Vorrei recuperare il rapporto con mio marito

Inviata da Marta · 21 dic 2016 Terapia di coppia

iao a tutti,
è la prima volta che scrivo in un forum,ma vorrei un consiglio da voi.
Sono sposata da 15 anni,marito fantastico, padre eccezionale, mi faceva sentire una regina,ero il suo tutto.
Poi un giorno questa magia svani,un Po per i vari problemi avuti in famiglia,un Po a causa di un allontanamento dovuto a 4 anni di lavoro fuori, dove, a causa delle scarse possibilità economiche, non ho potuto seguirlo.
Abbiamo litigato tanto,spesso siamo arrivati al punto di mollare tutto,ma ci siamo sempre rimboccati le maniche e siamo sempre riusciti a risollevarsi.
Da quei momenti,fatti di crisi isteriche e liti continue,la stima e l'amore che provavo verso quest'uomo sono pian piano svaniti.
Nuovo viaggio di lavoro,ma stavolta andiamo tutti insieme,bambini compresi per ricominciare tutto da capo,cercando in qualche modo di dare una svolta a questa relazione che ormai da parte mia è diventata solo abitudine.
Paese nuovo,vita nuova,amici nuovi.
Nel frattempo rimango incinta del terzo figlio,che lui desidera fortemente.
Tra mille pensieri decido di portare avanti la gravidanza, e si va avanti tranquilli per un Po.
Nel nuovo paese incontriamo una coppia di amici con figli con cui passiamo spesso serate e week-end assieme.
Partorisco, mi sento di nuovo in forma,mi sento di nuovo appetibile proprio perché il marito della mia amica comincia a fare degli apprezzamenti e battute di vario genere, che in un certo senso mi gustano.
Lui ha il doppio dei miei anni,un bell uomo,colto,intelligente.
Capita varie volte di stare soli per motivi di lavoro,ma oltre gli apprezzamenti non c'è nulla.
La mia mente comincia a vagare,lo penso sempre più spesso,ho voglia di stare con lui,non vedo l'ora di rivederlo.
Ha un rapporto disastroso con la moglie,ma nonostante tutto dice di esserne pazzamente innamorato.
La moglie è costretta ad assestarsi da casa per un mesetto,causa problemi familiari, e lui ne approfitta per dirmi che vorrebbe far sesso con me,che lo eccito troppo anche solo guardandomi.
All'inizio mi mostro titubante,sono.indecisa, non ho mai tradito,ho un marito,lei è mia amica.
M,un giorno ci ritroviamo soli e li comincia la nostra storia.
Facciamo sesso,nient baci per evitare coinvolgimenti.
Va così per un Po di tempo, fin quando comincia ad essere geloso,a darmi più attenzioni,e mi bacia mi improvvisamente ,dicendomi che lo desiderava tantissimo.
La nostra storia continua per altri 8mesi così,ogni scusa è buona per baciarmi, per stare soli,per far l'amore ( così lui definisce il sesso che c e tra noi).
La gelosia diventa sempre più forte da parte di entrambi,gelosi anche dei rispettivi partner.
Continuiamo a frequentarci con le famiglie,e tra noi c sono sguardi,carezze nascoste,frecciatine.
Inventa falsi straordinari,pur di passare la notte con me,rifiuta un offerta di lavoro pur di non lasciarmi.
Nuova offerta di lavoro per il mio amante,mi chiede di seguirlo, di andare con lui,ma rifiuto e decide nuovamente di restare perché dice che senza di me non va da nessuna parte,sono troppo importante per perdermi, non è pronto.
M ad un certo punto la.moglie comincia a far pressione dicendogli di andare,di cambiare tutto.
Comincia a convincersi,nonostante le varie promesse fatte (non ti lascerò Mai sola,ti prometto che sarai mia per sempre ecc ecc).
Io mi sono innamorata di lui, anche se ho sempre negato.
Credo che lui dia altrettanto innamorato di me,anche se spesso si fa forza dicendomi che lui ama solo sua moglie, che nn potrebbe amarmi perché sono troppo piccola, che lui non ama e che il nostro è solo sesso.
Non ho bisogno del suo ti amo,perché quando siamo a letto insieme lo sento,così come quando siamo soli,camminiamo abbracciati, mano nella mano,baci, carezze.
Decide di trasferisi, è molto combattuto, ma a quanto pare ha deciso di accontentare là moglie.
Fra un anno andrà via,ed io vorrei tanto smettere di amarlo.
Vorrei porre fine a questa relazione senza star male.
Ho provato a sparire,a nn farmi sentire più, e al massimo entro 24 ore lui mi manda un messaggio, mi chiama o viene a casa mia con qualche scusa.
E ci ricasco nuovamente.
Più volte mi ha scritto ti amo,ma subito dopo ha detto che scherzava o che cmq era una provocazione, mi ripete che sono sempre nei suoi pensieri, addirittura anche quando va a letto con la moglie pensa a me.
Vorrei riuscire a smettere di cadere sempre nella sua "trappola"

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 22 DIC 2016

Buongiorno gentile Marta,
sinceramente non credo che dei consigli le possano essere utili in quanto la situazione è delicata. Dovrebbe rivolgersi ad una psicologa psicoterapeuta di persona per poter lavorare a fondo su questo suo coinvolgimento relazionale. Per recuperare un marito così distratto da non accorgersi che da tempo la moglie ha una storia passionale con un suo vicino ci vuole molta pazienza e anche comprendere come intervenire nel matrimonio per rinverdirlo. Questo, on line non si può proprio fare.
Cordiali saluti
Dr.ssa Anna Mostacci Psicologa Psicoterapeuta Roma

Dr.ssa Anna Mostacci Psicologa Psicoterapeuta Psicologo a Roma

1714 Risposte

2853 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

22 DIC 2016

Gentile Marta,
dalle sue parole si percepisce la confusione e la difficoltà nella gestione interna e relazionale dell'attuale situazione. Il problema che porta sembra necessitare di un supporto con un Altro competente capace di creare condizioni favorevoli in cui Lei possa spezzare questo modus operandi di pensiero che le provoca malessere, uno spazio pensato in cui Lei possa riscoprire le proprie risorse interne per comprendere come gestire e superare questa importante difficoltà.
Per una consulenza più specifica non esiti a contattarmi.

Studio dott. Giancarlo Gramaglia
Via Assisi 6, Torino

Gramaglia Dr. Giancarlo Psicologo a Torino

716 Risposte

341 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 30150 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18850

psicologi

domande 30150

domande

Risposte 103050

Risposte