MIA MOGLIE MI HA LASCIATO DOPO 40 ANNI DI METRIMONIO

Inviata da ANDREAGABER · 11 ago 2021

Salve, mia moglie mi ha lasciato dopo 40 anni di matrimonio, a seguito di una discussione più che banale, ma a suo dire è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso. Mi accusa di essere stato troppo possessivo, di averla plagiata/condizionata in molte scelte specialmente in passato, ora dice che non mi ama più, anzi che solo la mia presenza la innervosisce a tal punto da avere dei veri e propri scatti d'ira. Se provo a parlarle, si innervosisce a tal punto che gli vengono vere e proprie crisi di nervi. Io da parte mia devo ammettere che è vero che specialmente in passato ero molto geloso e possessivo, però per il resto sono stato sempre premuroso e protettivo nei suoi confronti, (forse troppo). Io sono ancora follemente innamorato di lei, sono 15 giorni che non ci vediamo, mi manca tantissimo, gli ho scritto anche una lettera, dichiarandole il mio amore e chiedendole di perdonarmi per i miei comportamenti e promettendole che sarei cambiato, ma lei niente ha detto che non si fida più delle mie promesse. Gli ho chiesto anche di fare insieme una terapia di coppia, ma lei non vuole. Cosa posso fare per tentare di riconquistarla?

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 12 AGO 2021

Buongiorno Andrea,
Mi dispiace per il dolore che sta provando. Probabilmente deve lasciarle il tempo perché anche lei arrivi a sentire la sua mancanza. Questa potrebbe essere l’occasione per darle prova che la rispetta.
Le auguro il meglio
Dott.ssa Oriana Parisi

Dott.ssa Oriana Parisi Psicologo a Bari

1412 Risposte

781 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

16 AGO 2021

Gentile Andrea,
nella sua richiesta mancano informazioni importanti come, ad es., se dal matrimonio sono nati dei figli ed eventualmente cosa pensano al riguardo.
D'altra parte, se effettivamente per ben 40 anni lei è stato eccessivamente geloso e possessivo, ora dovrebbe oltre che sforzarsi di correggere con l'aiuto di una psicoterapia individuale questo atteggiamento , anche riflettere sui danni probabilmente irreparabili da esso prodotti.
Pertanto, è consigliabile almeno in questa fase non fare ulteriori pressioni e rispettare la decisione di sua moglie augurandosi che possa avere in seguito un ripensamento.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salero).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

8229 Risposte

22420 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

15 AGO 2021

Buongiorno Andrea, di fronte ai continui no di sua moglie, mi sento di consigliarle di lasciarle del tempo per riflettere, per capire se possiate tornare insieme oppure no e magari, durante questo periodo, potrebbe anche lei riflettere su quali potrebbero essere stati i motivi che hanno portato sua moglie a chiudere un matrimonio durato ben 40 anni. In questo momento quindi, non ritengo opportuno iniziare una terapia di coppia ma piuttosto un percorso di supporto psicologico individuale che possa aiutarla a comprendere se stesso, a ridurre la sofferenza che prova e a capire se e quali sono stati gli errori commessi durante la relazione.
Resto a sua disposizione
Dott.ssa Francesca Araneo

Francesca Araneo Psicologo a Pescara

68 Risposte

38 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

12 AGO 2021

Caro Andrea,
la terapia di coppia ha senso se siete entrambi motivati, se tutti e due avete voglia di riprovarci, di impegnarvi affinché il vostro rapporto migliori. Di fronte al no della moglie e considerando il Suo malessere, potrebbe esserLe utile intraprendere un percorso individuale per capire e per capirsi, per alleviare la Sua sofferenza e per ragionare sulle possibilità di riconquistare la persona che ama tanto.
Cordialmente,
Dott.ssa Katarina Faggionato

Dr.ssa Katarina Faggionato Psicologo a Vicenza

434 Risposte

210 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

12 AGO 2021

Buongiorno Andrea,
Mi dispiace per la sofferenza attuale che sta vivendo.
Resto a disposizione anche online se vorrai.
Cordiali saluti.

Dott.ssa Margherita Romeo

Dott.ssa Margherita Romeo Psicologo a Roma

1788 Risposte

549 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

12 AGO 2021

Carissimo Andrea,
in questo momento ogni azione potrebbe essere letta come ulteriore ingerenza e rafforzare la sensazione di soffocamento che lamenta. Le lasci il tempo di tranquillizzarsi, intanto un percorso con un professionista potrebbe aiutarla a recuperare una sua tranquillità, a ripercorrere il suo percorso di vita per capire magari come mai ha sempre ecceduto e come rinforzare le sue risorse per riuscire a rimanere su di sé passando questo momento certamente pesante e doloroso.
Sono a disposizione
Un caro saluto
Dott.ssa Stefania Barbaro
(ricevo anche on line)

Dottoressa Stefania Barbaro Psicologo a Milano

700 Risposte

215 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

12 AGO 2021

Caro Andrea,

cerchi di stare nel tempo e nell'attesa di cui sua moglie ha bisogno per riflettere sul vostro rapporto. Altrimenti è un attimo che più la cerca e più si rischia che la definisca come "possessivo."
Nel frattempo, le consiglio di intraprendere un percorso psicologico per scoprire e riscoprire se stesso alla luce delle sue relazioni significative, unitamente allo scopo di riattivare le sue preziose risorse.
Sono a sua completa disposizione, anche online.

Dott.ssa Francesca Orefice.


Dott.ssa Francesca Orefice Psicologo a Bologna

787 Risposte

276 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 35600 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 20950

psicologi

domande 35600

domande

Risposte 121050

Risposte