storia d'amore finita

Inviata da Giuseppe · 20 giu 2018 Terapia di coppia

Salve,mi chiamo Giuseppe e ho 42 anni.un anno fa ho conosciuto una ragazza di 41 anni che vive a 50 km di distanza.e' iniziata una relazione di 8 mesi circa.in questi 8 mesi lei mi ha più volte chiesto di andare a conoscere la sua famiglia,di trovarmi un lavoro nella sua città e di trasferirmi nella sua città per convivere.io non le ho mai dato risposte chiare,ho preso tempo...anche perché avevo un lavoro nella mia città fino al 31 maggio.a febbraio sono iniziati litigi perché ci vedevamo poco e su chi dei due doveva andare a trovare l'altro.premetto che veniva quasi sempre lei,poiché io lavoravo fino a tardi e anche nel weekend.ai primi di Aprile mi lascia dicendo che lei ha fatto di tutto per me e io non ho fatto nulla per lei.non mi concede una seconda opportunità dicendo che me ne ha date tante,che io non l'ho ascoltata...pensavo solo al mio lavoro e a me stesso..sono due mesi che sono in angoscia per sensi di colpa mostruosi per averla persa..ho tentato riavvicinamenti ma lei mi ha respinto.sto malissimo..non esco da casa,non mangio,non dormo..mi manca da morire lei,la amo ancora.non so come devo fare a riprendermi

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 21 GIU 2018

Caro Giuseppe, questa ragazza ha fatto una scelta della quale per il momento sembra convinta e che quindi va rispettata. La riflessione che mi sento di invitarla a fare è sul perché ha avuto questa resistenza a ascoltare i bisogni di lei per darci poi un peso di verso dopo la fine della relazione. È come se prima le sue richieste e i suoi bisogni avessero avuto un peso e un valore e dopo la rottura della relazione un anno. Mettere a fuoco questi aspetti può aiutarla, almeno per le prossime volte, a valutare le cose con un occhio diverso e più consapevole. Un caro saluto. Luisa

Dott.ssa Luisa Fossati Psicologo a Firenze

370 Risposte

427 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

24 GIU 2018

Buongiorno Giuseppe,
è possibile che a 40 anni la sua fidanzata avvertisse la necessità di una relazione stabile e il desidero di costituire con lei una famiglia. Aspettative che forse lei per motivi quali il lavoro non è stato in grado di soddisfare.
Provi a valutare la possibilità di proporre alla sua ragazza un percorso di coppia, per comprendere se è possibile risanare la conflittualità o quantomeno essere supportati nella chiusura della relazione.
I miei migliori auguri
Dott.ssa Vanda Braga

Dott.ssa Braga Vanda Psicologo a Rezzato

1356 Risposte

1207 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

24 GIU 2018

Giuseppe,
Quando si ama si è in due. Nella coppia e la reciprocità richiede un dare ed avere ,lei ha preteso molto e forse la sua compagna si è sentita trascurata . Il suo sentire ora è comprensibile ha ,forse,perso una persona a cui teneva e che dava per scontata .
Questo è un errore che si fa spesso , le dia un po' di tempo e la corteggi come faceva all'inizio...la deve riconquistare e dimostrarle che è cambiato ,ricordi a lei i motivi e le emozioni che vi hanno fatto innamorare.
Faccia tesoro di questa esperienza , nel rapporto di coppia dobbiamo sentirci accolti e visti ,altrimenti questo è ciò che si rischia .
Buona fortuna ...

Cordiali saluti
Anna Maria Della Grotta
Roma
I

D.ssa Anna Maria Della Grotta Psicologo a Roma

37 Risposte

9 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 23050 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 16650

psicologi

domande 23050

domande

Risposte 84400

Risposte