Tensione muscolare

Inviata da Rossella Buonfiglio · 13 ott 2016 Attacchi di panico

Buonasera.
Un po' di mesi fa ho sofferto di attacchi di panico che però dopo la cura con xanax sono scomparsi. Adesso però mi ritrovo ad affrontare la tensione muscolare che peggiora se devo uscire, guidare... a volte ho la sensazione di sentirmi male e di non poter affrontare la situazione.
È una situazione invalidante perché mi limita la vita...
Grazie, buonasera

Rossella

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 13 OTT 2016

Cara Rossella,
La tensione muscolare può essere un disturbo psicosomatico.
La cura che ha fatto xanax per gli attacchi di panico puó aver temporaneamente "sedato" il suo disagio iniziale ma non ha avuto effetti sulle reali motivazioni che portavano a questo disagio. Pertanto può essere che se ne sia sviluppato un altro in quanto i motivi non sono stati superati.
La inviterei quindi questa volta a considerare la possibilità di un percorso terapeutico. Rimango a disposizione. Cordialmente,

Annalisa Anni
Psicologa Psicoterapeuta Padova

Dott.ssa Annalisa Anni Psicologa Psicoterapeuta Psicologo a Padova

505 Risposte

923 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

18 OTT 2016

Gentile Rossella,
sembra che gli attacchi di panico, la tensione muscolare, siano la manifestazione di un disagio interiore più o meno profondo, che sembra essere correlato alle azioni di uscire, guidare e affrontare determinate situazioni che si trovano nell'ambiente esterno, che le creano disagio interiore e che per questo vorrebbe evitarle. Il mio consiglio è quello di farsi aiutare, potrebbe anche essere sufficiente percorso breve di consulenze on-line nelle modalità a lei più congeniali.
Un caro saluto
Dott.ssa Maria Giovanna Zocco

Dr.ssa Maria Giovanna Zocco Psicologo a Modica

162 Risposte

265 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

15 OTT 2016

Gentile Rossella,
il malessere, l'aver sofferto di attacchi di panico e i sintomi fisici da lei riportati, oltre al fatto che sembrerebbe essi si presentino in specifiche occasioni, sembrerebbero rimandare a delle caratteristiche ansiose. Soffrire di tensione muscolare, infatti, e' sovente un sintomo fisico dell'ansia.
Potrebbe essere utile per lei rivolgersi ad uno psicologo per intraprendere un percorso volto all'esplorazione dei suoi vissuti ansiosi e di panico, da effettuare, eventualmente, in parallelo al trattamento farmacologico se ancora lo sta effettuando e se secondo il medico che glielo ha prescritto sia il caso di continuarlo. A tal proposito, potrebbe esserle utile riferire anche a quest'ultimo la condizione di disagio dovuta alla tensione muscolare.

Un caro saluto,

Dr.ssa Giorgia Salvagno - Psicologo Clinico, Venezia

Dott.ssa Giorgia Salvagno Psicologo a Venezia

119 Risposte

97 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

14 OTT 2016

Buongiorno Rossella.
Mi unisco ai consigli dei colleghi. Gli aspetti da lei descritti sono riconducibili a una sintomatologia ansiosa e la terapia farmacologica tampona il problema senza risolverlo. Le consiglio di intraprendere una psicoterapia, meglio ad orientamento cognitivo comportamentale in quanto le linee NICE (National Institute for Health and Care Excellence) hanno indicato che è quella con maggiori risultati d'efficacia.
Resto a disposizione per ulteriori chiarimenti.
Saluti
Dott.ssa Sara Spagnolo
Psicologa

Dott.ssa Sara Spagnolo Psicologo a Sommacampagna

12 Risposte

3 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

13 OTT 2016

Gentile Rossella,
la cura con xanax o con farmaci ansiolitici similari può attenuare i sintomi ma non risolve il problema alla radice.
La tensione muscolare e le paure ipocondriache sono altri sintomi del disturbo d'ansia di cui lei soffre e che va curato eziologicamente con un adeguato percorso di psicoterapia preferibilmente cognitivo-comportamentale.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

7088 Risposte

20219 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

13 OTT 2016

Buongiorno Rossella, in realtà molte delle informazioni che riporta possono essere riconducibili a sintomi connessi a problemi di tipo ansioso (non necessariamente attacchi di panico). Mi riferiscono alla tensione muscolare, ma anche al timore di sentirsi male e di non riuscire ad affrontare la situazione. È probabile, quindi, che non abbia risolto completamente il suo problema. Le consiglio, quindi, di valutare la possibilità di intraprendere una terapia psicologica.

Dott.ssa Erica Tinelli Psicologo a Orte

234 Risposte

309 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Attacchi di panico

Vedere più psicologi specializzati in Attacchi di panico

Altre domande su Attacchi di panico

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 24150 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17050

psicologi

domande 24150

domande

Risposte 86900

Risposte