Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Suoceri invadenti e vittimismo

Inviata da Vanessa il 19 apr 2016 Terapia familiare

Buongiorno siamo sposati da un anno e andiamo di comune accordo, mia suocera inizialmente si è mostrata "amica" poi ha cominciato a pretendere che i giorni liberi andassimo sempre da loro, a rinfacciare i minimi aiuti dati al figlio economicamente e visto che il figlio gli dice che non è un comportamento aggredirmi e darmi della bugiarda senza motivo fa la vittima. Prima crea discussioni, poi manda avanti mio suocero e si astiene a parlare. Ci siamo passati sopra più volte dicendo a mio marito di lasciar stare ma dopo un po' ricominciano peggio di prima. Premetto che ricattano mio marito, che è stato costretto a chiudere con loro, ma non si poteva più vivere con loro che dicono che era meglio che non ci sposavamo, che il figlio doveva trovare una coi soldi e che un giorno che avremo un figlio sperano non riprenda il carattere del loro adorato figlio, che tanto adorato non mi sembra!

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Gentile Vanessa,
il rapporto conflittuale che hai con i tuoi suoceri e soprattutto con tua suocera conferma la proverbiale difficoltà ad un buon rapporto tra suocere e nuore.
Ovviamente tuo marito si trova nel mezzo e forse è quello che ci sta più male.
A mio avviso si tratta di trovare la giusta distanza ed il giustp modo per averci a che fare non essendo una buona soluzione quella di tagliare tutti i contatti.
A questo scopo tu e tuo marito potreste avvalervi di una consulenza psicologica per apprendere le principali tecniche di una buona comunicazione e trovare un miglior modo di relazionarvi a questi parenti.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

6726 Risposte

18819 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Cara Vanessa
se queste che lei descrive sono le modalità relazionali di questi suoceri...è ovvio che andarci d'accordo è complicatissimo.
Quando le cose e le relazioni sono molto complicate il fatto di "insisterci" e tentare di districarle è peggio.
Meglio è distaccarsene un poco e, intendo dire, non solo vederli meno, ma distaccarsene emotivamente, assumere un atteggiamento più autonomo e "leggero" nei loro confronti.
In fondo queste modalità che hanno di relazionarsi penalizzano soprattutto loro stessi più che voi.
Se voi riuscirete a non dare peso a questi comportamenti e se li ignorerete, smetteranno, non ci proveranno più tanto gusto.
Ora il "gusto" è dato dal coinvolgere voi emotivamente...una sorta di potere che loro ricavano dal litigio.
Un caro saluto
Dott. Silvana Ceccucci psicologa psicoterapeuta.

Dott.ssa Silvana Ceccucci Psicologo a Ravenna

3084 Risposte

6816 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Cara Vanessa,
Non mi è chiara la tua domanda. Se ciò che cerchi è una soluzione alla situazione purtroppo non è possibile. Interrompere i rapporti, come mi sembra di aver capito sia avvenuto, probabilmente non fa star bene loro ma neanche te e tuo marito. E' giusto che voi pretendiate i vostri spazi e che pensiate alla famiglia che state formando. Il distacco dalle famiglie di origine è sempre un argomento delicato, in alcuni casi più che in altri. E' importante che voi in quanto coppia arriviate assieme ad un compromesso e capiate come potervi muovere in questa situazione.
Rimango a disposizione.

Dott.ssa Daniela Vinci
Psicologa e Consulente Sessuale
Arluno

Dott.ssa Daniela Vinci Psicologo a Arluno

316 Risposte

650 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia familiare

Vedere più psicologi specializzati in Terapia familiare

Altre domande su Terapia familiare

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 20250 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15850

psicologi

domande 20250

domande

Risposte 80000

Risposte