Stress Ansia Paura Dubbi

Inviata da Luca il 7 mar 2016 Ansia

Salve, sono Luca. Vi spiego la mia situazione:
sto affrontando giorni di stress e paura. Lavoro tante ore al giorno per guadagnare non tantissimo. Due anni fa fui licenziato e in concomitanza mi sono fidanzato con una ragazza con cui sto tutt'ora e che amo molto. Prima di lei avevo avuto altre 2 ragazze ma anche avuto rapporti "mordi e fuggi" e quasi mai completi con uomini. Quando ho iniziato questa relazione ho avuto una crisi a causa della perdita del lavoro e perchè ho ammesso a me questa "vita parallela" di cui nessuno sapeva niente. Fatto sta che da allora non ho più avuto incontri né avuto voglia di farne. Ho solo continuato in maniera ridotta cybersex come voyer. Lei non sa niente di tutto ciò, ma sa che sono molto "aperto" alla possibilità di innamorarmi di "persone" e non solo in base al sesso. In questi due anni la nostra storia è stata molto bella, e continua ad esserlo. Circa un mesetto fa dopo aver fatto l'amore, e mentre ci accingevamo a rifarlo, lei è scoppiata a piangere e ci siamo fermati. Parlandone mi ha detto che aveva accumulato tensione perché aveva sentito una sua amica che non sta molto bene ...io le credo, ma questa cosa mi ha scatenato una serie di paure sulla vita e sull'amore. La paura di perderla, di rimanere solo, di non esser amato, di esser abbandonato improvvisamente mi ha destabilizzato. Cose che mi porto dietro dall'infanzia, essendo stato vittima di bullismo e di derisione da parte di tutta la classe che frequentavo.
Ora vivo con questo stato di paura- ansia- angoscia, vedo la vita della gente e vedo solo routine noiosa, vedo anche la mia cosi. Penso al futuro come una serie di azioni che si ripetono all'infinito...e mi chiedo...ne vale la pena di costruire qualcosa?
sento disordine, paura... e forse questo anche accentuato dal fatto che alcuni miei amici nel frattempo si sposano e mi hanno fatto venir l'ansia del tempo che passa. Ho deciso di intraprendere un percorso da un psicoterapeuta.
Vorrei un vostro parere in merito.

Grazie

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Gentile Luca,
non sei molto chiaro quando dici che la tua ragazza non sa della passata "vita parallela" ma sa che sei "aperto alla possibilità di innamorarti di persone non solo in base al sesso".
A parte ciò, sembra che il tuo rapporto con lei vada abbastanza bene ed è su questo che dovresti concentrarti.
Probabilmente le tue ansie e paure derivano dal tuo passato remoto e forse anche da quello prossimo per i dubbi relativamente all'orientamento sessuale.
L'idea di intraprendere un percorso di psicoterapia è ottima e ti potrà aiutare a fare chiarezza dentro di te con indubbio beneficio sulla tua relazione attuale e/o eventuali relazioni future.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

6464 Risposte

18113 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Carissimo
il fatto successo con la tua ragazza ha "slatentizzato" le tue paure e angosce recondite e rimosse che però sono ancora in te presenti e catturano tenendo prigioniera, una certa quantità di energia.
Queste esperienze di cui ci parli con i ragazzi (e che costituiscono questa tua "vita parallela" e non-detta) possono essere, a mio parere, espressione e frutto di queste interiori insicurezze (ora non sto qui a spiegare il meccanismo se vuoi te lo dirò in privata sede anche per tua privacy).
Forse sarebbe utile per te un'esplorazione di queste esperienze, emozioni e vissuti, in modo che ti arrivi comprensione e liberazione di energie (imprigionate di cui ho parlato sopra).
Un caro saluto
Dott. Silvana Ceccucci psicologa psicoterapeuta.

Dott.ssa Silvana Ceccucci Psicologo a Ravenna

3084 Risposte

6695 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Buongiorno Luca,
stia tranquillo, è tutto risolvibile.
Se Lei, come dice, è veramente innamorato di questa ragazza debba fare di tutto per conservare questo bel rapporto - poichè anche la sua " lei " la ricambia ed è innamorata. Coraggio, niente è perduto!
Le darei in proposito, se mi permette, qualche consiglio:
innanzitutto la smetta con il cybersex, in dosi piccole o grandi è una cosa che non ha senso, lei inoltre ha una compagna con la quale ha dei rapporti, si concentri su quello e non vada in giro di quà e di là con la sua mente. Sia fedele. è noto che
la fedeltà è la base di un rapporto d'amore sano e duraturo e senza macchia.
Dopodichè, cominci a progettare un futuro con la sua compagna - ogni donna vuole vedere un dopo, un seguito creativo alla sua storia, qualcosa che non abbia mai la parola fine.
Inoltre non si dia pensiero delle sue oscillazioni sulla scelta di una lei o di un lui: ora c'è una lei che lei ama - e che la ama, se lo faccia bastare, è già tantissimo! E' fortunato!
Ce la farà a fare tutto questo da solo? Spero di sì, ma se avesse delle difficoltà si può rivolgere ad un bravo psicoterapeuta ma che sia di consolidata esperienza, sia professionale che di vita.

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Ciao Luca,
Da quello che si evince dalle tue parole, è proprio il momento di fare chiarezza, mettere ordine e collocare nella giusta posizione tutte le tue esperienze e vissuti passati e presenti, dargli il giusto peso e fare il punto della situazione ad oggi. Individuare i tuoi veri obiettivi e ciò che realmente ti potrebbe rendere sereno senza fare paragoni con ciò che si dovrebbe fare e che gli altri fanno. Ognuno di noi è unico ed è unico il suo percorso di vita. Affidati ad un professionista, è un'ottima idea. Cari saluti.
Dott.ssa Floriana Di Lauro.
Manfredonia (Fg)

Dott.ssa Floriana Di Lauro Psicologo a Manfredonia

3 Risposte

11 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Gentile Luca,
ciò che sembra più notevole nella sua lettera è il suo porsi nei confronti delle relazioni interpersonali che potrebbe rimandare ad insicurezze o forse ad altri sentimenti eventualmente da approfondire nel corso di un percorso psicoterapeutico.
Ciò la dovrebbe portare a vivere con maggiore serenità il suo desiderio di relazionarsi con un miglioramento del benessere generale.
cordiali saluti

Valentina Sciubba Psicologo a Roma

1054 Risposte

700 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Buongiorno Luca,
la sua mi sembra la decisione giusta.
Nel frattempo consideri quello che ha di buono in questo momento e si viva il presente.
Buona fortuna per il suo percorso, di vita e di terapia che si appresta ad iniziare.
Dott.ssa Cinzia Beluardo

Dott.ssa Beluardo Cinzia Psicologo a Torino

26 Risposte

8 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Salve Luca, sembra davvero ci siano molti aspetti della sua di cui ha voglia di parlare, per approfondirli e comprenderli. Dopo ogni cambiamento segue la ricera di un nuovo equilibrio, e forse in questi ultimi due anni lei sta sentendo che la maggior parte della sua vita sta cambiando e non sempre è facile gestire le emozioni che ne seguono. Penso che se vuole intraprendere un percorso di psicoterapia per superare l'attuale confusione, il risultato per lei sarà una maggiore consapevolezza di sè, ed una crescita personale.
Buona strada.
dottssa Valeria Zafferri

Dott.ssa Valeria Zafferri Psicoterapeuta Cognitivo- Comportamentale Psicologo a Genova

6 Risposte

1 voto positivo

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Ansia

Vedere più psicologi specializzati in Ansia

Altre domande su Ansia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 19700 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15250

psicologi

domande 19700

domande

Risposte 77250

Risposte