superare crisi di gelosia

Inviata da Davide Zerbini · 2 gen 2013 Terapia di coppia

caro dottore,sono un uomo di 45 anni di ferrara.nonostante la mia età ho ancora uno spirito giovane e anche come aspetto dimostro meno dei miei anni.il problema è questo:da alcuni mesi ho conosciuto una ragazza di 21 di ferrara che si prostituisce in strada.i primi tempi prendevo la cosa con leggerezza,quando avevo voglia ci andavo e combinavamo.è una ragazza molto dolce e buona e pure cari e con lei mi trovo veramente bene a parlare.Il problema che il suo ragazzo un po più vecchio di lei la usa per portare a casa dei soldi.non so come faccia una persona permettere che la sua fidanzata faccia quelle cose.entrambi hanno un passato di tossicodipendenza ma lei ne è uscita bene.ora è una ragazza normale anche se fa uso ancora di metadone.A questa ragazza mi sono affezionato molto e non sopporto l'idea che vada con altre persone.Ci penso sempre e sto continuamente male e nonostante questo a volte esco di pomeriggio x vedere se esce con altre persone e a volte la sera la controllo da lontano.So benissimo che questo è autolesionismo e dovrei cancellarla dalla mia mente perchè questo non porta a niente di buono.ho paura di di fare qualcosa di sbagliato,avere un comportamento che possa danneggiare qualcuno.Gli ho proposto di molare tutto e venire a vivere con me.lei ha detto che c deve pensare ma il mio inconscio mi dice che no lo farà.Mi rendo conto che forse non sarà la persona adatta perchè una che fa quelle cose non è adatta a un ragazzo sensibile come me.Erano anni che non provavo questa sensazione.Ho avuto diversi rapporti,ho frequentato locali dove si fa sesso però con questa ragazza è diverso.Non si merita una vita del genere e vorrei proteggerla ma se non mi da la possibilità io mi sento impotente e non so come andrà a finire.vi prego aiutatemi,sto male
grazie

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 7 GEN 2013

Gent. mo Davide,

nella situazione di cui parla, ci sono due aspetti da valutare:
1. l'animo del salvatore, ovvero colui che vuole cambiare e migliorare nel suo caso, la vita di un'altra persona;
2. il coinvolgimento personale.
Bene, nessuno tranne se stessi può decidere sulla vita di un altro.
Secondariamente credo che le dinamiche che sta mettendo in atto, effettivamente non fanno bene al suo benessere. La scelta della "strada" è una scelta dura e spesso, se non è la stessa persona che decide, può essere a lungo termine.
Non sono molto convinta di come il sentimento della gelosia sia un sentimento vero e congruente con la situazione che sta vivendo; la vita che fa questa ragazza, implica avere piu' e piu' rapporti e se deciderà di continuare con questa storia, dovrà accettare la vita attuale che la ragazza indirettamente e non le pone davanti, almeno fino a quando sarà lei a voler cambiare la sua vita.

Cordiali saluti

Dott.ssa Roberta De Bellis Psicologo a Gallarate

231 Risposte

136 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

3 GEN 2013

Gentile Davide,
la sua situazione è quella della ragazza di cui parla sono particolarmente delicate e complesse, sia oggettivamente per le diverse vostre condizioni di vita sia a livello della vostra relazione, che emotivamente appare coinvolgerla molto. E' però difficile poterle dare un suggerimento limitandosi alle poche righe su un portale, ma le suggerisco di rivolgersi ad uno psicologo che possa aiutarla a fare chiarezza nei suoi sentimenti e possa supportarla a gestire la situazione che sta vivendo, qualunque sia poi la risposta che questa ragazza le darà in seguito alla sua proposta. Ritengo che sia prioritario che possa trovare uno spazio di ascolto in cui esprimere i suoi dubbi e superare la sua sofferenza. Un cordiale saluto, dott.ssa Lucia Mantovani, Milano

Studio di Psicologia Dott.ssa Lucia Mantovani Psicologo a Milano

995 Risposte

479 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

3 GEN 2013

Gentile Davide,

il contesto che ci descrive è sicuramente complicato dal momento che ci sono in gioco situazioni personali estremamente difficili e particolari.
Non è possibile dare consigli riguardo un vissuto personale interiore sicuramente più complesso ed articolato rispetto a quanto si può leggere all'interno della Sua lettera/domanda di aiuto; tuttavia, il nostro consiglio è di far chiarezza rispetto ai suoi sentimenti nei confronti della ragazza e rispetto alla situazione.
Potrebbe essere d'aiuto intraprendere un percorso con uno psicologo esperto che sappia guidarla e comprenderla.

Cordialmente

Studio Associato Chrysalis Psicologo a Arese

62 Risposte

100 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 27650 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18000

psicologi

domande 27650

domande

Risposte 95350

Risposte