Vorrei uscire con gli amici del mio fidanzato ma non so come chiederlo

Inviata da eling · 2 nov 2020

Abbiamo entrambi 20 anni e io da qualche anno ho smesso di frequentare una mia amica molto stretta dopo un forte litigio che ha portato al disfacimento del gruppetto con cui uscivo. Ho iniziato da poco a uscire saltuariamente con altre mie conoscenze di università e lavoro ma quando era successo quel litigio mi ero immaginata che lui mi avrebbe incluso di più nel suo gruppo proprio perchè avevo sofferto molto invece ancora oggi sono molto rare le occasioni in cui mi chiede di uscire con loro anche se quelle poche volte reputo di essermi integrata bene nel gruppo. Spesso mi diceva (prima del Covid) che avrebbero organizzato una cena tutti insieme anche con le ragazze dei suoi amici ma di concreto nè lui nè loro hanno mai organizzato nulla. Da parte mia molte volte ho espresso la mia disponibilità e propositività nel voler uscire anche con loro però mi sembra inutile e spesso ci sto molto male perchè mi sento sola. Voglio aggiungere che in coppia stiamo benissimo e lui è molto premuroso nei miei confronti ma su questo aspetto, a mio avviso, non si è mai veramente impegnato. Cosa potrei fare per dare una svolta a questa situazione?

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 2 NOV 2020

Cara Eling, il fatto che il Suo compagno non si impegni, come riporta Lei, a permettere la Sua uscita con il gruppo dei suoi amici, potrebbe essere collegato al desiderio di mantenere, loro come gruppo, una loro dimensione, di amici, senza la presenza di una componente femminile. Le consiglierei, dal momento che mi pare ci sia una buona comunicazione, di riproporre comunque una uscita tutti insieme, anche con le altre fidanzate- riferendogli che potrebbero essere per Lei nuove conoscenze da frequentare-, così da sentirsi parte di qualcosa, e lenire i Suoi sentimenti di solitudine.
Inoltre, Le consiglierei di trovare degli interessi da curare e da coltivare, dei passatempi che la divertano, da fare Lei stessa, che Le portino il benessere che ricerca negli altri. Perchè La prima persona che davvero può farci stare bene e in armonia, anche nell'ambiente circostante, siamo proprio noi stessi!
Le auguro buona fortuna.
Dr.ssa Amanda D'Ambra.

Dr.ssa Amanda D'Ambra Psicologo a Torino

1305 Risposte

760 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 27300 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17850

psicologi

domande 27300

domande

Risposte 94200

Risposte