Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Tradimento e calo desiderio

Inviata da Marco · 22 mag 2018 Terapia di coppia

Salve. Circa 8 mesi fa ho scoperto che mia moglie aveva una relazione, da un messaggio a cui poi è seguita la sua confessione, perché dice non reggeva più il peso di questa doppia vita e voleva chiudere. La relazione è stata molto lunga e coinvolgente purtroppo (circa un anno di frequentazione “platonica” ma costante e poi circa 7 mesi con anche rapporti fisici). Io avevo notato cambiamenti ma li riconducevo a problematiche lavorative e familiari (che effettivamente ci sono state e forse hanno contribuito al distacco tra noi), e alle mie richieste esplicite se ci fosse qualcuno lei ha sempre negato con irritazione ed aggressività. Dal giorno della scoperta e confessione il mondo mi è crollato addosso, perso fiducia, umiliato, non riconoscevo in lei la persona che mi è stata accanto una vita intera. Dimagrito di 10 kg, non ho dormito per settimane provando un dolore mai provato in vita mia. Lei, come svegliata da un sogno/incubo, sofferente perché ha realizzato che quanto successo stava distruggendo tutto (siamo insieme da 25 anni, sposati da 12 e con due bambine, sempre legatissimi e mai avremmo immaginato un giorno di vivere un dramma del genere). Ha chiuso la storia e si è impegnata da subito a starmi vicino, ha avuto, mi ha confessato, dei momenti in cui avvertiva la mancanza dell’altro, ma ha resistito e ha scelto. Io vivo momenti di tristezza, confusione e penso tutto il giorno a quanto successo e riesco a razionalizzare il tutto inquadrandolo in un incidente in un rapporto molto lungo (siamo insieme da adolescenti) e sono molto aiutato dal fatto che anche a me è successo qualcosa di simile qualche anno fa (ero lontano da mesi per lavoro) anche se senza coinvolgimento fisico e vissuto con sensi di colpa che mi hanno portato a chiudere la sbandata quando ho capito che poteva minare la ma vita matrimoniale. Stiamo affrontando un percorso di coppia con un terapeuta per capire cosa ci è successo, ci sono miglioramenti ma c’è un aspetto che purtroppo non riesco a recuperare. Quello sessuale. All’inizio della scoperta abbiamo continuato i rapporti sessuali con momenti difficili perché provavo fastidio nel vedere e toccare il suo corpo e pensavo spesso a loro due negli stessi atteggiamenti e avvertivo il peso della “competizione” e gelosia e non riuscivo a godere del momento; poi col passare dei mesi ho iniziato ad avere forte ansia e disagio poco prima o anche solo al pensiero che potesse succedere. Ora sono come apatico, disinteressato al sesso e gli unici momenti in cui ho provato interesse sono quelli “inaspettati”, improvvisi, anche se ora col passare del tempo neanche questo mi è più sufficiente . Abbiamo sempre avuto affinità fisica incredibile e fino al momento della scoperta andava tutto benissimo. Lei è bravissima ed affettuosa e attende che mi passi. Stiamo facendo un grande lavoro per ricostruire il nostro rapporto ma siamo come “stanchi”, confusi da questi mesi dove ognuno ha vissuto il proprio dramma interiore e dall’incertezza del futuro. Non riusciamo più a essere spontanei, allegri e la vita va avanti a fatica. Ci siamo sempre amati e vogliamo recuperare il matrimonio ma è sufficiente? Ci vuole ancora tempo? Sento che col tempo potremmo recuperare, ma vorrei recuperare quanto prima l’aspetto fisico perché credo sia importante per la ricostruzione. Oppure è l’inizio della fine e già tutto è distrutto? grazie

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 22 MAG 2018

Gentile Marco,
La scelta di una terapia di coppia è senza dubbio la migliore. Perché non riporta le sue perplessità circa la sessualità in seduta? Il collega saprà affrontare questo aspetto o indirizzarvi a qualcuno esperto in sessuologia.
Se c'è un desiderio da parte di entrambi, non vedo perché rassegnarsi a far terminare la storia.
Resto a disposizione,
Dott.ssa Daniela Vinci
Psicologa e Consulente Sessuale
Arluno (MI)

Dott.ssa Daniela Vinci Psicologo a Arluno

316 Risposte

658 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 21850 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 16200

psicologi

domande 21850

domande

Risposte 82350

Risposte