Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Voglio tradire perché

Inviata da Federica il 23 dic 2016 Terapia di coppia

Sto con un ragazzo da pochissimo saranno 2 mesi, abbiamo già avuto rapporti ed è perfetto per me. L'unica cosa che alcune volte mi manca essere single, divertirmi..e vorrei tradirlo, ma al pensiero ci sto già male e non capisco il motivo perché è un ragazzo troppo dolce mi fa sentire una principessa, ed è un sentimento forte quello che provo per lui.
Ma vorrei capire il perché vorrei stare con altri ragazzi in ambito sessuale

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Cara Federica,
sembra che abbia, al contempo, paura e desiderio di tradire sé stessa. La paura la sta portando a cercare di capire, riflettendo e scrivendo su guidapsicologi.
Tradendo il suo ragazzo, invece, sperimenterebbe sulla propria pelle cosa significa tradire sé stessi.
Forse ha trovato una persona a cui tiene e forse ha paura di legarsi, forse ha paura di essere tradita, o di sentirsi vulnerabile. Tutto questo sarebbe molto comprensibile, specialmente nelle prime relazioni.
Non credo che qualcuno la costringa ad avere una relazione con questo ragazzo. Se non tenesse veramente a lui non si farebbe queste domande e non scriverebbe su questo sito.
Credo che lei sia in grado di avere una relazione stabile.
Si voglia bene.
Saluti
Dott. Claudio Del Muratore
psicologo e psicoterapeuta a Pisa

Dott. Claudio Del Muratore, psicologo e psicoterapeuta Psicologo a Pisa

42 Risposte

130 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Non conosco la tua eta', ma immagino giovanissima.Credo che tu non sia ancora pronta per una relazione stabile. Ti vuoi divertire,spaziare nel mondo dei tuoi coetanei ; ti senti imprigionata.
Attenzione pero' "al farlo per farlo"!

Dott. Francesco Testa Psicologo a Napoli

123 Risposte

90 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Cara Federica, non dici quanti anni hai ne se hai avuto altre esperienze di coppia. Penso di no... Lo stare in coppia è, non solo un cambiamento di vita ma è proprio un abito mentale. Ci sono persone che si sentono realizzate solo se sono in coppia e altre che non amano la costrizione che lo stare in coppia comporta.
Essere in due, spesso è meglio che stare da soli, però questo comporta una limitazione alla propria libertà personale. Anche andare al cinema o altro va sempre deciso in due. Ci sono vantaggi e svantaggi in ogni situazione della vita.
Sta a te, alla tua maturità e anche alla tua coerenza decidere cosa vuoi. In ogni caso se per te non fosse ancora giunto il momento di 'essere in coppia', ti consiglio vivamente di parlarne con il tuo ragazzo. A quanto dici è molto affettuoso e corretto. Non sarebbe giusto farlo soffrire. Auguri dr. Annalisa Lo Monaco

Dott.ssa Annalisa Lo Monaco Psicologo a Roma

552 Risposte

791 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Cara Federica,
è comprensibile quanto si senta confusa in questo momento e il desiderio di chiarire i suoi dubbi. Rispetto a quanto riferisce, mi sembra di capire che questo ragazzo la faccia sentire bene, tuttavia lei vorrebbe tradirlo. Come la faceva sentire essere single? Come si sente attualmente? Come è stata nelle relazioni precedenti? Cosa cerca in una relazione? C'è qualcosa che teme di perdere o rispetto alla quale si sente insicura? Interrogarsi su questi aspetti potrà aiutarla a chiarire i suoi dubbi.

Un caro saluto
Dott.ssa Angela Niro, Psicologa

Dott.ssa Angela Niro Psicologo a Foggia

57 Risposte

26 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Le nostre emozioni sono portatrici di cambiamenti evidentemente c'è nel vostro rapporto qualcosa che manca ed è a questo che dovresti dare un nome insieme a lui , questo per migliorare la vostra relazione. Ciò può portare lontano o può separarvi ma l'importante è affrontare insieme le problematiche. Una coppia è sottoposta a tanti cambiamenti e sfide nel quotidiano per questo è importante non dar nulla di scontato e allenarsi ogni giorno. Saluti

Dott.ssa Claudia Olivieri Psicologo a Trieste

6 Risposte

5 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Gentile Federica,
Da queste poche righe è difficile dire perché senti il bisogno di tradire il tuo ragazzo. Potrebbero esserci infinite ragioni, solo per citarne alcune potrei dirti: per noia della relazione attuale, per desiderio di fare anche altre esperienze, perché in una relazione monogama ti senti imprigionata mentre tu vorresti sentirti libera, per desiderio di divertirsi anche con altri, perché questa relazione non ti basta...
Per trovare la tua risposta a questa domanda occorre che tu provi a guardarti dentro te stessa e a chiederti cosa cerchi, cosa vorresti, quali sono i tuoi bisogni, cosa ti aspetti dalle relazioni, cosa possono darti gli altri ragazzi che il tuo ragazzo non ti dá.
Se questo desiderio di tradire ti genera una difficoltá che senti di non riuscire a gestire da sola, ti suggerisco di approfondire la questione parlandone con uno/a psicologo/a della tua zona.
Ti auguro tutto il meglio.

Cordiali saluti,

Dott.ssa Elisa Canossa, psicologa psicoterapeuta a Padova e Sustinente (MN)

Dott.ssa Elisa Canossa - Studio di psicologia e psicoterapia Psicologo a Sustinente

726 Risposte

2159 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 19950 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15750

psicologi

domande 19950

domande

Risposte 79450

Risposte