Non tollero le ingiustizie

Inviata da Lucli · 15 mar 2021

Buonasera, soffro molto ogni volta che sono testimone di situazioni ingiuste e purtroppo questo accade spesso perché il mondo è pregno d'ingiustizie. Soffro incredibilmente quando vedo animali maltrattati dagli essere umani, in particolare i cani che sono meravigliose ed creature che non desiderano altro che dare e ricevere amore. Mi cresce un enorme senso di frustrazione ed impotenza nel vedere animali indifesi uccisi o maltrattati. Troppe volte, in questo mondo, le persone malvagie non vengono punite e non mi riferisco solo ai maltrattamenti sugli animali ma anche a quelli sugli esseri umani. In particolare una madre (fortunatamente non la mia) che ha maltrattato per anni (fisicamente e psicologicamente) le proprie figlie, utilizzandole come merce di scambio (con il padre) per soddisfare il proprio narcisismo e il proprio attaccamento al denaro e ai beni materiali. Le mamme molto raramente vengono punite dalla giustizia perché non è concepibile l'idea che una madre non possa volere bene ai propri figli. Eppure ci sono. Una persona profondamente anaffettiva ed egoista non cambia la sua indole mettendo al mondo dei figli. Anzi, i figli posso mettere a dura prova l'equilibrio di una persona e nella nostra società possono venire facilmente strumentalizzati per raggiungere i propri obiettivi. Le figlie in questione sono dovute finire in ospedale per venire finalmente allontanate dalla madre. Questo perché per anni la giustizia non ha fatto niente per proteggerle. E a distanza di anni questa donna non è ancora stata punita come si meriterebbe. Ho perso fiducia nella giustizia umana e mi fa stare molto male il pensiero che le persone malvagie non abbiano quello che si meritano. Non è un mondo giusto e questo mi fa molto soffrire. Direi troppo. Vorrei imparare a soffrire di meno. E vorrei capire se cattivi si nasce o si diventa. Ci sono persone cattive che non hanno assolutamente nessuno motivo per esserlo diventate. Persone che, nonostante una vita facile, scelgono di agire malamente. Grazie per l'aiuto.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 16 MAR 2021

Buonasera Lucli,
purtroppo nel mondo ci sono eventi, azioni e situazioni positive e negative. Il fatto che episodi come quelli che ha citato le creino rabbia e frustrazione è più che comprensibile, quello però che si può valutare è quanto queste emozioni la colpiscano e cosa questo comporti. Purtroppo indignarci per le ingiustizie spesso non cambia le cose, ciò non vuol dire che dobbiamo smettere di vedere ciò che accade attorno a noi, ma vuol dire comprendere se queste reazioni ci fanno bene o male. Capire anche se spesso ci focalizziamo troppo sugli aspetti solo negativi, se iniziamo ad avere pensieri frequenti su questi argomenti e quanto poi siano invadenti nella nostra vita. E' possibile quindi fare un percorso per comprendere come mai tutto ciò le genera emozioni così intense, capire come modularle e se è possibile trovare modi diversi di reagire che magari possono permetterle di stare meglio.

Dott.ssa Marta Fanfoni Psicologo a Milano

8 Risposte

2 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

16 MAR 2021

Gentile utente, da ciò che scrive mi sembra che la sua attenzione sia rivolta esclusivamente alle cose che non funzionano e agli eventi negativi. Certo che le situazioni di cui lei parla sono inaccettabili, ma è pur vero che quando le persone si concentrano soltanto sugli aspetti negativi, perdono l' opportunità di assaporare la parte bella del genere umano. Pensi alle persone che fanno volontariato, pensi alle persone che sacrificano la propria esistenza per gli altri, pensi alle persone che svolgono la propria professione con passione, zelo e spirito di abnegazione, e di cui in questo periodo ci sono stati innumerevoli esempi (infermieri, medici e non solo ). A proposito... ha mai pensato di dedicarsi al volontariato? In tal modo potrebbe contribuire attivamente a compensare quella parte dell'umanità che si comporta in maniera disdicevole. In alternativa le suggerisco un percorso psicologico che la possa aiutare ad essere maggiormente "adattiva" alle problematiche esistenziali e più serena. Cordiali saluti.

Dottoressa Daniela Noccioli Psicologo a Cascina

275 Risposte

136 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

15 MAR 2021

Gentile, ognuno nella propria vita vive esperienze che lo segnano e da cui dipende il proprio equilibrio e il proprio benessere, ancora le esperienze definite traumatiche e non correttamente elaborate possono portare a forme di disagio e malessere che, di conseguenza, portano a compiere anche gesti disfunzionali per sé stessi e per gli altri. Detto questo, potrebbe esserLe utile riflettere sul quanto possa sentirsi responsabile di quello che avviene attorno a Lei, e di ciò che non può cambiare. É vero, ci sono tante persone che hanno sofferto e fanno soffrire, ci sono tanti maltrattamenti ed ingiustizie, ma ci sono anche tanti altri che fanno del bene, che difendono i deboli e che riescono ad affrontare e a risolvere situazioni avverse con grande forza e coraggio!
Un saluto.
Dr.ssa Amanda D'Ambra.

Dr.ssa Amanda D'Ambra Psicologo a Torino

1568 Risposte

844 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 28400 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18200

psicologi

domande 28400

domande

Risposte 97500

Risposte