Alcol e assegnazione casa

Inviata da Hope81 · 10 mar 2021

Mio marito ha un problema con l'alcol, quando si ubriaca arriva perfino a lanciare addosso gli oggetti, spaventando me e i nostri figli. Ha diverse patologie, è invalido al 100% ed è proprietario della nostra casa.
In caso di separazione devo uscire di casa io con i bambini oppure lui?
Io non lavoro per accudire tutti, i miei figli resteranno con me?

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 15 MAR 2021

Gentile signora,
sono molto dispiaciuto e rattristato, umanamente, per quello che racconta. Sono anch'io d'accordo con i Colleghi:
se è a rischio la sua incolumità, deve rivolgersi senza indugio ad un Centro antiviolenza;
l'aiuto legale è indispensabile;
anche lei avrebbe bisogno di un serio sostegno psicologico, che la porti anche ad "imparare ad aiutarsi". Non è difficile capire che la sua psiche è fragile. In questo senso la può aiutare imparare ed usare tutti i giorni delle tecniche di rilassamento come lo yoga, la meditazione o semplicemente l'attività fisica. Resto a disposizione
dr. Leopoldo Tacchini

Dott. Leopoldo Tacchini Psicologo a Firenze

1004 Risposte

419 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

12 MAR 2021

Cara Hope81,
La situazione che si è venuta a creare nella sua famiglia è veramente delicata e complessa. Per la situazione legale, dovrebbe consultarsi, a mio parere, con un legale che le potrà fornire tutte le informazioni adeguate sulla casa etc...
Mi preoccupa invece la sua tenuta psicologica in merito a quanto sta vivendo. Percepisco un senso di solitudine e di smarrimento ; credo che un aiuto /sostegno psicologico in questo momento possa esserle d aiuto.
Sono disponibile on line, nel caso lo desiderasse...
In bocca al lupo!

Dott.ssa Giuditta Patrini Psicologo a Crema

27 Risposte

9 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

12 MAR 2021

Buongiorno, può contattare e rivolgersi ad un centro antiviolenza, il quale saprà fornirle tutte le informazioni necessarie per la sua tutela come quella dei suoi figli, da un punto di vista sia legale che pratico. Si tratta di una situazione familiare al quanto delicata e complessa per la quale vale la pena approfondire nella giusta sede tutti i dettagli.
Buona fortuna!
dott.ssa Palumbo

Dott.ssa Alice Palumbo Psicologo a Perugia

3 Risposte

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

11 MAR 2021

Se lei decide di separarsi, deve attivare il codice rosso per maltrattamenti e comportamenti aggressivi. Da lì, indipendentemente da chi è il proprietario della casa, lui deve andarsene. I figli resteranno a lei nella loro casa familiare finché non saranno autonomi. Questo sopra è un parere medico legale, piuttosto che psicologico, comunque. Buone cose

Dott. Pier Luigi Rocco Psicologo a Udine

41 Risposte

17 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

11 MAR 2021

Gentile Hope81
la ringrazio innanzitutto per aver condiviso con noi una parte così delicata della sua storia. Credo che dovrebbe rivolgersi al consultorio del suo distretto di residenza per avere tutte queste informazioni ed essere supportata in questo passaggio così difficile. La cosa fondamentale in questo momento è creare un ambiente sicuro per i bambini. Sono certa che il consultorio saprà dare risposta ai suoi interrogativi e indirizzarla verso la strada migliore da intraprendere, per lei, per suo marito e soprattutto per i bambini.
Resto a disposizione per dubbi
Studio Lego

Studio Lego Psicologo a Padova

23 Risposte

7 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 29050 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18350

psicologi

domande 29050

domande

Risposte 99250

Risposte