Tradimento o semplice amicizia? Scelta giusta o sbagliata?

Inviata da Mario. 14 lug 2018 1 Risposta  · Terapia di coppia

Buonasera, vi scrivo per porvi delle domande in merito al comportamento di una ragazza che non capisco.
Ho conosciuta una ragazza ad un evento e da subito c'é stato una forte connessione, feeling e attrazione. Lei subito mi rileva che ha un partner non specificando se ragazzo o marito. Al che giá mi é sembrato strano, io ho chiesto di piú e lei mi ha detto che qui a un mese si sarebbe sposata con lui.
Fatto sta che ci scambiamo i numeri e lei ha iniziato a contattarmi, i nostri messaggi sono stati molto molto frequenti con tanto flirt e provocazione nel mezzo. Al punto tale che lei ha anche aggiunto che se non si doveva sposare avrebbe voluto una storia o che sarebbe successo sicuramente qualcosa.
Io da parte mia la ho sempre provocata per vedere fino a che punto arrivava, lei ha sempre fatto battute del genere:"chissá quante ragazze hai, sono fortunate loro etc".
Iniziavamo a frequentarci e a un certo punto lei ha detto che non vuole tradire il ragazzo/marito ma che vuole avere una semplice amicizia, secondo me un modo per mascherare altro. Al che ok ma i messaggi e i flirt continuavano e ricevevo perfino i buongiorno e i buonanotte. Lei ha iniziato anche a lamentarsi del fatto che io non la cercavo mai (non la cercavo perché si stava per sposare). Fatto sta che lei preme per "l'amicizia", io le faccio capire che non può essere perché sarebbe finita in un altro modo ma lei insiste dicendo vorrei essere come le altre tue "amiche", questo detto indirettamente. Fatto sta, che a me questa situazione non mi piace e tiro fuori il sacco, dicendo o io o un altro, facendole capire che secondo me non é felice col ragazzo e che o posso avere una relazione o solo una botta e via e chi se visto si é visto. Lei ritiene di essere in una felicissima relazione. A questo punto mi da l'impressione che ritratta tutto, dicendo che io non ho capito e che ho frainteso tutto e che lei vuole fare la mia amica nonostante abbia forte attrazione per me. Io non ci sto e litighiamo. Alla fine lei mi dice un giorno ci rincontreremo, non specificando se come amici o altro.
Ora secondo voi la rAgazza cosa voleva veramente? Aveva una idea di tradimento? E sopratutto dottori da uomo ho fatto male a non prendere ciò che un altro uomo avrebbe preso, sono stato troppo onesto?
Onestamente lei mi è scaduta tanto, perchè ho l'impressione che era una questione di tempo e lo avrebbe tradito il ragazzo/marito.
Io non ci ho capito granché, cosa ne pensate? Il mio comportamento é stato corretto? Ho l'amaro in bocca per non aver fatto ciò che un altro uomo avrebbe fatto ma dall'altro lato mi sento sereno forse perché magari mi sarei innamorato come uno stupido per qualcuno che magari non meritava.

Grazie,

Mario

amici , capire

Miglior risposta

Buongiorno Mario
Per avere una relazione bisogna essere in due, questa indecisione della fanciulla è sicuramente un suo problema che lei non è tenuto a risolvere e né comprendere .Le sue decisioni denotano dignità e rispetto ,qualità molto importanti in una coppia . Io non mi farei illusioni molte persone , non troppe per fortuna ,amano avere i piedi in due staffe . Lei probabilmente piace molto alla sua amica, che forse non vuole perdere ciò che ha già di consolidato. Non si può avere una amicizia se esiste una forte attrazione....
Sarebbe una sofferenza , lasci la porta aperta per qualcuno che la ami al di là del matrimonio ....che richiede impegno e dedizione .

La saluto cordialmente e le suggerisco di volgere lo sguardo altrove , magari immaginando di indossare un grandangolo...

Se avrà bisogno di un supporto saro' lieta di aiutarla .


Anna Maria Della Grotta

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

Domande simili:

Vedi tutte le domande
Come posso capire se sto facendo le scelte giuste?

7 Risposte, Ultima risposta il 03 Settembre 2014

Pausa di riflessione, scelta giusta?

1 Risposta, Ultima risposta il 05 Giugno 2017

Ma sono proprio così sbagliata?

10 Risposte, Ultima risposta il 05 Ottobre 2015

Le mie scelte dipendono dagli altri

1 Risposta, Ultima risposta il 08 Agosto 2018

Come trovo gli strumenti giusti per affrontare le difficoltà?

3 Risposte, Ultima risposta il 08 Aprile 2013

scelte importanti, depressione, dipendenza, paura

3 Risposte, Ultima risposta il 31 Gennaio 2019

Ho forse sbagliato Università?

4 Risposte, Ultima risposta il 04 Gennaio 2019

Ho sbagliato tutto e sono in crisi

8 Risposte, Ultima risposta il 09 Aprile 2014