Vorrei capire cosa fare

Inviata da robertoputti · 2 mar 2020 Autorealizzazione e orientamento personale

Salve
Ormai un mese fa mi sono lasciata col mio ragazzo.. siamo stati insieme 2 mesi, ma due mesi davvero intensi.
Eravamo innamorati, follemente, io lo sono ancora.
Purtroppo però io avevo paura di perderlo.. perciò ogni volta che rischiavamo di litigare io paravo la situazione, cercavo delle scuse, delle vie migliori che potessero salvaguardare il nostro rapporto.
Purtroppo però dal suo punto di vista questo era asfissiante e ormai mi rendo conto anche dal mio, non litigando non mettevamo mai nulla in chiaro, perciò la nostra relazione rimaneva sempre "stabile" allo stesso livello.
Così l'amore nei miei confronti si è affievolito.. e io l'ho iniziato a percepire.
Nella mia testa è scoppiato un caos, la paura va di perderlo mi portava sempre più a.. "togliergli i suoi spazi".
Uns sera va in particola lui stava in chiamata con una dua amica, ma io volevo davvero sentirlo, perciò discutemmo sul fatto che io volessi lui stesse in chiamata con me, io però tenevo il tutto sul ridere, non scendevo al litigio o altro.
Lui poi se n'è uscito dicendo che sentiva della monotonia nella relazione, perciò io inizia a piangere, il mondo mi crollò addosso letteralmente.
Nei giorni a seguire io continuavo sempre a dirgli cose del tipo "ti amo, mi manchi, ti prego fatti sentire ogni tanto".
Cose che dal suo punto dj vista però erano sicuramente non d'aiuto.
Decidemmo poi di prenderci una pausa.
Li ci fu il mio unico momento di ragionevolezza, sui social infatti mi mostrai felice e spensierata con le mie amiche, lui mi scrisse "mi manchi".
Da li io tornai subito, ricominciando s dare amore a palla esattamente come prima.
Quindi la situazione torno uguale identica, in tutto questo io continuavo a piangere e soffrire..
lui si distaccava sempre di più.
Dopo qualche giorno ci parlammo la sera, lui il giorno dopo non si fece minimamente sentire (21 gennaio).
Perciò io col cuore in gola lo
chiamai e lo lasciai, col dolore che mi uccideva dentro.
Fatto sta che lui il giorno dopo è uscito con un nuovo ragazzo e sei giorni dopo si sono messi insieme.
Io dentro di me sto davvero male.
Vorrei solo che la situazione si sistemi.
Vorrei lasciare andare davvero, ma va il fatto è che lui mi continua a guardare le storie su instagram senza seguirmi, perciò vuol dire che lui mi cerca spontaneamente per essere al corrente della mia vita attuale.
Però non capisco, davvero non gli manco minimamente?
Il fatto è che oltretutto lui per me feve di tutto e quando facemmo un mese mi dedico la luna letteralmente, ora però con questo ragazzo davvero non fa mai niente, sui social non scrive mai neanche un ti amo ne niente.. no mentre va invece con me lo faceva.
Io e lui non ci sentiamo da circa 4 settimane se non ricordo male.
Io ho cancellato tutto, piano piano sto andando avanti, però non riesco a capire.. sento ancora un filo conduttore con lui, come se sento dentro di me che non è finita.
Poi da un lato però non capisco se invece questo sia dato dal fatto che io non abbia motivo di odiarlo e quindi dimenticarlo.. vorrei sistemare le cose o per lo meno capire se si può fare.. oppure se devo andare avsnti, grazie di cuore

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Psicologi specializzati in Autorealizzazione e orientamento personale

Vedere più psicologi specializzati in Autorealizzazione e orientamento personale

Altre domande su Autorealizzazione e orientamento personale

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 27700 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18000

psicologi

domande 27700

domande

Risposte 95400

Risposte