Stress, ansia..helm me..

Inviata da Klaudya · 5 nov 2020

Salve.. . Io purtorppo ho sofferto di attacchi di panico dopo un incidente col motorino a 17 anni , ho fatto un bel volo di 4-5 metri. Il primo attacco di panico mi è venuto dopo un due giorni tornata dall'ospedale avevo senso di nn sentirmi il cuore battere e di nn respirare avevo paura di morire,a volte capitava quasi di svenire perché mi si abbassava la pressione . Questo mi succedeva ogni sera prima di andare a dormire . Dopo un po di mesi mi erano calmati facendo anche delle fisioterapie alla cervicale avendo avuto il colpo di frusta . Poi mi sn ricomparsi quando non andavo più a scuola,nn facevo niente Durante il giorno uscivo soltanto con gli amici, dormivo la sera tardi e la mattina m svegliavo tardi, capitava che la sera facevo nottate in bianco non riuscivo a dormire e mi agitavo per questo e quindi mi mancava il respiro e tremavo poi crollavo dal sonno, il giorno ero tranquilla la sera invece no. Piano piano m venivano sempre meno anche perché mi dedicavo alla palestra e a qualche lavoretto,quindi la sera molto spesso ero stanca e dormivo tranquillamente a volte si presentavano, Mi sn durati anni fino all età di 24 anche perché avevo una storia un po complicata con un ragazzo. Mi sn passati del tutto quando mi sn fidanzata con il mio ragazzo attuale  ho avuto un periodo sereno e felice. Purtroppo lui è partito per la Germania dopo un anno di fidanzamento e nn ci vediamo sempre, ho avuto stress ma nn attacchi di panico ebbi ciclo irregolare e acne. Dopo ben tre anni A marzo nelle prime due settimane del lockdown ebbi di nuovo attacchi di panico la sera poi prendendo la valeriana mi sn passati. Ora ad ottobre si ripresenta una crisi di panico dal dentista  sempre mancanza di respiro, pressione irregolare, tremore. M fecero una valium, per cinque giorni mi svegliavo solo impaurita e con la nausea. Però siccome scese il mio ragazzo quindi stavo con lui appunto dopo 5 giorni nn avevo niente, alla sua partenza dopo un mese d serenità, m ritorna, ma adesso molto pesante  sento che sono diversi dal solito mi durano tutto il tempo sia di giorno di sera di notte nn dormo ho la sensazione di nn respirare mi sento rigida collo teso e mal di schiena,tremo m sento agitata controllo il mio respiro ho la fissa.mi preoccupa anche la situaizone del covid. Ho fatto visita cardiologica il test sierologico x il covid 19 tutto apposto. Ho inziato un ciclo di fisioterapia alla schiena, aspetto  le analisi del cortisolo e dosaggio ormonale. Mi sn comprata un saturimetro e l ossigeno e I battiti sono sempre regolari, Prendo le gocce alle erbe serenerv ho avuto solo un lieve miglioramento nel dormire da due giorni penso anche agli esiti negativi delle varie visite ma la sensazione di respirare male ce l ho sempre tranne adesso che sto scrivendo queste parole. Dottore cosa devo fare? A giugno mi sposo e m dovrò trasferire in Germania pensi che mi passi xk sto con il mio lui?. O mi peggiora. Cosa mi consiglia di fare. Grazie in anticipo. Cordiali saluti.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 5 NOV 2020

Gentile Klaudya quello che succederà quando andrai in Germania non è semplice da prevedere, tuttavia seppure non dovessi più avere ansia e attacchi di panico questi potrebbero tornare al prossimo evento stressante. Sembra infatti il tuo modo di reagire alle emozioni forti sollecitate da eventi più o meno stressanti e forse anche dai cambiamenti. Ciò andrebbe approfondito in una terapia a mio avviso che ti potrebbe fortificare nelle risorse per fronteggiare gli eventi di vita e allo stesso tempo aumentare la tua capacità di riconoscere e gestire meglio le emozioni.
Gli attacchi di panico insorgono spesso quando non si riesce ad esprimere col pensiero e le parole ciò che si prova.
In bocca al lupo
Resto a disposizione
Cordiali saluti
Dott. Valeria Mavilia

Dott.ssa Valeria Mavilia Psicologo a Spadafora

104 Risposte

61 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

6 NOV 2020

Gentilissima,
Come lei ha ben compreso, gli attacchi di panico o comunque le manifestazioni di ansia intensa possono assumere dimensioni fastidiose. Sono frequenti e recidivanti soprattutto nelle situazioni di stress, lei ha episodi quando è sola, tali problemi non trattati tendono a cronicizzarsi.
E’ opportuno a breve richiedere una consulenza psicologica in cui lei possa superare il trauma iniziale e apprendere modalità di pensiero e di comportamento più funzionali alla gestione dell’ansia. Si valuterà altresì un eventuale supporto farmacologico con un medico specialista se necessario.
In tal modo potrà affrontare con sicurezza i cambiamenti previsti come il trasferimento in Germania, la relazione con il proprio ragazzo, i progetti futuri...
Resto a disposizione per qualsiasi informazione,
Cordialmente
Dr.ssa Donatella Costa

Dr.ssa Donatella Costa Psicologo a Rezzato

2757 Risposte

2281 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

6 NOV 2020

Salve klaudya,
Da quello che racconta si deduce che lei soffra di una sintomatologia ansiosa con attacchi di panico che perdura da molto tempo e la causa scatenante sembra essere l'incidente in motorino e la relazione difficile con il primo ragazzo; probabilmente queste esperienze non sono state elaborate e alla comparsa di un evento stressante tutto ricomincia. Sembra essere una persona che si prende cura di sé stessa, con frequenti fisioterapie, visite mediche, cure; posso consigliarle di andare avanti così e iniziare un percorso di psicoterapia per risolvere il problema, mi sembra proprio l'unica strada. Iniziare una psicoterapia la aiuterebbe a imparare a gestire le emozioni e gli attacchi di panico, a comprenderne le cause e i fattori che stanno mantenendo le difficoltà. In aggiunta, trovare uno psicoterapeuta anche esperto in EMDR potrebbe essere indicato in quanto questa è una terapia efficace per i traumi, permettendole di rielaborare le esperienze negative scatenanti.
Non possiamo sapere come andrà in Germania e se l'ansia si placherà con il suo compagno, forse si, ma le chiedo, è giusto o utile per lei basare la propria serenità sulla presenza di un'altra persona? O le sarebbe più utile essere serena indipendentemente dall'altro? La invito a rifletterci e ad agire così in base a cosa è più utile per lei... Spero che riuscirà presto a stare meglio, chiedere aiuto è un fondamentale primo passo!
Un caro saluto e buona fortuna
Dott.ssa Giulia Fruzzetti

Dott.ssa Giulia Fruzzetti Psicologo a Livorno

8 Risposte

5 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

5 NOV 2020

Cara Klaudya, sembra che ogni volta rivenga fuori ciò che non si é data modo di elaborare nel passato (la caduta dal motorino, il periodo difficile con il Suo ex compagno). Tutto ciò che é irrisolto resta dentro di noi ed esce fuori-sembra quando non abbia distrazioni perché é sempre lí, anche se silente alle volte-attraverso il sintomo. Il nostro corpo ci segnala che c'é qualcosa dentro di noi da "sistemare", per riuscire a vivere coerentemente e con benessere.
Si affidi ad un aiuto psicologico che possa guidarLa nell'elaborazione di ciò che Le causa malessere, per darsi modo di aprirsi positivamente al nuovo che c'é per Lei,e arginare il problema con le giuste risorse.
Buona fortuna e tranquillità!
Dr.ssa Amanda D'Ambra.

Dr.ssa Amanda D'Ambra Psicologo a Torino

1433 Risposte

799 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

5 NOV 2020

Salve Klaudya, dal racconto che scrive di sé sembra di essere di fronte a manifestazioni riconducibili ad uno spettro ansioso in seguito ad un evento traumatico (l"incidente in motorino). Le consiglio una psicoterapia rivolta proprio alla risoluzione del trauma. In questo caso il protocollo EMDR è molto efficace. Se deve trasferirsi a breve può iniziare una terapia online.
Un saluto

Dott.ssa Sara Nepi Psicologo a Prato

93 Risposte

94 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 27700 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18000

psicologi

domande 27700

domande

Risposte 95500

Risposte