Tabu` e dipendenze

Inviata da Marco Privacy · 18 giu 2018 Dipendenza affettiva

Osservando lo Psichiatra gli ho detto che ha una struttura depressiva.Tende a ritardare la seduta.Non prende il dovuto glielo devo dare io ed e' molto buono.Per converso da segnali di aggressivita`indiretta.In sostanza ha una maschera opposta a quella del Gestaltista narcisista sociopatico e del Cognitivo Narcisista ma almeno consapevole.Quello che ho capito dei Psicoterapeuti e' l'attaccamento e il processo di idealizzazione simbolica.In sostanza per me io sono come Te e Tu hai solo competenze maggiori.Per un narcisista invece io ragiono cn i simboli.Cioe' lo psicoterapeuta e' spesso disfunzionale perche' ragiona Io sono il Terapeuta non siamo due persone alla pari.Di fatto lo dice nella verbalizzazione ma nel sentire no,per cui aggredisce il cliente inconsapevolmente per mantenersi simbolo e non cadere.Questo concetto e' spiegato da Papa Raitzinger.La Cognitiva cn le sue domande aggressive xhe mirano a portare il cliente al Centro di se stesso per poi ridefinire tutto avendo come Tabu`la Psicoterapia produce dipendenza ulteriore da un Nuovo Padrone.Non funziona.I figli di bipolari e narcisisti patologici devono far cadere i tabu`dei genitori e vedere chi siano realmente ovvero soggetti disperati di non essere simboli(Madre Buona,Padre Forte..)dandosi compiti come se fossero macchine senza vedere il reale sotto gli occhi ovvero come mi sento.Questo disturbo ovvero il narcisismo psicopatologico e' molro presente nella psicoterapia e negli psicoterapeuti che usano il protocollo come se avessero un ideale internalizzato.La sintonizzazione del Terapeuta con il cliente e del xliente xon il Terapeuta mette insieme mondi psichici diversi ma appartenenti ad uno stesso Genus ovvero la Razza Umana.Ora se questo presupposto salta ovvero che siamo simili abbiamo i simboli.La simbolizzazione produce Padroni e Schiavi.La Grecia propone lo schema del doppio e grosso modo l'epoca Vittoriana conferma il pensiero doppio.Chi non e' liquido e doppio in questo momento storico sta male.Sta male perche' l'omologazione narcisistica aggredisce chiunque esce fuori dall'organizzazione simbolica sociale.Le disfunzionalita' non sono di chi pone domande qui sopra ma del modello simbolico che xon un ciclo di allarme e di invalidazione pretende costantemente obiettivi ma nn coglie che il senso della Vita non e' essere una macchina o un oggetto narcisistico di un Altro.La liberta' di movimento psichico incontra oggetti narcisistici molto aggressivi che nulla hanno a che vedere cn il Vero Bene e il Reale.Tutto sommato sono stato fortunato a vivere con un Bipolare.Ho visto in diretta cosa produce l'Aggressione Narcisistica ovvero proietta un Grave pericolo e un Allarme rispetto al proprio movimento libero.Questo produce una esternalizzazione del Se o Occhio Narcisistico che come un Beghelli aggredisce Te costruendo un Se sdoppiato in due polarizzazioni:Persecutore/Vittima.Appena ti integri nell'ambiente sociale riscontri di nuovo questa dicotomia e la stessa Psicoterapia narcisisticamente proietta sul cliente l'Oggetto Cattivo ma nn la Persona.E' LEI CHE..E' LEI CHE COSA PUO' FARE DI DIVERSO PER SE?Il fonema e' sempre aggressivo e disturbato Derrida spiega che significa.In sostanza una societa' liquida narcisistica che funziona con obiettivi produce psicopatici ben integrati in un tessuto sociale disfunzionale.Studiare la Filosofia e in particolare il prof.Cacciari,mi ha fatto capire i vostri limiti enormi ed e' caduto il Tabu' o meglio il Mito della Psicoterapia.La simbolizzazione di Se e' una scorciatoia fantasmatica per rifiutare il Reale.Sei una persona o un Oggetto Simbolico?Io sono un empatico.Lo psichiatra mi ha spiegato che e' xome se avessi un sesto senso ma nn come gli psicotici in sostanza e' una empatia talmente sviluppata che attiva un allarme fortissimo al minimo segno di idealismo.Questo succede perche' idealizzare per me significa essere aggrediti e distrutti.Se l'altro e' sempre molto molto importante e mai una persona xome Te,devi servirlo.Cosi' nasce la posizione masochistica e il Tabu`dell'Armonia,il mio Narcisismo e' Cristiano.L'autodistruzione per un feticcio xhiamato Amore.Questo e' il mio deficit narcisistico ma va anche detto xhe in una societa' narcisistica la liberta' di movimento psichico viene aggredita senza pieta' attraverso idealismo buonismo e pressapochismo e psicoterapeismo.Voi siete convinti che la Psicoterapia sia una magia.Ho visto cn i miei occhi psicoterapeuti sostenere di poter xurare un Bipolare senza farmaci.Questo vuol dire essere ipomaniacali o maniacali.Ma e' il Terapeuta a nn rendersi conto che nn e' un Salvatore a meno che nn si legge narcisisticamente allo specchio e si dice ah no..queste persone che sono credo la maggioranza della popolazione e' totalmente disfunzionale ma integrata nella societa' e fa danni.Se continua cosi' avremo matti che vengono inquadrati integrati e sani presi per matti.Siamo ritornati al periodo nazifascista e neoliberista e ahime' la psicoterapia e' al servizio della disfunzionalita' liquida sociale.Purtroppo.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 20 GIU 2018

Caro Franco,
mi fa piacere incrociarti di nuovo su Guidapsicologi e mi dispiace verificare che sono sempre troppo pochi i Colleghi che si sforzano di interagire con te, compito che riconosco non facile!
Se ricordo bene, ultimamente sei stato ( o forse sei ancora) in trattamento farmacologico di cui parlavi molto bene avendo avuto, a tuo dire, buoni risultati ma sembra ora che ugualmente lo Psichiatra ti sia diventato indigesto dal momento che lo vedi con una maschera depressiva/aggressiva opposta a quella del Gestaltista narcisista sociopatico e del Cognitivista anch'esso narcisista ma consapevole.
Io credo che il Paziente e il Terapeuta siano alla pari come dignità di Persona e non alla pari come competenze per titolo acquisito ma riconosco che spesso anche il Terapeuta impara tante cose dal Paziente.
Credo anche che la tua critica nasca dal fatto che non ti riconosci quale Paziente e perciò ti senti in competizione col Terapeuta e forse questo ti porta ad attaccarlo, sia esso psicologo o psichiatra.
Una testimonianza di ciò è data dal fatto che, suppongo, tu non abbia simpatia nemmeno per il Terapeuta Rogersiano o per quello Fenonenologico-esistenziale.
Quanto ai simboli, personalmente credo che essi servano ma non condivido che debbano necessariamente produrre Padroni e Schiavi oppure Persecutori e Vittime.
Inoltre parli impropriamente di Mito della Psicoterapia ma allora si potrebbe parlare impropriamente anche di Mito della Medicina che comunque qualcosa di buono avrà pure fatto, specie nell'ultimo secolo.
Quando poi dici che idealizzare per te significa essere aggredito e distrutto, penso che esageri anche se idealizzare è generalmente un errore. Se l'Altro è molto importante, ovviamente sei Tu a dargli tanta importanza ma non è detto che devi per forza servirlo!
Pertanto, la tua conclusione che con la Psicoterapia siamo tornati ad una sorta di periodo nazifascista e neoliberista non la trovo per nulla condivisibile.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

7085 Risposte

20209 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Dipendenza affettiva

Vedere più psicologi specializzati in Dipendenza affettiva

Altre domande su Dipendenza affettiva

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 24100 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17000

psicologi

domande 24100

domande

Risposte 86750

Risposte