Non posso permettermi una terapia

Inviata da Valeria · 16 ott 2020

Buongiorno, sono una ragazza di 23 anni.Non ho un lavoro né mai avuto nessuna vita sociale.
Sono timida e troppo chiusa da sempre, sin dalla scuola materna.
Non sò nemmeno che significhi avere qualche amica o amico.
Relazioni sentimentali 0,amicizie 0 da sempre. È come se non esistessi nemmeno. Non ho mai voluto fare una psicoterapia, sono sempre stata bene così,anche se l'avevano consigliata i prof sia alle medie che alle superiori,perché stavo sempre zitta e da sola tutti i giorni.Ero totalmente sola,pure quando andavo a scuola.
Ora per miracolo da 2 anni ho trovato la mia prima amicizia, un uomo dell'età dei miei circa,conosciuto su un social.
Gli voglio molto bene..ma non è molto giovane e se gli capitasse qualcosa o morisse mi ritroverei di nuovo completamente da sola.
E ho paura..vorrei iniziare una psicoterapia.
Ma non ci sono i soldi per fare nulla, nè per hobby né per andare da un terapeuta.
Io ho appena pochi da soldi da parte,guadagnati col lavoro dei campi.
Il punto è che non bastano.
Una terapia costa dai 60 euro in su,ho contattato pure l'ASL di un paese vicino a dove vivo.
Lí la psicoterapia sarebbe gratuita,ma durerebbe solo 4 mesi e mi hanno detto chiaramente che non possono fare nulla per il mio problema, perché sarebbe una terapia a lungo termine.
Non sò dove sbattere la testa.All'ASL del mio paese c'è una psicologa solo per ragazzini e bambini,massimo fino ai 18 anni.E dopo i 18 ti arrangi.
Non sò che fare,sto male tutti i giorni quasi,ho centinaia di pensieri ossessivi,sto impazzendo.Nessuno vuole darmi una mano economicamente. Sto male.Non sò a chi rivolgermi.
A chi potrei rivolgermi?
Cioè l'ASL non offre aiuto,hanno consigliato di rivolgermi a un privato,ma il problema è sempre che i soldi non ci sono e io non trovo e non ho mai avuto uno straccio di lavoro.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 16 OTT 2020

Gentile Valeria,
le consiglio di non rinunciare ai 4 mesi di aiuto psicologico che può ricevere dall'Asl e di usare i social ed internet anche per approfondire i temi riguardanti i disagi psicologici.
Inoltre, non dovrebbe rinunciare a cercare un lavoro per quanto umile, come del resta ha già fatto, anche perchè esso non è necessario soltanto per pagare spese essenziali ma soprattutto per la sua autonomia futura specie se non può essere supportata economicamente dai suoi genitori.
In seguito le suggerisco di contattare più di un terapeuta descrivendo la sua eventuale difficoltà economica e sono certo che se lei è veramente motivata a portare avanti il percorso di psicoterapia, sarà agevolata per il pagamento delle sedute.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

7722 Risposte

21530 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

19 OTT 2020

Buongiorno Valeria,
Vorrei sottolineare due aspetti della situazione che racconti: il primo è la questione lavorativa, che come ha giustamente detto il collega è un aspetto che può fortemente cambiare la tua percezione di te e della tua esistenza, sia in termini di autonomia che in termini di socializzazione. A questo proposito, mi rendo conto che il momento non sia dei migliori, ma non mollare, cerca tutti i canali che puoi trovare per creare e inoltrare cv, conoscere persone e proporti lavorativamente, è fondamentale. Il secondo punto é quello del percorso psicoterapeutico, che da quello che dici credo possa essere fondamentale come momento di riflessione sul perché del tuo modo di approcciarti (o meglio di non approcciarti) al mondo.... molte asl hanno sia dei consultori pubblici che dei consultori accreditati, cioè convenzionati con il sistema sanitario tale per cui paghi il ticket. Inoltre, se guardi un pò su internet troverai alcuni progetti che offrono alcune sedute a titolo gratuito e sicuramente molti professionisti sono disposti a venire incontro alle tue esigenze.
Buona ricerca e buona fortuna!
Dott.ssa Clelia Savarese

Dott.ssa Clelia Savarese Psicologo a Saronno

2 Risposte

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

19 OTT 2020

Gentile Valeria,
mi sento di sottoscrivere completamente i consigli del collega Dr. Fiore. Vorrei aggiungere che si trova sempre qualche professionista che accetta di lavorare a tariffa ridotta, come il Dr. Fiore e me. Nella mia città si può fare terapia a 40 euro. Altrimenti non vedo molte possibilità: lei accetterebbe di lavorare gratuitamente? Non credo, vero? Quindi se ha un momento di grave difficoltà si rivolga pure alla ASl, ma inizi a pensare ad un progetto di vita che la rende almeno un minimo indipendente. Esistono inoltre i gruppi di auto-aiuto in molte città, cerchi proprio auto-aiuto depressione, ecc. Dovrà superare la sua timidezza, ma ogni cosa richiede un certo sforzo nella vita. A nessuno è risparmiato il compito di vivere e di crescere!
Resto a disposizione, auguri
dr. Leopoldo Tacchini

Dott. Leopoldo Tacchini Psicologo a Firenze

1011 Risposte

444 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

16 OTT 2020

Cara Valeria, potrebbe iniziare all'ASL con la terapia. Può darsi la possibilità di lavorare su se stessa nei 4 mesi. La terapia potrebbe aiutarLa a trovare nuove strategie per stabilizzarsi anche maggiormente economicamente, oltre ad analizzare i Suoi vissuti di sofferenza, per poter star, pian piano, sempre meglio. Per quanto riguarda i professionisti privati: é vero, generalmente i compensi economici sono piú o meno quelli, ma é anche vero che qualcuno, considerata la Sua situazione, potrebbe chiedere meno per poi ristabilire con Lei la tariffa, quando sarà piú stabile economicamente.
Buona fortuna.
Dr.ssa Amanda D'Ambra.

Dr.ssa Amanda D'Ambra Psicologo a Torino

1615 Risposte

881 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 31200 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 19350

psicologi

domande 31200

domande

Risposte 107050

Risposte