Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

uscita da infatuzione che sta volgendo in patologia

Inviata da Riccardo il 13 gen 2015 Terapia di coppia

Buonasera,sarò conciso,ci conosciamo in chat,quarant'anni e più entrambi,lei un passato feroce che l'ha temprata per far da madre,ma non solo,ha comunque avuto una vita tosta.Io una convivenza pluriennale che volge al termine.Tutto fila,pure con notte e giorno in hotel,purtroppo per mia disattenzione si crea il triangolo maledetto quando la mia compagna con furbizia scopre la frequentazione.Inizia cosi una furiosa serie di missive al cellulare dell'altra,che calano fino ad arrivare alla separazione la scorsa estate.Sembra che considerata la ritrovata libertà del sottoscritto si possa sciogliere la tensione,in luglio in pochi minuti si prenotano tre giorni....E poi?Passano 48 ore e via con finti imbarazzi adolescenziali,ma non so se provo ancora qualcosa,cosa provo,qualche lite per telefono e il nulla fino a dicembre.Riappare un mese or sono di primo mattino,quando sa che mi alzo e chiede ragione di una frase sul mio stato di whatsapp nulla che la riguardasse.Dovuto scambio di frasi di circostanza e tono glaciale nella settimana successiva di fronte ai miei messaggi al risveglio.Rinvengo degli omaggi rimasti in cantina che avevo acquistato per lei in previsione della sua venuta a casa mia in luglio.Dopo una settimana di risposte castranti a seguito dei miei messaggi,colgo i regali,scrivo un biglietto e le spedisco il tutto con preghiera di non cercarmi più.Ad oggi ciò che mi fa impazzire è che compaio nei suoi utenti su whatsapp e non bloccato,vedo tutto,ma immagino che sia tutto finito.Vi chiedo,è possibile durare otto mesi perchè io mi renda libero e poi buttare tutto?Essendo a conoscenza di particolari di lei non consoni nel periodo,sui quali mai ho avviato discussioni o chiesto lumi,cosa comporterebbe se io le inondassi la posta elettronica,seppur in modo civile?Cosa devo aspettarmi davanti?Considerate le traversie personali e il vissuto non penso ci si risenta,io non la sto cercando,ma non nego che mi manca.Grazie

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Gentile Riccardo
lei mi appare molto coraggioso e coerente nel non cercarla in quanto è evidente che, la persona di cui ci parla, non è al momento interessata a lei.
Quindi lei perché dovrebbe "buttarsi via" con attestazioni di presenza o nel farle capire che è a conoscenza di cose o con qualche altro "aggancio" che possa rivelare il suo interesse?
E' comprensibile che questa persona le manchi e che lei si trovi fortemente deluso dallo svolgersi inaspettato della vicenda, tuttavia (considerato il carattere inaffidabile di lei) probabilmente è molto meglio così.
A mio parere continuare ad ignorarla è la cosa migliore.
Il fatto che lei le abbia lasciato l'accesso a wats-up significa che non vuole chiudere definitivamente ma lasciare aperta una prospettiva per un ritorno quando alla Signora verrà comodo ricontattarla per qualcosa... (si tenga pronto).
A volte aver una vita "Tosta" che "tempra" il carattere può portare con sè quanche strascico di cinismo..
Scusi la mia franchezza ..sono mie riflessioni che solo vogliono essere di spunto alle sue di riflessioni..
Cordiali saluti
Dott.ssa Silvana Ceccucci Psicoterapeuta in Ravenna

Dott.ssa Silvana Ceccucci Psicologo a Ravenna

3084 Risposte

6816 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Gentile Riccardo,
se non ho capito male lei ha affrontato varie peripezie e difficoltà per poter avere questa donna e poi il tutto invece è svanito in pochi giorni. Siete certi di aver sufficientemente esaminato perché ciò è successo? Forse è difettato un certo dialogo o fattori personali, forse anche caratteriali, hanno pregiudicato l'avvio della nuova convivenza.
Per ambedue gli aspetti uno psicologo psicoterapeuta potrebbe aiutarvi o aiutarla a riprendere correttamente i fili di questa relazione. Non è bene d'altronde lasciare la situazione nello stato attuale perché le relazioni mal chiuse, lasciate parzialmente in sospeso, sono molto dannose. Le segnalo al riguardo un articolo che può trovare sul mio sito professionale.

Valentina Sciubba Psicologo a Roma

1054 Risposte

712 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 20250 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15850

psicologi

domande 20250

domande

Risposte 80000

Risposte