Voglio sentirmi libera di amare

Inviata da Chiara · 3 gen 2017 Terapia di coppia

Buongiorno, spero che qualcuno di voi mi sappia aiutare..
Il mio problema è col mio attuale ragazzo..
Vi spiego, qualche mese fa ho passato un periodo di forte stress emotivo e psicologico per colpa di una mia familiare a me cara che si è comportata in maniera orripilante sia con me che con la mia famiglia. Dopo aver finalmente superato questo evento a dir poco scioccante ho avuto una serie di crolli emotivi sia per i miei amici ma sopratutto per il mio ragazzo (con cui sto insieme da 3 anni) portandomi a piangere ogni giorno e a voler stare sempre sola, infatti arrivai al punto di lasciare il mio ragazzo (lui è una persona davvero premurosa con tutti, il tipico gigante buono delle favole, una persona di cui si ci può fidare). Dopo un mesetto però siamo tornati di nuovo assieme perché sia io che lui sentivamo la mancanza di stare assieme e da quel momento non ci siamo più lasciati..Il problema è che io ho sempre un pensiero fisso in testa, ho paura di farlo soffrire di nuovo.. Ho una vocina in testa che mi dice "l'hai lasciato la prima volta, ricapiterà una seconda volta", "lo fai solo soffrire"..insomma sempre pensieri negativi che mi portano anche ad avere l'ansia per uscirci da sola perché ho sempre paura che non avremmo di cosa parlare o magari che mi ritorni in mente dei pensieri negativi e la serata vada storta. Io sto bene con lui, lo amo, quando sono con lui sono felice ma ho sempre questi pensieri brutti che mi ossessionano.. siccome era da tanto che non gli dicevo ti amo, a capodanno gli ho scritto una lettera con tutto quello che provavo per lui e dove lo ringraziavo per essermi stato accanto in questo momento difficile anche quando non me lo meritavo proprio visto quello che gli ho fatto passare e gli dissi finalmente che lo amavo..la serata è andata davvero bene e abbiamo finito pure per fare l'amore..una serata davvero romantica. Ora, come posso non avere più quest'ansia di stare con lui? O come paura di ritrovarmi intrappolata nella mie paure e farlo soffrire di nuovo..Non voglio questo..voglio uscire con lui e sentirmi libera di amarlo con tutta me stessa, sentirmi serena e non con l'ansia perenne che i dubbi ritornino e quindi farlo soffrire nuovamente..vi prego aiutatemi, mi sono ripromessa che quest'anno avrei cambiato la mia vita e avrei ricominciato tutto da capo con lui perché ci tengo davvero tanto..qualche consiglio su come far passare quest'ansia e questa paura? Data la mia giovane età non posso andare da uno psicologo anche perché non ho abbastanza soldi per le sedute e quindi speravo in un vostro consulto..Grazie in anticipo..

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 3 GEN 2017

Gentile Chiara,
nei momenti di forte stress come quello che hai descritto, ci puó stare che in un momento difficoltá si decida di lasciare il proprio ragazzo per stare un po' da soli, almeno fino a quando le cose non migliorano, ma questo non significa che, siccome lo hai lasciato una volta, questo ricapiterá.
è positivo che nonostante le difficoltá voi siate tornati insieme ed è positivo che lui ti abbia riaccolto. Molto bella anche l'idea di scrivergli quella lettera.
Potrei dirti di non preoccuparti di questi tuoi pensieri e di pensare solo a vivere serenamente la tua relazione con lui. Ma se questo non bastasse, c'è un piccolo esercizio che puoi fare: ogni mattina quando ti alzi scrivi in maniera dettagliata tutte le cose negative che potrebbero succedere quel giorno nella vostra relazione e che potrebbero portarvi a lasciarvi. Ogni sera rileggi quello che hai scritto alla mattina e verifica se è successo qualcosa di quello che avevi scritto alla mattina. Questo esercizio fallo tutte le mattine, finché ti sentirai piú tranquilla e sicura della vostra relazione.
Vi auguro tutto il meglio,

cordiali saluti.

dott.ssa Elisa Canossa, psicologa psicoterapeuta a Padova e Sustinente (MN)

Dott.ssa Elisa Canossa - Studio di psicologia e psicoterapia Psicologo a Sustinente

726 Risposte

2211 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

3 GEN 2017

Gentile Chiara,
sarebbe interessante sapere di più sugli eventi che ti hanno causato il periodo di forte stress con conseguente scontro con i tuoi amici e con il tuo ragazzo.
Ora, specie con il tuo ragazzo, le cose sono state chiarite e non c'è motivo che tu ti debba preoccupare di poterlo nuovamente ferire.
Se però questo pensiero irrazionale diventa intrusivo, il problema non è con lui ma con te stessa poichè è sintomatico di un disturbo d'ansia di tipo ossessivo che attiene alla tua personalità un pò fragile e al tuo passato e deve essere trattato in un percorso di psicoterapia.
Non devi temere la psicoterapia perchè ti può solo aiutare e se hai problemi economici ti puoi rivolgere all'ASL tramite il medico di base.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

7180 Risposte

20397 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 25650 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17400

psicologi

domande 25650

domande

Risposte 90400

Risposte