terapia ipnosi e EMDR

Inviata da Dori · 10 feb 2017 EMDR

Salve, vivo un momento un po difficile. E faccio crisi di ansia. Una mia collega mi ha consigliato la terapia dell'ipnosi e la terapia EMDR. Mi sono rivolta ad uno psicoterapeuta e ho fatto due sedute. Durante la prima seduta, il terapeuta ha lavorato su due episodi dolorosi con entrambe le tecniche. Il giorno seguente la terapia ho avuto un attacco di panico forte. Nella seconda seduta , il terapeuta ha trattato il problema della paura di un nuovo attacco di panico, esclusivamente con il metodo dell'ipnosi. Il giorno seguente ho avuto un'altra crisi di panico, diversa dalla precedente ma forte. Vorrei sapere se entrambe le crisi sono una conseguenza della terapia. Dovrei smettere con questo metodo?
Grazie mille.
Doriana

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 13 FEB 2017

Gentile Dori,
non metto in dubbio la possibilità che certe tecniche possano contribuire al miglioramento della condizione psichica di un paziente affetto da attacchi di panico o d'ansia, ma la mia esperienza mi induce a pensare che fattore curativo essenziale , sia il livello di fiducia che si deve necessariamente instaurare tra terapeuta e paziente, condizione imprescindibile rispetto alla possibilità di guarigione o quantomeno d'un miglioramento. Occorre rendersi conto che certe modalità che hanno la pretesa di sollevare in tempi relativamente brevi una persona da sintomi dolorosi quanto penosi, spesso contrasta il più delle volte, con i tempi interiori della stessa. Come psicoanalista , mi sono resa conto spesso , soprattutto attraverso il contenuto dei sogni dei pazienti , che un desiderio cosciente di guarigione rapida da un sintomo , è spesso , al contrario avversata dal contenuto dei sogni espressione di una necessità inconscia atta ad indicare veri e profondi bisogni di una elaborazione lenta legata al disagio sintomatico.
Cordiali saluti
Dott.ssa Giuseppina Cantarelli
Parma

Dott.ssa Giuseppina Cantarelli Psicologo a Parma

191 Risposte

646 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

11 FEB 2017

Salve Doriana,
Visto che segue un percorso la invito a parlarne con il suo terapeuta. Di solito aiuta di più.
Qualunque metodo terapeutico può generare inizialmente un lieve peggioramento dei sintomi, soprattutto se si lavora su ricordi molto dolorosi.

Nella mia esperienza come terapeuta EMDR, credo sia molto importante lavorare in modo mirato ma SEMPRE dentro una soglia di tolleranza emotiva che sia sicura e non troppo intensa per i pazienti.
La mente va aiutata ad affrontare un po' per volta le emozioni intense e negative legate ai ricordi, ma non "ri-esposta" necessariamente al trauma del passato.

Ne parli con il suo terapeuta, così da riuscire a lavorare dentro una soglia emotiva per lei ottimale.

Spero di averle almeno in parte risposto,
Saluti.

Camilla Marzocchi
Bologna BO

Dott.ssa Camilla Marzocchi Psicologo a Bologna

341 Risposte

174 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in EMDR

Vedere più psicologi specializzati in EMDR

Altre domande su EMDR

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 22950 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 16600

psicologi

domande 22950

domande

Risposte 84300

Risposte