Un abbraccio per non lasciarmi andare

Inviata da Paola · 26 set 2016 Autorealizzazione e orientamento personale

Dopo un anno di psicoterapia, provo sempre più inquietudine per non poter avere un contatto fisico con il mio terapeuta, tanto da dirgli che, se non mi abbraccia, non torno più. Facile che non si fidi... In effetti in quasi tutte le sedute non ho mancato di essere esplicita nei suoi confronti... Ma ora, che vorrei soltanto un abbraccio...un abbraccio sincero poiché reciproco, piuttosto, sono disposta a lasciare.
Un abbraccio per non lasciarmi andare...
E voi?

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 27 SET 2016

Gentile Paola,
innanzitutto sarebbe interessante sapere quali erano i sintomi o problemi che l'hanno spinta a intraprendere la psicoterapia e se a distanza di un anno ha avuto dei miglioramenti e benefìci.
Penso poi che il suo terapeuta sia stato fin troppo corretto e comprensivo da tollerare le sue avances anche se non si sa se abbia lavorato su questo tema.
Ora lei cosa fa? Passa alla minaccia di interrompere la terapia e/o ai ricatti? Ed anche se ricevesse questo agognato abbraccio, cosa cambierebbe nella sua vita e nelle sue problematiche?
Effettivamente forse è meglio che lei lasci la terapia e si cerchi un altro terapeuta.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

7518 Risposte

21047 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

27 SET 2016

Cara Paola,
la mia domanda è semplice: cosa significherebbe questo abbraccio per Lei? Perché é importante al punto da farle pensare di interrompere la terapia se non lo ottenesse?
Ha mai pensato che il suo terapeuta non abbracciandola stia cercando di fare del suo meglio per esserle il piú d'aiuto possibile? Mi spiego: non conosco il motivo che la spinge a cercare questo abbraccio pertanto posso solo fare delle mere supposizioni: tentativo di vicinanza, di esclusività, ecc... Ebbene, da terapeuta, credo che nella grande maggioranza dei casi, non abbracciare consenta al paziente una maggiore libertà... Una volta che ci scambiano abbracci si entra in una relazione in cui il paziente puó sentirsi maggiormente vincolato e questo gli toglie alcune possibilità di movimento, gli toglie la possibilità di una relazione priva di giudizio e di aspettative...
Forse ci sono già altri modi in cui il suo terapeuta le sta manifestando la sua presenza e il suo impegno...
Rimango a disposizione.
Cordialmente,

Annalisa Anni
Psicologa Psicoterapeuta Padova

Alternativamente-Centro di psicologia di Annalisa Anni Psicologo a Padova

505 Risposte

930 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

26 SET 2016

Buongiorno Paola,
non so se ho compreso bene la situazione in cui si trova ora: nel corso di questo anno di terapia, ha esplicitato al suo terapeuta di provare un'attrazione "sessuale" nei suoi confronti mentre ora desidererebbe solo un abbraccio di sostegno, privo di sessualità?
Penso che la soluzione migliore sia parlare esplicitamente con il suo terapeuta, spiegando quelli che erano i suoi sentimenti prima e quelli che invece caratterizzerebbero l'abbraccio ora, senza il timore di non essere capita o dubitata. Un'esplicitazione di questi suoi vissuti potrebbe portare ad un cambiamento importante (per lei prima di tutto) nel vostro percorso terapeutico.

Resto a disposizione
Un saluto cordiale
Dott.ssa Parizzi Beatrice

Dott.ssa Beatrice Parizzi - Psicologa Psicologo a Pioltello

4 Risposte

6 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Autorealizzazione e orientamento personale

Vedere più psicologi specializzati in Autorealizzazione e orientamento personale

Altre domande su Autorealizzazione e orientamento personale

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 29750 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18650

psicologi

domande 29750

domande

Risposte 101200

Risposte