Voglio guarire

Inviata da Sheila Zago · 11 lug 2016 Crisi esistenziale

Salve, sono una ragazza di 23 anni.
Non so esattamente come spiegare questo mio modo di sentirmi adesso. Sento solo che non va piú niente bene, a lavoro ho paura sempre di sbagliare, a casa ho perso il dialogo con mia madre.
Questo tempo non permette a me e altri tanti giovani di sperare di avere una vita futura autonoma.
Sempre crisi, sempre guerre, sempre brutte notizie.
Ho sempre bisogno dell'appoggio di mia madre, che per me è la mia famiglia.
Mio padre ha scelto di andarsene quando avevo 3 anni.
Il mio patrigno se n'è andato in un incidente in moto quando ne avevo 14.
Non mi sono mai soffermata a pensare alle cose, agli eventi.
Da poco ho iniziato un lavoro, che non mi piace.
Ho fatto un incidente in macchina e non ho nemmeno realmente metabolizzato ne pensato alla cosa.
Sono andata avanti, io non mi fermo mai a pensare, vado avanti, e non ascolto.
Mi arrendo subito alle difficoltà e vado avanti.
Credo che ora sia il momento di fermarmi e fare un percorso adeguato ai miei problemi, altrimenti sento che non potrò mai andare veramente avanti.
Vi ringrazio per l'attenzione.
She

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 13 LUG 2016

Gentile Sheila,
hai vissuto dei traumi ed è comprensibile che ti abbiano lasciato delle ferite che fanno ancora male ma non dovresti perdere l'ottimismo e la speranza nelle cose belle della vita nonostante i momenti di crisi, le guerre e le brutte notizie che pure ci sono sempre state.
Il tuo andare avanti senza fermarti e pensare (essendo più riflessiva) è il tuo meccanismo di difesa dall'ansia ma contribuisce comunque a mantenere il tuo malessere in questa specie di fuga continua.
Molto giusto e opportuno, allora, il tuo proposito di fermarti ed affrontare, anzichè fuggire, problemi, vissuti ed emozioni in un percorso di psicoterapia per uscirne con una struttura di personalità più integrata e forte.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

7411 Risposte

20812 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

12 LUG 2016

Buongiorno Sheila,

scrivi di molte cose spiacevoli ed esterne che ti sono capitate, davvero difficili da affrontare. Alcune personali, altre addirittura sociali e culturali. Ciò che ti serve per cominciare a mettere ordine in tutto questo è comprendere la tua parte di sofferenza in tutto questo. Della tua lettera, partirei dalla tua soggettività in quel "lavoro che non mi piace". Cosa non ti piace del lavoro? E del resto? Bisognerebbe cercare di capire cosa ti piace nell'appoggio costante di tua madre per capire poi perchè ti serve. E cose non ti piace del fermarti a pensare. Questo è il primo passo per provare poi ad iniziare a fermarsi davvero.

Dott. Luca Morganti Psicologo a Abbiategrasso

8 Risposte

3 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

12 LUG 2016

Cara She
il fatto che sei consapevole che le cose non vanno bene è una buona cosa; il fatto che non ti soffermi a pensare alle cose più di tanto è un po' un problema.
Se tu potessi trovare il giusto modo di pensare, di far funzionare la mente per il verso giusto (attenta pensare non significa rimuginare) allora potresti affrontare le tue difficoltà e procedere in modo costruttivo e razionale.
Avendo già individuato dei problemi che potrebbero essere migliorati tipo: la paura di sbagliare sul lavoro e il dialogo con tua mamma, ora il pensiero dovrebbe portarti a concepire modalità diverse di procedere e di condurre a buon fine queste situazioni stagnanti.
Può essere necessario il confronto con uno psicoterapeuta che ti condurrebbe sulla strada di imparare ad usare positivamente la tua mente per ottenere il massimo in ogni campo della vita e per farti sentire sicura superando tutti i timori che, attualmente, ti bloccano.
Ti faccio gli auguri in questo senso.
Dalla lettera traspaiono le tue potenzialità positive.
Un caro saluto
Dott. Silvana Ceccucci Psicologa Psicoterapeuta.

Dott.ssa Silvana Ceccucci Psicologo a Ravenna

3084 Risposte

7277 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

11 LUG 2016

Gentile Sheila, da quello che ho letto e che si percepisce da queste righe, credo anche io sia arrivato per te il momento finalmente di soffermarti a pensare, pensare spesso fa paura perché ci mette a confronto non solo con la realtà delle cose ma anche con le nostre emozioni, con quello che sentiamo. Un percorso su di te ti aiuterà proprio a riprendere tutto quello che ti è successo, analizzarlo e portare fuori tutto quello che in questi anni è rimasto dentro di te. Vedrai che tutto sarà più chiaro e ti sentirai più leggera, ti auguro buona fortuna. Rimango a tua disposizione.
Dott.ssa Laura Carsetti, Ancona

Dott.ssa Laura Carsetti Psicologo a Ancona

18 Risposte

10 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

11 LUG 2016

Ciao Sheila, concordo con te sul fatto che sia arrivato il momento di iniziare un percorso che ti possa aiutare a prendere più consapevolezza di tutto quello che ti è successo negli anni e che ti aiuti a rimettere insieme i cocci e a ripartire per la tua strada più forte e più sicura di te stessa. Si legge tra le righe la tua difficoltà a vivere, a sostenere le tue ansie e le tue paure. Vedrai che con un professionista accanto riuscirai a trovare un tuo equilibrio e a vivere pi serenamente. In bocca al lupo!

Dott.ssa Cinzia Marzero Psicologa-Psicoterapeuta Psicologo a Moncalieri

147 Risposte

149 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Crisi esistenziale

Vedere più psicologi specializzati in Crisi esistenziale

Altre domande su Crisi esistenziale

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 28350 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18150

psicologi

domande 28350

domande

Risposte 97350

Risposte