Vi prego non ce la faccio più non ho motivazione e mi sento vuota

Inviata da Giulia · 29 lug 2021

Ciao a tutti sono una ragazza e ho appena compiuto 15 anni. Parto col dire che ho scritto tante volte in maniera di sfogo e oggi mi ritrovo qui a scrivere ancora. Sono una ragazza molto insicura sin da bambina e mi tengo sempre molte cose dentro. Non riesco ad esprimere del tutto quello che sento quindi spero voi riusciate a comprendermi ugualmente. Sento che dentro di me c’è qualcosa che non va . Sto sul letto dalla mattina alla sera ,tranne quelle due ore che esco per distrarmi ma mi sento dire sempre dalla mia amica che sto come una morta . Sento un vuoto dentro di me, non riesco far a capire che sto male e questo si trasforma in rabbia e di conseguenza le persone si allontanano da me. Dai miei genitori non mi sento capita, ma non è un fattore adolescenziale,perché non mi sentivo capita nemmeno da piccola, in particolare da mio padre. Io e lui abbiamo un rapporto conflittuale , le cose che fa mi fanno venire i nervi . Da lui fin da piccola non ho mai ricevuto un brava . Mi sono sempre impegnata in quello che faccio,soprattutto in ambito scolastico infatti alle medie sono uscita con dieci e lode eppure non si è mai complimentato con me . Non mi ha mai fatto una carezza e mi fa sentire sempre non adatta . Il fatto è che non mi sento abbastanza, non so se sia colpa mia o altri fattori, ma mi sento morta dentro. Come se non avessi un’identità e tutti quanti possono calpestarmi quanto vogliono perchè sono il niente. Ho anche una sorella più piccola di me di un anno e spesso mi paragono a lei e penso che lei è migliore di me. Mi sento male , come se non esistessi. Vorrei non essere mai nata. E in tutto ciò i mie genitori non si accorgono di niente, non si fanno una domanda del perchè l’ora figlia stia sempre chiusa in stanza da sola. Io capisco benissimo che gli adulti hanno i loro problemi ma ho giustificato fin troppo questo comportamenti perchè non è possibile che non si accorgono minimamente di me nemmeno quando hanno un po’ di tempo ed è sempre stato così fin da piccola. Passo le mie giornate in camera con la musica nelle orecchie e immaginarmi cose che non succederanno mai e di conseguenza ci rimango male . La mia estate è come se non fosse mai iniziata. Sto male da tantissimo mesi, non riesco a fare amicizia con nessuno. Mi svaluto molto, mi porto dietro tante insicurezze e non so come fare ma mi sento proprio male. Inoltre ho perso anche 4 chili senza fare nessuna dieta. Diciamo che mi passa un po’ l’appetito perchè mi sento sempre un’ansia costante nello stomaco e in petto che non scompare mai infatti a volte fatico anche a dormire . Ci sono altre mille cose che vorrei dire ma non ci riesco . Avevo pensato di andare da uno psicologo prima che tutti i miei problemi si moltiplicassero ma mi vergogno tantissimo di dirlo a mia madre, anche se a gennaio ho preso coraggio e gliel’ho chiesto e mi ha risposto anche di si, ma alla fine sull’argomento non siamo tornati e dalla psicologa non ci sono mai andata. Vorrei andarci ma mi vergogno di dirlo a mia madre, non ho le forze e a volte penso cge i miei problemi non siano così tanto importanti da essere risolti.Mi butto veramente tanto giù. Non riesco ad agire per fare qualcosa mi sento veramente tanto debole e frustrata, ho paura di non farcela e restare sempre in questo buco nero. Non voglio passare la mia adolescenza così. Scusate se passo sempre da un argomento all’altro ma ho scritto ciò che mi veniva al momento in testa, spero riusciate a comprendermi lo stesso e a darmi qualche consiglio.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 31200 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 19350

psicologi

domande 31200

domande

Risposte 107000

Risposte