Voglio lasciare gli studi ma ho paura

Inviata da Fra199907 · 9 ott 2020

Buongiorno
Scrivo per una decisione che devo prendere che mi crea molta ansia.
Partendo dall'inizio, ho frequentato una scuola superiore professionale di 3 anni fino al 2017 al termine del quale ho dato un esame e preso una qualifica.
Finito li sono andata a lavorare.
L'anno scorso, due anni dopo aver finito scuola, ho deciso di iniziare un corso serale per recuperare i 2 anni che mi mancavano e prendere il diploma cosa che sento che mi manca (soprattutto quando vedo che sono tutti laureati e io ho una qualifica)
Così mi sono iscritta a questo corso, di geometra, nel mio paese c'è solo questo non a pagamento.
Il problema è che non fa proprio per me, andavo male nella materia principale in cui sono davvero negata.
Passavo le giornate con l'ansia e vivevo malissimo quelle ore la dentro.
Tanto che a febbraio ero in dubbio se continuare.
Poi è arrivata la quarantena e le lezioni online così non mi sono ritirata.
Adesso avrei ancora questi 2 anni da fare ma davvero non so che scelta prendere.
Sono così tanto confusa e non so prendere una decisione.
Il mio istinto mi dice di ritirarmi, continuare a lavorare e mettere da parte i soldi e andare a fare il corso con un altro indirizzo in un altra città quando avrò i soldi da parte.
Ma ho paura di prendere la scelta sbagliata, di fallire.
Mi sento davvero persa

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 12 OTT 2020

Gentile Fra,
il suo desiderio di perfezionare gli studi è ammirevole ma non è opportuno scegliere di fare un corso di studi con un indirizzo per le cui materie non si è portati solo perchè è l'unico gratuito nel suo paese.
A questo punto ha più senso la sua seconda opzione che le permette più possibilità di scelta.
Quanto poi alla paura di sbagliare o fallire, essa attiene alla sua insicurezza di base legata ad un basso livello di autostima che si può migliorare tramite un percorso di psicoterapia preferibilmente cognitivo-comportamentale.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

7280 Risposte

20576 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

12 OTT 2020

Cara Fra199907, é importante per Lei definirsi degli obiettivi nella Sua vita che La facciano star bene, essere soddisfatta di sé stessa per ciò che raggiunto. Accanirsi su qualcosa che ci crea malessere, ci porta a stare peggio e a sentirci incapaci perché falliamo su qualcosa di cui non siamo, già di base, convinti. Quindi é importante per Lei riflettere sul quanto la fa star bene o quanto la fa stare male questa situazione. Da ciò deriverà la Sua scelta. E nella vita non é mai troppo tardi porsi nuovi obiettivi da raggiungere! L'importante é che, grazie ad essi, siamo in completo benessere con noi stessi.
Buona fortuna.
Dr.ssa Amanda D'Ambra.

Dr.ssa Amanda D'Ambra Psicologo a Torino

1305 Risposte

760 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

9 OTT 2020

Cara Fra,
a volte solo dopo aver preso una decisione siamo in grado di valutare se era "giusta". Ma se prima di provare per qualche motivo non ci era possibile scegliere in altro modo, criticarsi poi non aiuta. Dopo aver fatto una scelta può capitare che si presentino altre occasioni che possono sembrare migliori. Allora ci capita di dirci cose come Se solo avessi avuto questa possibilità prima... ma si finisce in un loop che non si ferma più. Tutto questo per farti riflettere sul presunto e temuto "fallimento" e sul giudizio di "giusto/sbagliato".
Vorrai sentire qualcosa di più concreto. Penso che decidere di iniziare un percorso solo perché è l'unico non a pagamento vicino a casa e perché sono tutti laureati non sia la premessa migliore per trovare la soddisfazione. Sembra tu abbia capito questo e stai già pensando alle soluzioni pratiche. Niente è al cento per cento ma mi sembra un'ottima idea partire dal guardarsi dentro e dal chiedersi cosa veramente desideri, valutare le varie opzioni, darsi poi un obiettivo e partire.
Buon viaggio!
Dott.ssa Katarina Faggionato

Dr.ssa Katarina Faggionato Psicologo a Vicenza

410 Risposte

188 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 27300 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17850

psicologi

domande 27300

domande

Risposte 94200

Risposte