Vorrei capire di cosa soffro

Inviata da Chiara · 31 dic 2020

Ciao a tutti sono Chiara ho 20 anni,
mesi fa di avevo lasciato un messaggio qui per capire che cosa avessi. Ma non era niente di preoccupante. Vi raccontavo che da un anno ormai avevo avuto una separazione molto dolorosa con il mio ex ragazzo dopo un po’ di tempo ho scoperto ripensando a tutti i suoi atteggiamenti che soffrisse di un disturbo bipolare o narcisista.
Pensavo di aver superato tutto ma ancora sento un grande dolore dentro di me che però cerco di nascondere perché penso sia l’ora di andare avanti, ma sento di non avere la forza di continuare.
Passo giorni difficili anche perché ancora con questo problema(COVID) sto tanto tempo in casa. Ho avuto tanti momenti particolari sono sempre indecisa anche solo per scegliere la tazza ogni mattina mi sento sempre stanca mi fanno male spesso le anche e le gambe alcuni giorni ho forti mal di testa ed è ormai da tre mesi che perdo un numero di capelli anormale. Non sto sempre così ma mi capita spesso. Non c’è una spiegazione a questi “dolori” ma li ho citati perché mi hanno fatto capire alcune persone che non ho un atteggiamento normale.
Eh per ultimo ho tanta paura di fare nuove esperienze e di fidarmi di nuovo di qualcuno, ho sempre tanta negatività.
Mi sento molto in difficoltà a raccontare questo perché magari non ho nulla sono semplicemente pigra e troppo rancorosa. Qualsiasi cosa sia vi chiedo un aiuto!

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 2 GEN 2021

Ciao Chiara.
Ti consiglio di non cercare di nascondere il tuo dolore, nessuno decreta "la giusta ora" per andare avanti. Per questo è importante prendere consapevolezza di questo e delle proprie preoccupazioni, sempre legittime, per permetterti di affrontarle e governarle.
Questo periodo, in riferimento al Covid, può averci messo a dura prova per numerosi e svariati motivi. Può aver fatto percepire determinate situazioni come più difficoltose o ingestibili, facendoci sentire, ingiustamente, inermi. Tuttavia, hai a disposizione tutte le armi necessarie e la forza per sentirti come tu desideri.
Non importa tanto "quello che hai", ma "come ti senti". Se ne senti la necessità, potrebbe essere il momento per chiedere un aiuto psicologico.
Un caro saluto,
Dott.ssa Francesca Valentini

Francesca Valentini Psicologo a Perugia

11 Risposte

2 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

31 DIC 2020

Cara Chiara,
per escludere cause fisiche, ti consiglierei di parlare con il tuo medico. Se non si trova una spiegazione ai tuoi sintomi, potresti chiedere l'aiuto psicologico. Lo puoi fare anche subito, ma direi che il passaggio dal medico sia d'obbligo. I capelli possono cadere anche per lo stress e vale lo stesso per il mal di testa, ma lo si può stabilire solo dopo un'adeguata valutazione medica. In ogni caso non lo chiamerei pigrizia. Se ti senti così, un motivo ci sarà. Soffocare il dolore dentro di sé di solito non è una soluzione efficace. Il dolore va riconosciuto, capito e poi affrontato. Sarebbe poi da capire cosa si intende con l'atteggiamento non normale.
Cordialmente,
Dott.ssa Katarina Faggionato

Dr.ssa Katarina Faggionato Psicologo a Vicenza

423 Risposte

197 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 28400 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18200

psicologi

domande 28400

domande

Risposte 97500

Risposte