un equilibrio che faccia star bene entrambi.
Buona fortuna.
Dr.ssa Amanda D'Ambra.

Dr.ssa Amanda D'Ambra Psicologo a Torino

1611 Risposte

864 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

8 GIU 2021

Buongiorno Kressy, non per tutti è facile cambiare registro passando dall'amicizia al rapporto di coppia. Alcuni hanno bisogno di prendere le misure con il nuovo ruolo che ricoprono. In un'amicizia emergono determinati lati del carattere mentre nella coppia altri- Gli dia il tempo di abituarsi al cambiamento e non stia in ansia, la paura non rende obbiettivi.
Cordiali saluti,
Dott.ssa Elena Cutillo

Dott.ssa Elena Cutillo Psicologo a Pavia

46 Risposte

11 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

8 GIU 2021

Carissima Kressy,
bisognerebbe indagare meglio le vostre dinamiche come coppia e se lui si vede nei nuovi panni oppure no. Da quello che scrive sembra che non riesca o non voglia ricoprire il nuovo ruolo, che non si senta coinvolto.
Bisognerebbe anche capire come sta lei in questa nuova relazione, cosa prova, che tipo di investimento affettivo vuole dare e soprattutto vorrebbe ricevere. Un sostegno con un professionista potrebbe aiutarla a fare maggiore chiarezza sui suoi desiderata e sulla sua relazione.
Sono a disposizione
Un caro saluto
Dott.ssa Stefania Barbaro
(ricevo anche on line)

Dottoressa Stefania Barbaro Psicologo a Milano

404 Risposte

115 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 28900 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18300

psicologi

domande 28900

domande

Risposte 98900

Risposte