Vorrei un consiglio su chi rivolgermi per una prima esperienza

Inviata da Dario · 15 apr 2021

Salve a tutti. Sono un ragazzo di 24 anni.
Da tempo riconosco di avere problemi personali da risolvere e ho sempre creduto di poterlo fare da solo, ma vedendo che gli anni passano e che la situazione più o meno rimane sempre la stessa ho pensato che forse è il caso di farmi aiutare da un professionista. Purtroppo però in materia sono ignorantissimo.
Cercando uno psicologo nella mia zona (usando internet) ho notato che l'unica che a me sembra valida ha sì scritto "psicologa (cognome che non dico)", ma sotto c'è scritto che è una psicoterapeuta.
Per non allungarmi troppo, la mia domanda è:
A chi consigliate di rivolermi per un primo approccio? Ad uno psicoterapeuta o ad uno psicologo?
Ripeto che non so quasi nulla in materia ed io vorrei semplicemente fare una chiacchierata con un professionista per vedere qual è la mia situazione visto che ad oggi penso di avere più di un problema, ma che io stesso non saprei riconoscere o definire.
Grazie in anticipo

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 16 APR 2021

Caro Dario,
grazie per questa domanda e complimenti per la scelta che ha preso, ci vuole molto coraggio per accettare che certe cose non ci fanno stare bene e per chiedere aiuto.
Le spiego brevemente cosa significano questi titoli: Lo psicologo è un professionista che ha terminato il percorso di studi all’Università di psicologia e dopo un anno di tirocinio professionalizzante si è iscritto all’albo regionale degli psicologi. Questo professionista può svolgere interventi di sostegno, prevenzione, abilitazione e riabilitazione ed effettuare diagnosi.
Lo psicoterapeuta è uno psicologo (o anche un medico) che ha terminato i quattro anni di scuola di psicoterapia con i relativi tirocini annuali. Lo psicoterapeuta si occupa della cura dei disturbi psicologici seguendo modalità di trattamento differenti a seconda dell’orientamento scelto (psicoanalitico, cognitivo comportamentale, familiare…solo per fare qualche esempio).
Non avendo lei fatto riferimento a qualche problematica specifica al momento le direi che può scegliere l’uno o l’altro. Eventualmente se dovesse emergere un disturbo strutturato che necessita di un intervento psicoterapeutico sarà lo psicologo stesso ad informarla ed eventualmente ad aiutarla nella ricerca di un nuovo specialista.
Questa ricerca, soprattutto se non si è del settore, riconosco che non sia facile. Ma tengo anche a sottolineare che ciò che più conta è come si troverà lei con quel professionista, non quanti anni ha studiato o quali tecniche usi per promuovere il benessere.
Quindi il consiglio è di cercare psicologi o psicoterapeuti della sua zona e valutare quelli che per il modo in cui si descrivono, parlano della loro professione, le danno fiducia e le piacciono a primo impatto. Ora molti professionisti per pubblicizzarsi hanno creato siti, pagine social e contenuti video, quindi potrà scegliere andando oltre al semplice curriculum che descrive gli anni di studio e i posti in cui ha lavorato.
In conclusione: Psicologo e psicoterapeuta hanno lo stesso obiettivo, ovvero di aiutarla in base a quelle che sono le sue difficoltà attuali. L’importante è il modo in cui lei si sente in seduta, l’alleanza che si crea con il professionista. Per questo le direi di lasciarsi guidare dal proprio “istinto”.
Spero di esserle stata di aiuto, resto a disposizione se avesse bisogno di ulteriori informazioni.
Un caro saluto e buon percorso!
Dott.ssa Irene Pifferi

Dott.ssa Irene Pifferi Psicologo a Faenza

12 Risposte

16 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

16 APR 2021

Ciao Dario,
avere consapevolezza di aver bisogno di aiuto è già un passo importante.
Lo psicoterapeuta, è uno psicologo che si è formato e ha preso una specializzazione in terapia in un certo orientamento o approccio. Penso che una chiacchierata, possa essere fatta meglio con uno psicoterapeuta, in quanto, se tu avessi necessità di continuare o iniziare un percorso più approfondito, sei già con la persona giusta senza dover cercare un altro esperto e ricominciare.
Per qualsiasi cosa, sono a tua disposizione.
Dott.ssa Rispoli Martina

Dott.ssa Martina Rispoli Psicologo a Salerno

36 Risposte

10 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

16 APR 2021

Gentile Dario,
Sicuramente un colloquio con un professionista ti aiuterebbe a fare chiarezza. Per questo motivo, io opterei per la scelta di uno psicoterapeuta poiché, rispetto allo psicologo, ha svolto una formazione maggiore, di durata superiore, (4 anni) dopo la laurea
in psicologia, ovvero una scuola di specializzazione. Uno psicologo può affrontare con professionalità la tua richiesta, così come l'hai posta, se però dalla tua storia e situazione attuale emerge qualche difficoltà che per superarla richieda un percorso psicoterapico, ecco che la scelta dello psicoterapeuta diventa più pertinente.
Colgo l'occasione per porgerti un saluto e un incoraggiamento per tutte le tue cose!

Dott.ssa Scibelli Sandra Psicologo a Mestre

6 Risposte

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

16 APR 2021

Gentile Dario, a mio avviso , per quanto la riguarda vanno bene entrambe le figure professionali. Unica precisazione, che mi sembra doverosa, è che per poter divenire Psicoterapeuti occorre essere Psicologi. Lo Psicoterapeuta è uno Psicologo che si è specializzato, attraverso un percorso di quattro o cinque anni, in uno dei numerosi approcci; pertanto lo Psicoterapeuta è comunque uno Psicologo. Si affidi, dunque, fiducioso alla Professionista in questione. Le faccio tantissimi auguri. Dott.ssa Daniela Noccioli.

Dottoressa Daniela Noccioli Psicologo a Cascina

275 Risposte

136 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

16 APR 2021

Buon giorno il fatto di chiederlo a noi , già è un ottimo inizio . Io personalmente per un percorso personale andrei da uno psicoterapeuta, è più competente e maggiormente preparato.
Il percorso individuale è un ottimo punto di crescita e di consapevolezza.
Buon inizio

Dott.ssa Katiuscia Mariagrazia Di Biase Psicologo a San Benedetto del Tronto

7 Risposte

2 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

16 APR 2021

Caro Dario, si affidi all'intuito. Dopo avere navigato un pò tra profili e immagini si faccia guidare da quello che sente, da ciò che la ispira di più e ricordi che prima di scegliere a chi affidarsi si possono fare anche più colloqui conoscitivi, per orientarsi. In prima battuta va benissimo uno psicologo o psicologa, che potrà orientarla e in caso inviarla al professionista più adatto a lei. Buona scelta e buon percorso! Le auguro che sia un'esperienza di vita trasformativa. Dott.ssa Franca Vocaturi

Franca Vocaturi Psicologo a Torino

366 Risposte

169 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

16 APR 2021

Buongiorno.
La differenza tra psicologo e psicoterapeuta sta nel fatto che Lo psicoterapeuta è uno psicologo che ha frequentato una scuola quadriennale per imparare una tecnica precisa in base ad un orientamento teorico. In entrambi i casi ( sia terapeuta che psicologo ) lei si troverà di fronte ad una persona con i titoli giusti per aiutarla ad affrontare questo periodo di confusione che sta affrontando.
Deve solo scegliere un po’ ad intuito.

Dott. Dario Corteggiano Psicologo a Napoli

1 Risposta

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

16 APR 2021

Salve gentile Dario. È davvero positivo che lei riconosca e voglia prendersi carico di alcune sue problematiche. Prendersi cura di se è un passo importante che spesso viene sottovalutato, scordandosi di come sia difficile poi il benessere in svariati contesti e relazioni se prima non lo si raggiunge con se stessi. Brevemente la differenza fra un psicologo e uno psicoterapeuta è che il primo fa prestazione di diagnosi, sostegno, consapevolezza e lavoro sulle risorse personali etc., mentre lo psicoterapeuta è anche abilitato alla terapia psicologica, ovvero ad un percorso di cura anche in presenza di problematiche più conclamate e con precise tecniche terapeutiche. Ci sono inoltre diversi approcci terapeutici che si basano su modelli e teorie precise e che utilizzano determinati strumenti che, potrebbero essere scelti anche considerando le problematiche presentate. Per poterle dare un consiglio sarebbe utile capire quale sia il suo disagio e quindi indagare prima la situazione. Se crede che nel luogo dove abita ci siano pochi colleghi, pensi anche alla possibilità di un percorso online, che le dia maggiore possibilità di scelta e possa risultare piu comodo in molte occasioni. Rimango a disposizione anche in privato se dovesse averne bisogno. Cordiali saluti, dott.ssa Laura Paniccià

Dott.ssa. Laura Paniccià Psicologo a Porto Sant'Elpidio

111 Risposte

45 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

16 APR 2021

Ciao Dario,
in parole povere uno psicoterapeuta è uno psicologo, oppure un medico, formato per 4 anni in una scuola di specializzazione. Questo garantisce il fatto che egli sappia usare alcune metodologie o tecniche specifiche di un particolare approccio psicoterapeutico (ce ne sono tantissimi, anche molto differenti tra loro e non è detto che tutti siano altrettanto validi).
Tuttavia, ci tengo a precisare che giustamente la tariffa di uno psicoterapeuta è più alta e che, almeno secondo le ultime ricerche, i migliori risultati li ottengono i terapeuti che riescono a stringere una migliore alleanza terapeutica, a prescindere dal metodo utilizzato.
Quindi, in sostanza, molto dipende dalle caratteristiche personali della persona che hai davanti, a prescindere che sia uno psicologo o uno psicoterapeuta.
Se necessiti di ulteriori informazioni, contattami.
Dott. Giorgio Schinco

Dott. Giorgio Schinco Psicologo a Prato

11 Risposte

4 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

16 APR 2021

Buongiorno Dario,
lo psicologo è laureato in psicologia e può fare solo consulti e non psicoterapia, lo psicoterapeuta oltre la laurea ha una specializzazione in psicoterapia che dura 4 anni con tirocinio sul campo, chi si forma con orientamento psicoanalitico segue anche un analisi personale che qualifica il terapeuta.
E' come il medico che ha solo la laurea in medicina e un medico che si specializza in malattie cardiache (cardiologo), per cui se lei avesse un problema cardiaco ne parlerebbe col suo medico che la invierebbe dal cardiologo o forse lo farebbe da solo.
Ho fatto tale premessa e spero renda chiara la differenza, detto ciò mi sembra dal suo scritto voglia risolvere problemi che si porta dietro da tempo, le consiglio di rivolgersi a uno psicoterapeuta. Legga il profilo, l'esperienza e si lasci guidare dalle sue sensazioni e può scrivergli un messaggio personale per un primo contatto.
Rimango a disposizione
Dr. ssa Elisabetta Ciaccia

Dott.ssa Elisabetta Ciaccia studio di psicologia Psicologo a Milano

504 Risposte

175 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

16 APR 2021

Gentilissimo Dario, la scelta del professionista dipende essenzialmente dalla situazione clinica che si deve affrontare e da come il paziente si sente nella relazione terapeutica con il professionista. Ci sono patologie per le quali è indispensabile ricorrere a uno psicoterapeuta di specifico orientamento: psicoanalitico in alcuni casi, familiare in altri, comportamentale in altri, ecc. Vi sono situazioni cliniche per le quali è sufficiente la figura dello psicologo non specializzato in psicoterapia. Certo è che ai primi colloqui il professionista agisce da Psicologo, allo scopo di porre una diagnosi e di stabilire un piano terapeutico. Alla fine del processo diagnostico lo Psicologo può prendere in carico il paziente per abilitarlo o riabilitarlo, oppure può inviarlo da uno specialista, in base alla patologia da trattare. Se lo psicologo è anche specialista e se la sua specialità è adatta alla patologia, può proporre al paziente di affrontare insieme la terapia. In prima istanza, dunque, può rivolgersi serenamente allo psicologo non specialista che avrà cura di inviarlo da un collega specializzato al termine del processo diagnostico e/o del percorso abilitativo/riabilitativo. Un caro saluto

Dott. Vincenzo Crupi Psicologo a Palermo

114 Risposte

195 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

16 APR 2021

Caro Dario,
Le consiglio una scelta, indipendentemente dalla formazione psicologo/psicoterapeuta, di "pancia" come si è sovente dire. Ciò che le trasmette emotivamente, un'informazione oppure un' immagine del professionista, possono essere componenti determinanti nella '' scelta''.
Questo perché alla base dell' essere psicologo/psicoterapeuta c'è un "sapere''.
Può succedere che uno psicologo stia facendo una formazione psicoterapeuta di quattro anni, ma fin tanto non ha concluso il percorso e non ha sostenuto l' esame finale non può utilizzare" psicoterapeuta " ciò non limita comunque le sue conoscenze e la sua professionalità.
Buona scelta!
Dott.ssa Giuditta Patrini
Disponibile on line.

Dott.ssa Giuditta Patrini Psicologo a Crema

27 Risposte

10 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 29650 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18600

psicologi

domande 29650

domande

Risposte 100850

Risposte