Terapia ACT

Inviata da A. · 21 lug 2020

Salve, volevo chiedervi informazioni riguardo un comportamento attuato dal mio psicoterapeuta in sede di colloquio: previa ipotesi su un mio atteggiamento MASOCHISTA, durante il mio primo approccio alla mindfulness, lo psicoterapeuta mi ha chiesto di mettermi faccia al muro, occhi chiusi, e alzare piano la gonna (avevo una gonna lunga e per mia scelta mai alzata sopra le ginocchia) e immaginarmi in una stanza buia mentre una persona sconosciuta arrivava e mi sculacciava, dopo aver parlato del disagio esperito da questa immagine mentale, mi ha chiesto di alzarmi ed avvicinarmi a lui, improvvisamente mi ha tirato uno schiaffo sul sedere.
Sono rimasta particolarmente colpita dal gesto e sono caduta in uno stato di profondo disagio che mi ha portato alla decisione di interrompere la terapia. Al di là del fatto che il gesto attuato dal mio psicoterapeuta ha totalmente eliminato qualsiasi rapporto di fiducia (era la quinta visita), mi chiedevo se era possibile/si può fare attuare un comportamento del genere/approccio fisico in sede di terapia.
Grazie

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 22 LUG 2020

Carissima A.,
Non conosco cosi bene la mindfullness ma dubito fortemente che questa sia una prassi attuata. Mi dispiace molto che Lei abbia avuto questa brutta esperienza.
Ciò che ha fatto il Suo terapeuta è stato un atto molto discutibile e poco ortodosso, causa del Suo più che comprensibile disagio.
Le consiglio di cambiare terapeuta, non si ritragga, questo brutto episodio va lavorato altrove. Sono concorde nel consiglio di una segnalazione ma la invito a mettere una cornice a questo brutto episodio.
Le consiglio un analista lacaniano.

Un caro saluto

Dott.ssa Fornari Daniela
Iseo (BS)

Dott.ssa Daniela Fornari Psicologo a Iseo

395 Risposte

435 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

22 LUG 2020

Gentilissima, mi spiace profondamente per aver subito un comportamento cosí antiprofessionale e antietico da un collega. Mi limito a questa considerazione e mi auguro che in sede opportuna vengano valutate le modalità praticate. Sicuramente il disagio generato da questa situazione e la decisione di interrompere la terapia è validissima e utile alla sua messa in sicurezza. Questo evento sarà stato anche un duro colpo in generale verso la nostra professione e specialmente alla sua fiducia verso gli psicologi, ma vorrei rassicurarla che ci sono professionisti validi, rispettosi dell'etica professionale, competenti e dediti alla persona e al suo benessere che possono aiutarla ad elaborare questo trauma e riprendere la sua stabilità e sicurezza. Sarebbe opportuno rivolgersi ad un esperto per valutare inoltre la possibilità di fare una segnalazione al nostro albo. Resto a disposizione per ulteriore confronto e supporto.
Dott.ssa Eleni Drakaki

Dott.ssa Eleni Drakaki Psicologo a Mantova

41 Risposte

20 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

22 LUG 2020

Cara A., sono d’accordo con lei sull’immediata interruzione della terapia. In nessun caso è ammissibile adottare un approccio del genere con un paziente ed é specificato anche nel codice deontologico. Mai è stato descritto o citato un atteggiamento del genere in terapia che può e deve essere condannato. Mi dispiace molto per l’accaduto, da donna posso comprenderne il disagio. Queste situazioni sono la vergogna della nostra categoria. Un caro saluto, Dott.ssa Conte

Dott.ssa Conte Stefania Psicologo a Statte

17 Risposte

13 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 24850 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17300

psicologi

domande 24850

domande

Risposte 88550

Risposte