vorrei ritrovare la concentrazione nello studio

Inviata da sara2000 · 6 gen 2022 Orientamento scolastico

buongiorno sono una ragazza di 22 anni frequento il secondo anno di università, da due mesi quasi che quando provo a studiare non riesco a concentrarmi e so di essere in grado di studiare quegli esami perchè non sono argomenti difficili, ma appena inizio a leggere mi si annebbia la mente, diventa troppo faticoso, ultimamente mi sento senza energie sono sempre stanca, solo quando sono fuori con qualcuno sto meglio ma appena torno a casa provo solo tristezza e ansia, e non sono più attiva come prima e sono nervosa vorrei rispondere male a tutti, anche di ascoltare i problemi degli altri non ce la faccio più, e dormo molto spesso e uso tantissimo il telefono, non so come fare a ritrovare la concentrazione, delle volte mi chiedo se sono depressa ma non penso.
Grazie e buona giornata

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 9 GEN 2022

Gentile Sara,
provi a riflettere se due mesi fa è accaduto qualcosa di rilevante che possa averla turbata togliendole la tranquillità necessaria per potersi concentrare nello studio.
E' anche probabile che all'interno del suo nucleo familiare vi siano problemi nelle interazioni che le creano malessere o anche problemi nella sua sfera strettamente personale.
Un percorso di psicoterapia può aiutarla a individuare e risolvere le cause originarie di quest'ansia che le impedisce di applicarsi allo studio.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

7936 Risposte

21887 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

11 GEN 2022

Buonasera Sara, da quello che leggo mi sembri un po' demotivata: la tua fatica nello studio e la difficoltà di concentrazione, il fatto di entrare in ansia e di sentirti triste non appeni rientri a casa, andrebbero indagate per comprenderne le motivazioni sottostanti. In questo modo potresti ritrovare te stessa e coinvolgerti nuovamente nei tuoi interessi. Un grande in bocca al lupo! D.ssa Antonella Ricci

Dott.ssa Antonella Ricci Psicologo a Tivoli

180 Risposte

70 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

7 GEN 2022

Gentile Sara,
Comprendo la sua situazione: è in uno stato in cui desidera andare avanti con gli esami universitari ma non riesce a concentrarsi e questo le innesca uno stato di tristezza, ansia e nervosismo. Sicuramente sarebbe interessante approfondire come mai si è fermata proprio due mesi fa, se è accaduto qualcosa in particolare o ha subito un cambiamento nella propria vita.
Credo che niente accada per caso e che per ogni difficoltà dobbiamo fermarci per comprendere in quale fase siamo della nostra vita, se gli obiettivi che ci siamo prefissati sono sempre gli stessi per poi ridefinire il piano d'azione.
Resto a disposizione per qualsiasi tipo di approfondimento.
Cordiali Saluti
Dott.ssa Serena Celentano

Dott.ssa Serena Celentano Psicologo a Massa Lubrense

23 Risposte

6 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

7 GEN 2022

Buongiorno Sara,
mi sorge spontaneo farti una domanda: cosa è successo due mesi fa? a quale evento attribuisci il cambio di umore in casa?
Dall'evento precipitante puoi ricavare i pensieri che hai fatto e quindi le emozioni di ansia e tristezza causate.
Se non riesci a rielaborarle ti consiglio di farti aiutare con un percorso di supporto psicologico che ti aiuti a mandare in remissione le cause e riappropriarti del tuo equilibrio.
Resto a disposizione e ti auguro il meglio
Dott.ssa Oriana Parisi

Dott.ssa Oriana Parisi Psicologo a Bari

1090 Risposte

634 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

7 GEN 2022

Cara Sara,
mi dispiace per la situazione che sta attraversando.
Resto disponibile se vorrai crearti uno spazio tuo personale di ascolto e supporto per gestire al meglio questo periodo.
Cordiali saluti.

Dott.ssa Margherita Romeo

Dott.ssa Margherita Romeo Psicologo a Roma

1567 Risposte

441 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

7 GEN 2022

Buongiorno Sara,
può capitare di essere demotivati, svogliati e poco propensi ad alcune attività come lo studio in certi periodi particolari, la cosa importante è capirne le motivazioni. Da quello che racconta la sua tristezza e l'ansia, quando si ritrova a casa, rappresentano il segnale di un malessere che forse va approfondito e affrontato. Le consiglio di rivolgersi ad uno psicoterapeuta per intraprendere un percorso personale in modo da bloccare questo fluire di apatia e negatività che la caratterizza in questo momento. Nel frattempo per non perdere completamente di vista i suoi studi le consiglio di andare a studiare in una biblioteca o in un'aula studi perchè sono luoghi dove la concentrazione è migliore, le distrazioni sono minime e magari riesce ad ottimizzare il tempo dedicato allo studio.
Per qualsiasi dubbio rimango a disposizione
Dott.ssa Loredana Luise

Dott.ssa Loredana Luise Psicologo a Ponte San Nicolò

60 Risposte

86 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

7 GEN 2022

Buongiorno Sara,
sembra da ciò che racconti che tu sia in un momento di blocco nello studio, e che più ti sforzi di studiare, più ti viene voglia i fare tutt'altro tranne che studiare. Un percorso con un terapeuta breve strategico più aiutarti a superare questo blocco, identificando strategie efficaci di studio e gestione di questa tristezza e ansia di cui scrivi.
Resto disponibile (anche online) se vorrai dedicarti uno spazio personale di ascolto.
Cordialmente

Dr.ssa Maria Beatrice Brancati

Dott.ssa Maria Beatrice Brancati Psicologo a Padova

284 Risposte

78 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

7 GEN 2022

L'ipnosi ericksoniana e'molto efficace sia sulla concentrazione sulle cause sottostanti.
Cordiali saluti
Dott. Leonardo Mometti

Dott. Leonardo Mometti Psicologo a Mestre

13 Risposte

7 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

7 GEN 2022

Gentile Sara,
mi sembra di capire che si sia innestato un circolo vizioso di deconcentrazione, ansia e senso di colpa. Sarebbe forse utile cercare di capire quale sia la radice di questo blocco sul lungo tempo (paura, aspettative, competizione? Per dire delle possibilità) e sul breve riallenare la mente a rimanere concentrata sul focus.
In questo un percorso psicologico di esplorazione con l'aggiunta di qualche esercizio di mindfulness le potrebbe essere utile sia nell'immediato che nel futuro.
Resto a sua disposizione per qualsiasi chiarimento.
Un caro saluto,
Dott.ssa Simona Delli Santi
di "Una Stanza per Sé: servizi per il benessere psicologico"

Una Stanza per Sé: servizi per il benessere psicologico Psicologo a Oria

178 Risposte

68 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

7 GEN 2022

Buongiorno Sara, dalla sua descrizione comprendo quanto tutta questa situazione sia molto dolorosa per lei. Da quello che racconta, le difficoltà che sta vivendo sembrerebbero portarla a sperimentare sentimenti di tristezza e ansia, rendendo ancora più difficile la concentrazione, con ripercussioni anche sulla sua quotidianità. È molto importante che lei si prenda cura di sé, attraverso un percorso con un terapeuta che possa sostenerla e aiutarla a superare queste difficoltà, affinché possa ritornare ad affrontare la vita con le energie che ha sempre avuto.
Resto a disposizione, anche online.
Cordialmente, dott.ssa Santoro

Valentina Santoro Psicologo a Albignasego

13 Risposte

9 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

7 GEN 2022

Buongiorno Sara.
Possibilmente ci sono molti fattori a causare il suo malessere. Per identificarli sarebbe necessario un esame e non abbiamo le informazioni necessarie per aiutarla a chiarire cosa succede con lei. Certamente l'uso eccessivo del cellulare, come è ampiamente riconosciuto, disturba seriamente la capacità di concentrazione. Sarebbe opportuno che lei cercasse una consulenza in cui lo psicologo potrebbe studiare con lei il miglior modo di aiutarla.
Un saluto e buona giornata.


Dr. Gilberto G. Villela Psicologo a Roma

374 Risposte

144 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

7 GEN 2022

Cara Sara grazie per aver condiviso in questo spazio le tue emozioni.
Probabilmente il sentirti senza energie e in uno stato di ansia e tristezza è collegato ad un periodo di stress che stai vivendo.
Mi è piaciuto, invece, il tuo percepirti, nonostante la momentaneamente difficoltà, capace di saper fare!
Ti consiglio di intraprendere un percorso di supporto psicologico per poter affrontare questo momento di difficoltà e ritrovare la giusta direzione.
Ti auguro il meglio e resto a disposizione, anche online.
Dott.ssa Barbara Piscitelli

Dott.ssa Barbara Piscitelli Psicologo a Napoli

45 Risposte

18 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

7 GEN 2022

Salve Sara, mi spiace molto per la situazione che descrive poichè comprendo il disagio che può sperimentare e quanto sia impattante sulla sua vita quotidiana. Ritengo fondamentale che lei possa richiedere un consulto psicologico al fine di esplorare la situazione con ulteriori dettagli, elaborare pensieri e vissuti emotivi connessi e trovare strategie utili per fronteggiare i momenti particolarmente problematici onde evitare che la situazione possa irrigidirsi ulteriormente.
Credo che un consulto con un terapeuta cognitivo comportamentale possa aiutarla ad identificare quei pensieri rigidi, disfunzionali e maladattivi che le impediscono il benessere desiderato mantenendo la sofferenza in atto.
Resto a disposizione, anche online.
Cordialmente, dott FDL

Dott. Francesco Damiano Logiudice Psicologo a Roma

1106 Risposte

342 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Orientamento scolastico

Vedere più psicologi specializzati in Orientamento scolastico

Altre domande su Orientamento scolastico

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 32950 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 19950

psicologi

domande 32950

domande

Risposte 112800

Risposte