Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Strana sensazione tra sudorazione a freddo e vertigini

Inviata da Ellen · 5 apr 2020 Ansia

Sono almeno un paio di anni che in alcuni periodi del tutto casuali, provo una strana sensazione di freddo che mi pervade nella zona toracica, nel ventre e nelle braccia. Mi sento come se il gelo fosse in profondità rispetto alla pelle.
Puntualmente quando mi capita di sentire più del dovuto questa sensazione di freddo, mi sale il panico e l'angoscia e fa peggiorare il tutto perchè ogni volta non capisco mai cosa mi succede.
Penso subito a innumerevoli patologie o situazioni in cui la paura di morire e di non farcela si mostrano per quello che sono: incubi.
Ogni tanto quando ero fuori casa per lo studio o altre ragioni sento come un senso di vertigini e di confusione incredibile che si risolve quando sono vicina a persone di cui mi fido e/o quando sono sola nella mia tranquillità.
Temo di non riuscire a trovare una vita serena anche dal punto di vista lavorativo dato che quando mi si presenta una nuova occasione anziché coglierla tendo a fuggire rintanandomi a casa. Vorrei capirci qualcosa in più di tutto questo freddo e gelo che sento e che non mi danno tregua.
Va da precisato che sono una ragazza di 25 anni, magra e attualmente in sottopeso (IMC= 16,5) e soffro di svariate patologie (tiroidite di Hashimoto con noduli, cisti al seno e alle ovaie...).

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 7 APR 2020

Gentile Ellen,
molto probabilmente si tratta di sintomi legati ad ansia ipocondriaca correlata ad insicurezza, bassa autostima e fragilità della struttura di personalità.
Questa situazione è anche affiancata da problemi organici che possono facilitare l'insorgenza degli attacchi di ansia e che vanno tenuti sotto controllo medico da associare ad un percorso di psicoterapia preferibilmente cognitivo-comportamentale.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

6839 Risposte

19098 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

7 APR 2020

Gentile Ellen,
molto probabilmente si tratta di sintomi legati ad ansia ipocondriaca correlata ad insicurezza, bassa autostima e fragilità della struttura di personalità.
Questa situazione è anche affiancata da problemi organici che possono facilitare l'insorgenza degli attacchi di ansia e che vanno tenuti sotto controllo medico da associare ad un percorso di psicoterapia preferibilmente cognitivo-comportamentale.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

6839 Risposte

19098 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

7 APR 2020

Buongiorno Ellen,
concordo con quanto detto dalla mia collega. Tenendo conto delle sue patologie organiche già riconosciute, credo che ci siano degli altri aspetti che vadano approfonditi, aspetti sicuramente più "interni".
Penso che non siano del tutto "casuali" i periodi in cui sperimenta quelle sensazione che descrive; è lei stessa che più avanti nella lettera li specifica meglio, parlando di un riacutizzarsi nei momenti in cui è lontana da casa e di una risoluzione quando è a casa o vicina e protetta da persone affettivamente importanti per lei.
Credo vadano indagate le tematiche legate alla separazione e individuazione, che sembrano essere centrali nel suo vissuto.
Un caro saluto,
Dott.ssa Barbara Iacobucci

Dott.ssa Barbara Iacobucci Psicologo a Milano

10 Risposte

5 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

6 APR 2020

Buongiorno Ellen,

credo che nel suo caso, appurate le problematiche fisiche già diagnosticate, vi siano degli aspetti psicologici sui quali sarebbe opportuno che lei lavorasse e che la portano a percepire "senso di vertigini e confusione" quando si trova sola e "lontano da casa".
Le suggerisco questo perché tali aspetti si presentano con frequenza e influenzano la qualità del suo benessere quotidiano e le sue scelte professionali.
Valuti quindi l'opportunità di iniziare un percorso psicoterapeutico privatamente oppure attraverso il servizio pubblico.
Cordiali saluti
Dott.ssa Barbara Testa

Dott.ssa Barbara Testa Psicologo a Como

104 Risposte

84 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Ansia

Vedere più psicologi specializzati in Ansia

Altre domande su Ansia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 21850 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 16200

psicologi

domande 21850

domande

Risposte 82250

Risposte