Non riesco più a concentrarmi, mi sento sempre stanca

Inviata da Serena Pizzoni · 31 gen 2019

Buongiorno,
sono all'ultimo anno di università (primo fuori corso), ho finito gli esami e mi mancano solo il tirocinio e la tesi.
Non riesco però più a concentrarmi nello studio, ci provo ma dopo 5 righe mi rendo conto di non aver capito quello che ho letto e, una volta che con gran fatica ho terminato un testo, mi accorgo di non ricordami nulla, nemmeno l'argomento in generale.
Anche quando studiavo per gli esami dovevo leggere 2 volte un libro prima di iniziare a ripetere ma almeno ero motivata e riuscivo a concentrarmi. Adesso, dopo 5 minuti mi sento subito stanca.
Non so se questa stanchezza influisce, mi sento spossata tutto il giorno, arrivo a sera esausta pur non avendo fatto quasi niente e la mattina è come se non avessi dormito (vado a letto alle 23.00 e mi sveglio alle 7.45 ma non mi sento riposata). Vado a camminare una volta al giorno per un'oretta e faccio ellittica 30 minuti 3 volte a settimana. Faccio una dieta ma sono seguita da un nutrizionista perciò dubito che il problema dipenda da ciò che mangio. Le analisi sono ok.
Come spiegare questa stanchezza allora?
Di sicuro sono una persona ansiosa e mi sento sotto pressione dalla mia famiglia (ma non capisco se è la mia immaginazione a farmelo pensare) che vorrebbe che terminassi in fretta gli studi, mia madre che mi dice d sbrigarmi con questa tesi che tanto è un lavoro inutile che poi finirà nel dimenticatoio. Sinceramente penso di aver sbagliato università, di aver scelto una materia inutile, senza importanza, una volta mio padre me lo ha anche detto in un momento di nervosismo. Però voglio aggiungere che i miei genitori mi hanno sempre sostenuta, mi hanno fatta scegliere liberamente e non mi fanno mancare nulla.
Mi scuso per essere stata prolissa, tornando al problema centrale: come posso recuperare concentrazione e vitalità e cancellare questa sensazione di tristezza/abbattimento perenni?
Ringrazio anticipatamente per la risposta.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 1 FEB 2019

Gentile Serena,

le occorre una psicoterapia, i problemi di concentrazione sono emersi in relazione ad un calo del tono dell'umore accompagnato da pensieri di inutilità e paure di fallimento.
Le consiglio di rivolgersi ad un terapeuta cognitivo comportamentale nella sua zona.

Rimango a disposizione per qualsiasi chiarimento, mi scriva pure privatamente.

Cordiali saluti,

Dott.ssa Silvia Picazio

Dott.ssa Silvia Picazio Psicologo a Roma

343 Risposte

123 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 23750 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 16900

psicologi

domande 23750

domande

Risposte 85850

Risposte