Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

uomo che dice di amare ma non vuole convivere

Inviata da Anna il 15 gen 2018 Terapia di coppia

Buongiorno, scrivo perché ho bisogno di sfogarmi e di avere una risposta a una domanda che mi attanaglia la mente da tempo. Il mio lui è un tipo volubile, capace di dire, fare e disfare tutto in poco tempo. Ho capito che ogni sua parola deve essere presa con le pinze, che in lui condividono 2 persone, una convinta ed una che lo contradice immediatamente. purtroppo viviamo a distanza quindi non ho avuto modo di potermi accorgere prima di questo suo modo di essere. Ero convinta che tutto fosse frutto di insicurezze e probabilmente c'è anche quello, lui è uno spirito libero, ha vissuto in un ambiente particolare, un divorzio alle spalle, e tanti problemi. Ora la situazione è questa: mi ha chiesto di andare a vivere da lui, non insieme ma vicino. Lui è disposto ad aiutarmi con la casa, la macchina, mi spiego meglio, io dovrei trasferirmi da lui ( vive in altro paese), iniziare una nuova vita, inserirmi in un contesto differente per cultura, ect...ma senza stare insieme, o meglio io e lui ci frequenteremo come fidanzati ma stando ognuno a casa propria, io da te, tu da me ma senza vivere 24 h insieme. Lui dice di amarmi, ma che per il suo passato è meglio stare cosi, che ci sono coppie che si amano pazzamente anche se vivono lontane. per me questa situazione è fonte di grave dolore oltre che di stress perché se accetto devo mettere in conto che lui non sarà mai "mio" completamente e non intendo mio come possesso. Premetto che io qui non ho lavoro e quindi l'idea di potere costruire una vita mia personale al di fuori del mio rapporto con lui mi alletta abbastanza, però non so se chiudere gli occhi e fare questo passo oppure mandarlo a quel paese, oppure sperare che stando vicino lui possa fidarsi, cambiare, non lo so.
Un caro saluto

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Cara Anna,
ogni essere umano nasce e cresce all'interno di relazioni, ma non sempre queste sono semplici. Anzi, il più delle volte stare in relazione è complicato e quando ci si è bruciati si fa sempre più fatica ad avvicinarsi al fuoco, sebbene si abbiano gli strumenti.
Mi sembra di capire che abbia una visione ben chiara di come il suo compagno sia fatto, ma in questa sua descrizione racconta poco di sè e di come vive questa relazione. Quindi sarebbe interessante capire come viva Lei questo amore e cosa ne pensa. Solo cercando di capire cosa prova lei potrá prendere la decisione migliore per sè.
Rimango a disposizione per ulteriori chiarimenti.
Un caro saluto
Dott.ssa Alessandra Malmesi

Dott.ssa Alessandra Malmesi Psicologo a Bergamo

11 Risposte

22 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Gentile Anna,
è comprensibile come la sua situazione le causi un certo disagio e la tenga sospesa in una condizione in cui non sa in che modo agire, dato che la sua decisione comporterebbe un significativo cambiamento nella sua vita. Mi sento tuttavia di lasciarle degli spunti di riflessione: ha mai preso in considerazione l’idea di parlare al suo compagno esponendogli quelle che sono le sue ragioni? Talvolta il confronto, anche qualora evidenziasse delle differenze di pensiero, può portare ad un utile tentativo di ricerca di un punto di incontro. In ogni caso sarebbe auspicabile che lei potesse essere sincera e libera nella sua scelta e per chiarirsi le idee, se lo ritenesse necessario, potrebbe pensare di rivolgersi ad uno Psicologo della sua zona per qualche seduta di counselling.

Cordialmente,
Dott. Colamonico Damiano

Dott. Damiano Colamonico Psicologo a Torino

643 Risposte

1115 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 19050 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15500

psicologi

domande 19050

domande

Risposte 77950

Risposte