Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Tornare con il mio ex

Inviata da Laura perla · 7 lug 2016 Terapia di coppia

Dopo 5 mesi ci siamo lasciati troppo presi dai nostri litigi che non riuscivamo mai a risolvere per poter porre fine.
Ho parlato con lui per poter cercare di risolvere questi problemi.
La sua risposta: ho capito che non sei ragazza per me, che non siamo compatibili, ma siamo seri? Re ne rendi conto dopo 5 mesi?
Penso che si capisca prima. Allora cosa serve la frequentazione a capire se quella persona o meno può stare con te.
Sento che questa è una scusa non è così anche perché non lo vedevo molto convinto quasi quasi si stava convincendo lui di ciò che dicevo io.
Vederlo tutti i giorni di certo non aiuta ad andare avanti, faccio la forte ma in realtà sto morendo perché voglio tornare con il ragazzo che amo. Ma non so che fare tutti mi dicono "tornerà" ma davvero devo vivere con questa speranza o invece andare avanti?
Come faccio a riconquistarlo?
Aiuto

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 12 LUG 2016

Buongiorno Laura, purtroppo come dice lei stessa l'idea che questo ragazzo tornerà attualmente è soltanto una speranza, nel senso che potrebbe accadere, ma potrebbe anche non accadere ed è molto difficile (se non impossibile) prevedere quello che succederà.
Non mi è ben chiaro se ha espresso chiaramente la sua volontà di ricostruire la relazione e la sua disponibilità a lavorare per cercare di risolvere i problemi. Se l'ha già fatto, per ora non può fare altro. Se lui è intenzionato a riprovarci si farà vivo e insistere troppo ora potrebbe solo peggiorare la situazione perché potrebbe sentirsi eccessivamente pressato in un momento in cui vorrebbe solo un po' di tempo. Se non vuole riprovarci, sarebbe impossibile riuscire a riconquistare una persona che non vuole essere riconquistata.
Deve solo aspettare un po' e vedere cosa succede, per regolarsi di conseguenza. Se questa situazione per lei è troppo difficile da gestire valuti la possibilità di rivolgersi ad uno psicologo che la potrà aiutare ad approfondire e a gestire le varie difficoltà e le potrà fornire indicazioni più specifiche.
Buona fortuna.

Dott.ssa Erica Tinelli Psicologo a Orte

234 Risposte

305 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 21700 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 16200

psicologi

domande 21700

domande

Risposte 82150

Risposte