Via d'uscita

Inviata da gloria · 28 gen 2016 Ansia

Non riesco più a vivere cosi, una settimana fa mi ha detto che non vuole più star con me perché l'ho tirato matto. So che è colpa mia che non dovevo continuare a stressarlo con le ex, che probabilmente lui sarebbe stato diverso con me se non avessi insistito. Continua a dirmi che è stata colpa mia, che dovevo pensarci prima e non ora. Ho paura di non riuscire più a stare bene.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 30 GEN 2016

Gentile Gloria,
quando un rapporto di coppia va in rovina, le responsabilità quasi sempre sono di entrambi i partners, perciò non si prenda tutta la colpa avendo questa chiarezza.
Detto ciò, è palese che la sua eccessiva gelosia esprime in lei insicurezza e bassa autiostima e per questo motivo le suggerisco di intraprendere un percorso di psicoterapia in modo da salvaguardare questa ( se sarà ancora possibile) o altre eventuali relazioni.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

7134 Risposte

20297 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

30 GEN 2016

Salve Gloria,
io credo innanzitutto che non sia molto utile darsi le colpe, anche perché quasi sempre le colpe ci sono da entrambe le parti. E poi, a prescindere da questa storia, credo che potrebbe trovare utile una psicoterapia, in cui lavorare sui suoi vissuti di insicurezza, abbandono e solitudine, altrimenti le difficoltà che ha avuto in questa relazione si potrebbero ripresentare anche più avanti.

La saluto cordialmente Dott. Alessandro Centini

Dott. Alessandro Centini Psicologo a Colleferro

8 Risposte

2 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

29 GEN 2016

Cara Gloria,

Gentile Gloria,

questo senso di colpa che la pervade non può che essere distruttivo. Il suo ex ragazzo le sta addossando tutte le colpe, in questo modo lui ne esce pulito. Questo non vuole che in alcune situazioni non avrebbe potuto reagire diversamente, ma la coppia è una realtà co-costruita e le responsabilità non possono che essere condivise.

La smetta di pensare a quello che sarebbe potuto essere se lei si fosse comportata diversamente, prende invece in considerazione di capire perchè attua queste modalità relazionalali, perchè è stata insicura nei confronti del suo ex, quali sono le sue ricchezze. Credo che queste riflessioni possano essere sollecitate ed approfondite da un/a buon/a psicoterapeuta.
Rimanendo a disposizione porgo
cordiali saluti
dott.ssa Monica Salvadore
Dott.ssa Chiara Bellardi

Dott.ssa Monica Salvadore - Psicologa Psicoterapeuta Psicologo a Torino

369 Risposte

849 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

29 GEN 2016

Gentile Gloria,

le responsabilità all'interno delle relazioni interpersonali di solito sono condivise.

Macerarsi nel senso di colpa, ruminando su quello che è stato ed avrebbe potuto essere spesso non aiuta.

Valutare invece insieme ad un professionista quali sono le proprie caratteristiche, le proprie rigidità, i propri punti di forza e di debolezza, può aiutare a rileggere quanto accaduto in maniera più consapevole e costruttiva. Dott.ssa Chiara Bellardi

Dott.ssa Chiara Bellardi Psicologo a Modena

7 Risposte

2 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

29 GEN 2016

Cara Gloria
è importante comprendere che quello che si immette in una relazione in termini di pensieri, parole e azioni è poi quello che svilupperà i frutti di questa relazione.
Le conseguenze delle sue modalità comunicative sono ora sotto i suoi stessi occhi e la perdita di questo ragazzo e del suo amore deve farla molto riflettere.
Oltre a farla riflettere dovrebbe motivarla a cambiare e migliorarsi.
Questo potrà fare con l'aiuto di uno psicoterapeuta che si occupi di lei, del suo dolore ma, ancor più della sua motivazione a crescere e a cambiare.
Tanti cari saluti
Dott. Silvana Ceccucci Psicologa psicoterapeuta

Dott.ssa Silvana Ceccucci Psicologo a Ravenna

3084 Risposte

7046 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

29 GEN 2016

Cara Gloria ,
quando si hanno delle insicurezze sulle proprie qualità la gelosia ci fa diventare ossessivi e si può arrivare ad essere estremamente possessivi verso il proprio partner rischiando di far naufragare la relazione verso l'angoscia e l'insofferenza .
Se continui ad insistere con lui per sapere di chi è la colpa potresti impedirgli di ricordare le cose positive fatte insieme a te . Secondo me dovresti intraprendere un percorso che ti permetta di capire da dove proviene questa esigenza di confrontarti con le sue ex , ti aiuterà ad acquisire maggiore autostima e consapevolezza di te stessa
Cordiali saluti
Dott. Giacomo Sella

Dott. Giacomo Sella Psicologo a Roma

59 Risposte

72 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

28 GEN 2016

Buongiorno Gloria,
forse quello che ha scritto rispecchia la realtà delle cose. Se lei non lo avesse stressato le cose sarebbero andate diversamente. Ma allora il punto è come cercare di cambiare per il futuro e per poter vivere relazioni più serene?
SI rivolga ad un collega che riesca a capire da dove nasce tutta la sua gelosia e con il quale possa intraprendere un percorso di cambiamento e di crescita.
Un caro saluto e nel caso mi scriva pure

dott.ssa Miolì Chiung
Studio di Psicologia Salem
Milano- Agrate - San Donato M.se

Anonimo-125892 Psicologo a Milano

220 Risposte

914 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Ansia

Vedere più psicologi specializzati in Ansia

Altre domande su Ansia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 24850 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17300

psicologi

domande 24850

domande

Risposte 88550

Risposte