Voglio riuscire a superare tutto ciò

Inviata da Cxxyun · 20 apr 2021

Sono stata 10 anni male. Avevo attacchi d'ansia, pensieri di suicidio, autolesionismo...ma dopo un anno sono riuscita (in parte) a risolvere queste cose, adesso sto molto meglio rispetto a prima. Non ho più attacchi d'ansia o pensieri suicidi...dopo l'inizio del 2021 quando sono tornata a scuola era ricominciato tutto, ma questa volta era stata proprio una mia prof a farmi causare questo. Io stavo male non riuscivo ad entrare in Dad per colpa della prof che mi aggrediva come anche i miei compagni di classe che mi prendevano in giro. Avevo voglia di sparire...non ne potevo più di avere una prof che mi prendeva in giro e che mi cercava di manipolare a suo piacimento. Adesso ho risolto il problema dell'ansia...ma la mia prof continua a prendermi in giro a dire:"Questa classe è più bella senza di te" Ad usare i compiti in classe contro di me, mostrandoli a tutti e a dire che io faccio apposta di stare male. L'ho detto ai miei genitori, ma non posso fare nulla perché non crede neanche ai mei. Mi fa sentire in colpa questa prof, perché io essendo dislessica sono stupida, o che ho problemi legata all'ansia sono stupida...vorrei che finisse tutto ciò e che riesco dopo tanto tempo a guarire...

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 21 APR 2021

Carissima, non capisco perché continuare la lotta impari che lei sta vivendo? Credo che la situazione possa e debba essere risolta a livello pratico. Perché nel n si rivolga all'AID Associazione Italiana Dislessia? Avere la dislessia non significa essere malati o strani, conosco ragazzi molto intelligenti che hanno problemi di dislessia. Le consiglio di fare valere la sua posizione con fermezza. Si faccia consiste da professionisti. Si rivolga alla sede AID del suo territorio. Resto a disposizione anche on-line.
Cari saluti.
Dottoressa Barbara De Luca

Dott.ssa Barbara De Luca Psicologo a Catanzaro

667 Risposte

316 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

22 APR 2021

Ciao Carissima, non scoraggiarti per quello che accade e per la mancata compresione della tua professoressa. Sai benissimo che una persona dislessica non è affatto stupida. E questo non devi dimenticarlo mai. Basta trovare strategie alternative per raggiungere gli obiettivi che ti poni. Hai accennato a dei sensi di colpa...se sei seguita da una collega, ti suggerisco di lavorare con lei per comprendere meglio di cosa ti rimproveri e per farti aiutare ad allegerire il carico emotivo. Un caro saluto, d.ssa Antonella Ricci

Dott.ssa Antonella Ricci Psicologo a Tivoli

160 Risposte

58 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

21 APR 2021

buongiorno,
la vita in DAD è già abbastanza difficile per tutti senza che qualcuno ci si metta ad aumentare le insicurezze altrui! Però la didattica telematica ha il vantaggio che lei può farsi affiancare da qualcuno, qualcuno che la aiuti a sentirsi più sicura e meno esposta agli attacchi.
Per le insicurezze in generale, magari aumentate dalla dislessia che è una difficoltà in più nell'affrontare la didattica, io consiglierei un percorso di psicoterapia con un terapeuta esperto in adolescenza in modo da eliminare (o ridurre) i problemi legati all'ansia e all'autolesionismo. Dico questo perché risolvere con un aiuto professionale è più rapido e i risultati si mantengono nel tempo.
G. Gibellini

Dott.ssa Giuliana Gibellini Psicologa - Psicoterapeuta Psicologo a Carpi

372 Risposte

260 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

21 APR 2021

Cara Cxxyun,

alla luce della narrazione della sua situazione, la quale presenta molti nodi critici, le suggerisco di intraprendere un percorso psicoterapeutico che si occupi anche di disturbi dell'apprendimento, mirato ad approfondire la sua storia nei vari contesti in cui è inserita: familiare, scolastico e amicale.
Emerge da molti anni a questa parte molta sofferenza e incomprensione, la quale è necessario venga ridefinita ed eventualmente ridimensionata nella sua reale portata rispetto alla percezione che ne ha lei.
Rimango a sua disposizione per qualsiasi approfondimento.

Dott.ssa Francesca Orefice Psicologo a Bologna

482 Risposte

166 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 30050 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18850

psicologi

domande 30050

domande

Risposte 102350

Risposte