Una paura un pò strana... ansia e depressione

Inviata da Sabrina · 12 ago 2020

Buongiorno, sono Sabrina premetto che sto attraversando un brutto periodo di depressione con la mia relazione in questo periodo e da anni ho sempre delle ansie, mi vengono gli attacchi di panico, soprattutto nella fase del periodo “mestruale” in quanto a me ha sempre fatto senso il sangue, non ce la faccio proprio a vederlo, Quando mi arrivano sto sempre male, dolori e quant’altro, prendo degli antidolorifici, una volta sono svenuta sul posto di lavoro e da li ho avuto una sorta di trauma, e quindi ho paura ad andare al lavoro o qualsiasi altra parte e di svenire sul posto in cui mi trovo o mentre sto guidando (ancora peggio), di perdere quindi il controllo. Questa situazione mi sta facendo vivere male, ogni mese è logorante ed è un problema se devo assentarmi dal lavoro o da qualcosa solo perché ho l’ansia per il ciclo. In tutto ciò sono demoralizzata per qualsiasi cosa, non riesco a fare più nulla.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 13 AGO 2020

Buongiorno Sabrina,
sarebbe importante per lei lavorare su questo aspetto insieme ad un professionista. Attraverso un lavoro di rielaborazione del suo vissuto può trovare la via verso il suo benessere.
Rimango a disposizione.
Un cordiale saluto.
Dott. G. Gramaglia

Gramaglia Dr. Giancarlo Psicologo a Torino

735 Risposte

344 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

13 AGO 2020

Buongiorno. La fenomenologia dell'attacco di panico prevede, spesso, la riconfigurazione parziale o erronea di una sensazione fisica che non viene avvertita come propria o come contestuale, e significata secondo panico e tragedia imminente. È assai probabile che Lei possa averlo avuto la prima volta in concomitanza del ciclo mestruale; L'associazione con quelli seguenti si basa in parte su una risposta denominata "paura della paura" che La porta a evitamento di luoghi e situazioni associati secondo Lei al problema o nei quali si è manifestato inizialmente. La paura di svenire e perdere il controllo è tipica ed è parte della configurazione del panico. È più che comprensibile che, in una situazione in cui le possibilità d'azione sono fortemente limitate a causa della paura e dell'ansia, Lei si senta demoralizzata, e poco propensa a fare qualcosa (qualsiasi cosa). Sarebbe di beneficio un colloquio clinico per inquadrare in situazioni che causano il panico e significarle In modo più coerente e identitario. La diminuzione di intensità e frequenza dei sintomi porterà alla riapertura delle possibilità di azione, insieme con un lavoro con l'obiettivo specifico di aprirne di nuove. Contatti uno psicoterapeuta.In bocca al lupo, cordialità. DP

Dott. Daniel Michael Portolani Psicologo a Brescia

998 Risposte

1026 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

13 AGO 2020

buongiorno Sabrina,
la sua situazione richiede approfondimento. Le suggerisco pertanto di iniziare con incontri in studio o online .
Rimango a sua disposizione.
Saluti

Dott.re Lorenzetto Claudio Psicologo a Ferrara

361 Risposte

123 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 30550 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 19000

psicologi

domande 30550

domande

Risposte 104700

Risposte