Totale perdita di fiducia

Inviata da Michele · 20 ago 2019

Buonasera dottore, descrivo brevemente la mia situazione attuale che non mi permette di dormire più la notte.
Ho conosciuto la mia attuale compagna tempo fa e dal primo giorno me ne sono innamorato immensamente; per lei sono andato via di casa e ho lasciato moglie e due figli. Lei dopo avermi conosciuto, a distanza di pochi mesi ha lasciato il marito ed entrambi abbiamo avviato la procedura per la separazione e abbiamo iniziato una pseudo convivenza, perché abitando io in un altra città, grazie ai permessi e ferie ero quasi sempre da lei.
Tutto sembrava andare a gonfie vele, quando per puro caso scopro che nell'ultimo periodo di matrimonio, aveva inviato foto poco consone e video a più uomini contemporaneamente (non me ne aveva mai parlato); fin qui niente di male perché errare è umano e redimersi è la vittoria, ma soprattutto lei mi garantiva che era tutto successo prima che esistessi io.
Il mondo mi è crollato addosso quando ho scoperto successivamente che questo scambio di foto è proseguito durante l'inizio della nostra storia e contemporaneamente aveva me, il marito e uno o più di uno di questi bravi signori (purtroppo lei cancellava tutto e non sono riuscito a risalire quasi a nulla).
L'ho scoperto dopo aver fatto domanda di trasferimento e nei mesi a seguire ho scoperto altre cose che mi hanno fatto crollare il mondo perché lei, nonostante i miei dubbi sull'uso di Facebook da parte sua, mi tranquillizzava sempre che non c'era nulla; invece continuava lo scambio di foto che non saprò mai che tipo di foto fossero e soprattutto parlava ancora come fosse una donna poco rispettosa con questi soggetti definendoli ormai amici e che non c'era nulla di male.
Io so per certo che ora lei mi ama, ma il mio tarlo che non mi fa dormire la notte è "perché lei, non solo mi ha tradito virtualmente ma nel momento in cui ho scoperto tutto ha continuato a mentire e non capire il male che mi ha fatto"?
Non sapere per certo cosa c'era in quelle decine di messaggi che ha cancellato mi fa stare male e mi fa dubitare di chi veramente lei sia e se mai mi fossi innamorato di lei se solo avessi saputo prima. E poi il trasferirmi e lasciare a 1000 km i miei figli senza poter decidere liberamente se farlo o no, sapendo il male che ho ricevuto mi fa stare ancor peggio.
Io continuo ad amarla, il mio amore per lei è infinito ma proprio grazie a questo amore così grande sto accusando il doppio del dolore e sofferenza.
Come posso rimuovere questo tarlo dentro di me e continuare ad andare avanti serenamente senza che i ligiti prendano il sopravvento su tutto.
Lei vorrebbe aiutarmi perché mi ama, ma è impossibilitata perché per due anni ha cancellato sempre tutto e come le dico io, insieme a quei messaggi, che per quanto volgari potevano essere, avrebbero dimostrato un non tradimento, ha cancellato la sua serietà di 49 anni passati a rispettare tutto.
Aiutatemi per favore, non voglio che finisca tutto soprattutto perché lei è disposta a tutto

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 21 AGO 2019

Buongiorno Michele,
Capisco molto bene la sua situazione. Se sua compagna è disposta a riparare e rinforzare la vostra coppia li consiglio caldamente di iniziare un percorso di coppia. In questo spazio potrete condividere i vostri bisogni, chiarirvi su aspetti che vi causino disaggio e trovare un modo per equilibrare la vostra coppia, cercando anche i modi migliori per ristabilire la fiducia reciproca.
Per qualsiasi dubbio rimango a sua disposizione.
Un cordiale saluto

Dott.ssa P.Dorado, psicologa di famiglia e di coppia (Como)

Dott.ssa Paola Dorado Psicologo a Casnate con Bernate

57 Risposte

31 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

22 AGO 2019

Gentile Michele,

quella che lei descrive sembra essere una condizione simile ad un sogno, da cui ad un certo punto ci si sveglia e si devono mettere insieme i pezzi della realtà.

Le relazioni sono sempre complesse, nel senso che mettono in gioco molteplici fattori di sé, molti dei quali sono a noi stessi sconosciuti. Così quando avviamo un rapporto lo facciamo a partire da aspetti che non controlliamo: ciò che l'altro suscita in noi, esperienze del nostro passato, credenze, valori.

A volte poi si scopre che questo gioco, perché tale può apparire, è qualcosa di diverso da ciò che sembrava. Bisogna fare i conti con l'amarezza che può derivarne.

Per poter meglio capire cosa sta accadendo in questo momento della sua vita e poter dunque fare scelte consapevoli, l'indicazione è di chiedere una consulenza psicologica.

Cordiali saluti.

Dott.ssa Barbara Furlano
Psicologa, Psicoterapeuta, Specialista in Psicologia clinica - Asti

Dott.ssa Barbara Furlano Psicologo a Asti

94 Risposte

158 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

21 AGO 2019

Gentile Michele,
sarebbe rilevante sapere innanzitutto cosa lei intende per " foto poco consone e video" e come fa a giudicarli tali se non li ha potuto visionare perchè cancellati.
E' probabile che questa donna abbia fatto ciò per un suo bisogno eccessivo di essere ammirata e per una forma di esibizionismo esistente già prima che lei la conoscesse e persistente in una fase iniziale di questa sua attuale convivenza.
E' poi comprensibile che le abbia mentito e abbia cercato di giustificarsi e minimizzare per paura di offenderla o di perderla ma è anche poco saggio che lei ora stia a rodersi al pensiero di questi comportamenti passati e sarebbe invece più utile sapere se questa donna ha capito di essersi comportata male con lei, si sia scusata e abbia cessato di perpetrare atteggiamenti poco rispettosi dell'amore ricevuto che sembra ricambiare.
Quanto al fatto che lei si sia innamorato di un'altra donna e per questo abbia lasciato moglie e figli è una decisione su cui ci sarebbe da discutere e approfondire riguardo alla moglie ma non condivisibile riguardo ai figli che sono sempre vittime innocenti di dinamiche genitoriali disfunzionali.
Tornando a lei, un percorso di psicoterapia di coppia con questa compagna che a suo dire è disposta a tutto, potrebbe forse placare la sua delusione/frustrazione migliorando la relazione e pertanto è consigliabile.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

7126 Risposte

20287 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 24700 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17250

psicologi

domande 24700

domande

Risposte 88200

Risposte