Violenza sessuale

Inviata da Brichela · 24 gen 2018 Violenza sessuale

Salve a tutti.Sono una ragazza di 20 anni e sono fidanzata con un ragazzo di 22 anni da circa un anno.Da poco abbiamo iniziato una vita sessuale e abbiamo un'ottima intesa ma ho notato che lui fa fatica a raggiungere l'orgasmo, soprattutto nel sesso orale. Quando si masturba invece prova piacere. Qualche giorno fa mi ha confessato che all'età di 16/17 anni è stato costretto da dei suoi amici più grandi a fare sesso con una prostituta compreso di botte per tenerlo fermo (era vergine), quindi ha subito una violenza sessuale.
Mi chiedevo se questo trauma ha qualcosa a che fare con i "problemi" che ha adesso e se il fatto che riesca a raggiungere l'orgasmo facilmente solo quando si tocca da solo dipenda da questo. Mi chiedevo anche quali altre conseguenze possono verificarsi.
Grazie mille!

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 25 GEN 2018

Buongiorno, rispetto a tutto ciò che scrive consiglio di iniziare una psicoterapia con l' ausilio dell' EMDR, in quanto tecnica che serve per elaborare i ricordi di tipo traumatico che purtroppo se non elaborati mantengono in vita tutta la sintomatologia psichica che lei descrive. Buonagiornata

Dott. Davide Perrone Psicologo a Torino

86 Risposte

18 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

25 GEN 2018

Gentilissima,
Certe esperienze stressanti, come gli atti di violenza sul proprio corpo, vengono scritti nella memoria in modo indelebile, riportano all'evento vissuto, con la conseguenza di un blocco psicologico (come vede la mente del suo ragazzo trova soluzione alternative piuttosto che restare nell'esperienza presente si blocca.) I ricordi traumatici vengono recuperati e vissuti come se si verificassero nel momento presente. Quando uno stimolo interno (ricordo) o esterno ( atto sessuale ) posso comportare un trauma post evento con annessa sintomatologia di emozioni di paura generalizzate.
La buona notizia è che la terapia EMDR (Eye Movement Desensitization and Reprocessing) consente l'elaborazione adattiva dell'informazione traumatica presente in memoria e risolve definitivamente il problema in poche sedute di psicoterapia.
Resto disponibile per eventuali chiarimenti
Saluti

Dott.ssa Silvana Zito terapeuta EMDR (Milano)

Dott.ssa Silvana Zito Psicologo a Milano

58 Risposte

7 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Violenza sessuale

Vedere più psicologi specializzati in Violenza sessuale

Altre domande su Violenza sessuale

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 22900 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 16500

psicologi

domande 22900

domande

Risposte 84100

Risposte