Un vostro parere

Inviata da Riccardo il 24 giu 2019 Coaching

Salve a tutti,
Vi scrivo per poter parlare con qualcuno che abbia una visione esterna e imparziale.
Sono un ragazzo di 25 anni e mi trovo in un momento in cui mi chiedo per quale motivo le cose non filano mai come vorresti e, anzi, va tutto a rotoli senza avere alcun potere sugli eventi.
Vi racconto i due eventi che più mi hanno segnato.
2 anni fa ho tolto un neo che si è poi rivelato essere un melanoma..aveva delle dimensioni tali che la probabilità che avesse creato metastasi era molto molto basso (parliamo di un 3%)...fatto sta che io sono rientrato in quella piccola percentuale e ho dovuto subire interventi andati poi a buon fine (nella sfortuna sono stato molto fortunato).
Sono andato avanti, ottimista e consapevole di essere cresciuto molto grazie ad una esperienza negativa come quella. Mi sono laureato con il massimo dei voti e a novembre scorso ho fatto il colloquio con una grande società con cui mi sono accordato per iniziare a lavorare per i primi di luglio. In questi mesi, sicuro di avere un posto di lavoro interessante, non ho mandato altre candidature e ho deciso di passare qualche mese a Londra per migliorare la lingua e per fare qualche esperienza lavorativa all’estero (3 mesi di stage).
Fino a qui tutto bene, se non fosse che oggi, a soli pochi giorni dall’inizio di luglio, vengo a sapere che non è più possibile lavorare per quella società con cui mi ero accordato a causa di eventi imprevisti.
Quindi, a conti fatti, mi ritrovo ad aver atteso 7 mesi per nulla e con il pensiero di dover cercare un’altra offerta di lavoro che mi prenderà altri 4/5 mesi. In pratica, una perdita di tempo e l’ennesima sfortuna.
A questo punto mi domando come sia possibile che, non appena mi sento felice, la vita mi deve mettere davanti ostacoli su ostacoli, rendendo le cose più difficili di quello che dovrebbero essere. Mi guardo attorno e vedo amici e conoscenti che hanno vite più facili senza intoppi del genere, senza doversi preoccupare della loro salute o di altro.
A volte penso che pur essendo ambizioso non riuscirò mai a raggiungere i miei obiettivi, proprio a causa di questo destino sfavorevole (parlo di sfortuna perché non saprei cosa altro può essere. Sono cose su cui non ho mai avuto alcun potere) e questo mi genera molto sconforto e tristezza.
So di essere un ragazzo in gamba, ma non so quante volte riuscirò ad alzarmi per seguire i miei piani e ho paura di dovermi arrendere e accettare passivamente tutto ciò che mi capita. E questo mi spaventa moltissimo.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Gentile Riccardo,
Comprendo lo sconforto e la delusione per gli eventi accaduti, tuttavia leggendo il suo scritto sembra che lei attribuisca agli eventi esterni un peso determinante. La vita purtroppo è piena di imprevisti, ciò che fa la differenza è la capacità di risolvere problemi ed essere reattivo e dinamico. La visione negativa della realtà può essere modificata attraverso una analisi degli obiettivi raggiunti: successo formativo in università, superamento della malattia oncologica, competenze professionali. Per agire sui pensieri disfunzionali e le emozioni di sconforto e tristezza potrebbe accedere ad un percorso di counseling in cui si attivano le potenzialità e le risorse inespresse.
Resto a disposizione
Dr.ssa Donatella Costa

Dr.ssa Donatella Costa Psicologo a Rezzato

2422 Risposte

2050 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Coaching

Vedere più psicologi specializzati in Coaching

Altre domande su Coaching

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 19800 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15300

psicologi

domande 19800

domande

Risposte 77400

Risposte