Voglio lasciare mio marito senza farlo soffire

Inviata da Marina · 14 gen 2020 Terapia di coppia

Buona sera non amo più mio marito ma amo immensamente un altro uomo.
Ci siamo sposati a Dicembre del 2015 dopo 5 anni di frequentazione.
Non abbiamo figli, ma ne ho una che ho avuto di una precedente relazione come ragzza madre, mia figlia ha 19 anni.
Adesso ho pensato bene e voglio lasciarlo ho capito che non lo amo e amo un altro uomo molto forte ma non voglio ferirlo e farle de male, nello stesso tempo ho capito che non mi va di farlo soffrire perchè non se lo merita, e idem non voglio fare soffire mia figlia perchè con mio marito ha un bel rapporto.
Posso avere un vostro consiglio come dovrei comportarmi e cosa dovrei dirle a mio marito per lasciarlo senza farlo soffire??

Grazie
Marina

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 16 GEN 2020

Gentile Marina, Lei pretende temo qualcosa di impossibile: lasciare qualcuno che tiene a noi senza farlo soffrire è una contraddizione in termini. E' interessante però che Lei lo richieda: c'è un aspetto di de-responsabilizzazione rispetto alla scelta che vuole intraprendere. Ognuno di noi è libero, nella Sua vita, di fare le scelte che crede, ma è necessario assumerne la responsabilità, conseguenze comprese, e Lei in questo momento sta cercando una via alternativa a questo. Se ha bisogno di aiuto nel dire a Suo marito che è finita e perché, la mediazione di un terapeuta - soprattutto alla luce del fatto che c'è una figlia adolescente - Le sarà molto utile: si rivolga a un collega che sappia come aiutarLa. Tuttavia, mi permetto di consigliarLe anche una riflessione personale rispetto alla richiesta di de-resposabilizzazione che pone. In bocca al lupo, cordialità. DMP

Dott. Daniel Michael Portolani Psicologo a Brescia

1001 Risposte

1014 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

15 GEN 2020

Cara Marina non credo ci sia un modo di lasciare senza far soffrire perché la fine di una relazione implica sempre una sofferenza se la relazione è stata importante. Tuttavia anche rimanere con un uomo che non si ama più implica sofferenza e non è giusto nei confronti di suo marito visto che si è innamorata di un’altra persona. Le consiglio di farsi aiutare in questo percorso per trovare la giusta strada per tutti.
Dott.ssa Michela Roselli

Dott.ssa Michela Roselli Psicologo a Aprilia

135 Risposte

50 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

14 GEN 2020

Gentile Marina,
è difficile terminare una relazione senza sofferenza, una separazione implica comunque una presa di coscienza dolorosa, è impossibile fare diversamente. Lei potrebbe eventualmente svolgere qualche colloquio di counseling per prepararsi alla separazione e di conseguenza rapportarsi meglio con suo marito. Per trovare le parole piu' adatte potrebbe scrivere una lettera d'addio da leggere poi in presenza possibilmente,
cordialmente
dr.ssa Donatella Costa (Brescia e provincia)

Dr.ssa Donatella Costa Psicologo a Rezzato

2757 Risposte

2270 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 27350 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17900

psicologi

domande 27350

domande

Risposte 94350

Risposte