Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Vorrei avere vita sessuale tranquilla

Inviata da alessandro il 17 lug 2019

Buonasera mi chiamo Alessandro 37 anni e da un anno che mi sono sposato sto avendo problemi con mia moglie di tipo sessuale ho poca voglia di fare sesso con lei mi sforzo ma niente passa troppo tempo tra un rapporto e l altro e un problema perché nei giorni fertili cerchiamo di concepire in realtà questo problema lo sempre avuto cambiavo sempre ragazze quando trovavo una che.mi faceva perdere la testa ad esempio mia moglie che ho fatto di tutto per averla provavo ad avere una relazione seria ma dopo qualche.mese oppure un anno si ripresentano i soliti problemi cala il desiderio verso la mia. partner ma ho voglia di altre donne anche meno belle pentendomi di essermi sposato queste sensazioni le provavo anche prima del matrimonio avevo voglia di lasciarla ma ho avuto la testa dura all epoca il mio psicoterapeuta mi diceva che avevo bisogno di attenzioni avendo avuto sempre problemi di ansia di ossessioni non ho ceduto non la ho lasciata ed ora mi trovo con questi problemi mi sento depresso e sforzandomi di fare sesso a volte con scarsi risultati alimentano i dubbi sulla mia scelta di matrimonio guardo altre ragazze e le vedo più bella della mia mi sento dentro che. potevo avere di più una strana sensazione come se mi sono accontentato detto questo vorrei aggiungere un altra cosa se secondo voi significa qualcosa che da piccolo mi piacevano i piedi in generale maschio e donna vi parlo all' età di 6 anni poi crescendo il.piacere e passato solo hai.piedi delle donne poi vabbè mi e incominciato a piacere tutto il resto della donna ma i piedi mi eccitano non a livelli di feticismo e poi il sesso anale con le ragazze mi piaceva apre farlo ed anche ora sembra che provo piacere a vederle soffrire ma non a fargli del male.farle piangere ma vedere che godono e si fanno un po' male con il mio pene vorrei tanto in vostro parere vi ringrazio anticipatamente

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Gentile Alessandro,
soprattutto per il fatto che persistono gli stessi problemi che lei aveva in precedenza (disturbo ossessivo, parafilie, tratto narcisistico), dovrebbe senza indugio riprendere la psicoterapia.
In tal modo, dopo un adeguato percorso terapeutico, potrà correggere questi tratti disfunzionali della sua personalità e ritrovare una stabilità emotivo-affettiva a livello individuale e a livello della relazione coniugale.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno)

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

6600 Risposte

18480 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 19250 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15550

psicologi

domande 19250

domande

Risposte 78200

Risposte