Tratto personalità depressiva: esiste?

Inviata da Marco Privacy · 10 ott 2016 Autorealizzazione e orientamiento personale

Salve. Il Mio Terapeuta sostiene che "Tecnicamente" non esiste il tratto di personalità depressivo. Ora il punto e' il seguente. Se Io piccino nel Narcisimo primario mi ritrovo un Genitore Biblico (Soffrirai e patirai come tutti..)una Mamma che a livelli bioenergetico mi toglie la libido e l'Amore e nella "Transazione" Io Mondo (Mamma e Papà) mi convinco che quello che sento Io non e' ok e quello che sostengono i miei Giganti Divini e' ragionevole (Tu non sei ok) sviluppo una maschera nel contatto Mondo che io chiamo Posizione depressiva con un Io ombra Narcisistica che non esce fuori neanche se viene la fine del Mondo. Ora la Cognitiva mi e' servita a togliere di mezzo la difesa ossessiva e l'Angoscia primaria da frammentazione (il mio punto di vista salta) e allora la parte arcaica del mio Super Io lancia la destudo contro di Me l'ho vista con la Gestalt. La lesione l'ho vista con la PNL ma rimane che io sento che la Libido fuori e' come se l'avessi inceppata sul mondo. Mi sono detto che e' colpa mia ma quella parola e' stata come un sigillo magico onnipotente. Mi sono accorto dopo aver visto il Nucleo Agglutinato, la Scissione dell'Io, la Convinzione un abuso dell'Utilizzo dell'equivalenza e del Far finta (da adulto). Cioè quello perché senti Tu,lo sento pure io e quello perché senti Tu e' molto pericoloso perché dalle tue emozioni dipendo Io. E' come se avessi sviluppato la mentalizzazione emozionale sull'altro per evitare la mia ferita: chiedere emozionalmente e prendere emozionalmente. A questo aggiungo che Odio molto la Norma e le Istituzioni perché utilizzano un'Etica direi di tipo A secondo Kholbert. Io l'Ordine vuoto lo rifiuto. Con grosso sforzo sto riuscendo a percepire che la destrudo dell'altro non e' colpa Mia ma e' la frustrazione dell'Altro che non riesce ad accettare la realtà perché fermo alla supersonalita' Egoica. In effetti io quando una persona parla non ascolto tanto cosa dice ma le forze che nasconde. Solo l'Ossessivo e il Narcisista mi preoccupano. Queste due supersonalita' usano il Vuoto e non riesco a percepire nulla e' come la Morte emotiva;stessa cosa gli schizoidi ma chi mi spaventa di più sono i Narcisisti perché emotivamente quello dicono e' emotivamente vero ma non riguarda Te come relazione oggettuale ma e' una Verita' emotiva autistica. Il punto e' vederti diverso da Ma ed accettarti. E cosa ancora più difficile e' accettare il tuo Male per non essere coinvolto.Tu puoi dire e fare quello che vuoi ma se nn ti do il potere,anche se sei Adolf Hitler sei Ok. Se sei ok Adolf, significa che sei vittima del Tuo Persecutore interno,sei un Burattino non un Volto. Questo comporta che tu non DEVI ESSERE,cadono le convinzioni e tu sei ok e io sono Ok. Ma il vero punto nodale e' il Male secondo Me. Questa forza che ci viene donata dal Mondo che abbiamo dentro di Noi quando perdiamo il Bene invisibile (che poi da piccolo sarebbe l'Amore materno)e visibile (il Nutrimento)indipendentemente dall'Altro produce un paradosso: IO DIPENDO DA TE. Essere autonomi psichicamente significa accettare le tue forze egoiche sperando che tu possa diventare Volto o Animico come dicono quelli della PNL. Va detto però che se mi calpesti non sei proprio consapevole perché sei nell'Ego,mi percepisci autisticamente come un tuo Oggetto che deve recitare la parte che Tu vuoi con le tue convenzioni sociali e normative. Cmq io penso che la sottomissione della personalità depressiva esiste anche se il Terapeuta dice di No. Il Super Io ovvero io controllo le mie emozioni per paura di una punizione:la perdita dell'Amore. Questo genera che esisti Tu ma non esisto Io. Se esisto io ricevevo urla e sputi. Dovevo essere cosa loro volevano caoticamente e la cosa incredibile e' che iI Bimbo ho trovato "normale" cose assurde. La domanda e' si può sanare del tutto quella ferita? Nn lo so e' stata sigillata con il pensiero magico e impressa a fuoco dentro da Me. Dovrei riscrivere con un pennarello Magico IO SONO OK. Per ora il Male grazie alla filosofia l'ho messa Ko.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 11 OTT 2016

Caro Franco,
secondo Cattell i tratti primari costitutivi della personalità sarebbero 16 e tra essi vi sarebbe anche il tratto "rigido-depresso" misurabile col test 16PF ma ovviamente la personalità si può valutare anche con altri modelli.
Forse è il caso di sorvolare sulla posizione depressiva di M. Klein in cui il Bambino poteva cogliere l'unità dell'oggetto (madre buona e madre cattiva) vissuto come altro da sè che può essere distrutto ma anche recuperato con un processo riparativo.
La realtà, a mio avviso, è che quando la madre è disturbata finisce sempre per essere distrutto il Bambino e concordo con quanto dici in chiusura che (come accade nel 1° stadio dello sviluppo morale di Kholberg) questo sfortunato Bambino imparerà a controllare le sue emozioni per la paura di essere punito e perdere l'Amore sicchè può arrivare a considerare "normali" cose assurde.
Alla domanda se si può sanare del tutto quella ferita, ti rispondo con dispiacere che, secondo me, quella ferita è insanabile.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

7134 Risposte

20297 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Autorealizzazione e orientamiento personale

Vedere più psicologi specializzati in Autorealizzazione e orientamiento personale

Altre domande su Autorealizzazione e orientamiento personale

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 24850 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17250

psicologi

domande 24850

domande

Risposte 88400

Risposte