Trauma dovuto al bullismo

Inviata da Fabri · 3 feb 2020 Bullismo

Ho 21 anni e fra 2 mesi ne compirò 22.
Sono quasi 8 anni che, dopo aver vissuto un vero e proprio trauma di bullismo, alle scuole medie, dove non ho fatto altro che subire prese in giro, sfottò e umiliazioni, un giorno, ho deciso di fare una cosa. Ero solito, da bambino di 12/14 anni, il periodo delle medie, pregare, nella speranza ingenua che "il Signore potesse fare qualcosa" e ricordo che una di quelle preghiere era "faccio qualsiasi cosa pur di non essere preso in giro, purché la mia vita migliori". Da lì ho incominciato a fare piccoli rituali davanti allo specchio già dalla mattina, alzandomi dal letto, pian piano poi passando per rituali più importanti, sempre rivolgendomi a qualcuno lì, in alto e pian piano "aumentando il livello" fino a fare diventare sempre più forte tutto questo.
Ora non so più chi sia, ogni anno, ogni giorno, peggiora sempre di più, ho paura di perdere le persone, ho rifiutato ragazze, ho paura che qualsiasi cosa, qualsiasi frase, qualsiasi movimento, qualsiasi atteggiamento, comportamento, pensiero, possa intaccare il mio presente, futuro, con il continuo pensiero "se fai così..".. "...allora", come se stessi in un continuo "minacciare" di evitare e/o fare determinate cose e farmi comandare, da questa voce, che dovrebbe essere il subconscio, per una vita migliore, come se un pensiero, un atteggiamento totalmente utopico possa fare accadere qualcosa. Ho provato ad informarmi, non so se sia il DOC, o qualcosa di più grave, o meno, non so neanche se esista sta cosa ma, ho paura, ho paura di non avere un futuro, ho paura di perdere le persone importanti, prima ancora di consocerle, ho paura che qualsiasi relazione vada male, come se la mia vita fosse costantemente legata a rituali per cambiarla "a mio piacimento" ma non è cosi. Molto spesso tendo ad avere sbalzi di umore, sono lunatico, cambio idea facilmente, anche in brevissimo tempo, mentre dico una cosa, già penso di dover cambiare idea, sono distratto, mi sento fuori dal mondo, mi sento inutile, ho paura di non trattenere qualsiasi cosa a me caro, materiale o no che sia, ho paura, ma solo di una cosa no, la morte. Non ho paura di morire, molto spesso invece avrei preferito farlo, ma l'unica cosa che mi spinge a continuare é il motivo di non sapermi suicidare, non so farlo altrimenti avrei smesso con questa sofferenza. Non so più chi sono, cosa voglio, non so più che cosa fare, ogni tanto capita di dover "non pensare" a queste cose ma dura poco. Vorrei sfogarmi, ma non posso, spesso piango, ma non serve. Avrei voluto un'altra vita, una più facile, una dove io fossi io comandante di questa, fossi felice e soprattutto vorrei vivere la mia età, come un ragazzo di 21 anni.. Non volevo io nascere, e invece mi ritrovo a fare questa vita che non riesco a cambiare. Sono anche cardiopatico, e la mia passione è il calcio, smorzata già dalla nascita, spezzate le ali prima ancora di incominciare.. che senso ha vivere?

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Psicologi specializzati in Bullismo

Vedere più psicologi specializzati in Bullismo

Altre domande su Bullismo

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 28350 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18150

psicologi

domande 28350

domande

Risposte 97350

Risposte