Sto vivendo un incubo, aiutatemi vi prego

Inviata da Simone · 22 nov 2013 Terapia di coppia

Vi scrivo perchè sono veramente alla fine.. vi spiego subito, poi spero che sappiate rispondermi il prima possibile.. sto da quasi un'anno con una ragazza fantastica, tutto perfetto, soltanto una particolarità: io ho iniziato a sentirmi felice e innamorato in tutti i sensi verso i 9-10 mesi di fidanzamento. Non mi preoccupa come cosa anche se è strana, perchè il nostro rapporto è andato a rilento e per un'altra serie di motivi, ma penso sia utile per voi saperlo.. Passo al problema, sono un ragazzo mooolto molto sincero e ho fatto diverse cose alle spalle della mia ragazza (anche gravi) ma ho detto tutto a lei. Il problema è che quando meno me lo aspetto inizio a sentire un istinto irrefrenabile a dirgli tutta la verità e sto male finchè non lo faccio.. qualche giorno fa mi è successa per l'ennesima volta questa cosa e ho subito confessato alcune cose (non gravi come altre in passato), lei capì e tutto apposto. Mattina dopo stesso fenomeno, sto malissimo finchè non gli dico un MINIMO PARTICOLARE e quando glie lo dico sto ancora peggio e il giorno dopo stessa identica cosa. Ora mi ritrovo a stare malissimo autoconvincendomi che ho qualcosa da dirgli, mentre non c'è nulla.. Potete capire quanto sto male, quindi se avete qualcosa da dirmi ditelo, vi prego

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 27 NOV 2013

Buongiorno Michele la questione che lei propone mi sembra che necessiti di uno diverso da questo anche perchè suscita molte domande ...Le suggerisco di parlarne con un terapeuta vis à vis
Cordialità

Studio Di Psicologia In Corso Vittorio Psicologo a Torino

124 Risposte

57 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

26 NOV 2013

Salve Michele
mi pare di capire che questo suo problema non le faccia vivere serenamente il rapporto ma è bene capire che tipo di rapporto ci sia e sopratutto di che tipo di problemi puù o meno inconfessabili stiamo parlando. Dunque ritengo opportuno che lei ne parli personalmente con uno psicoterapeuta per rasserenarsi e peri chiarirsi un pò le idee.
saluti dott.ssa Maria Antonella Schiavone

Dott.ssa Maria Antonella Schiavone Psicologo a Jesi

95 Risposte

65 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

25 NOV 2013

Buona sera, credo che in un rapporto sia importante raccontarsi le cose, vissuti, emozioni anche se possono in qualche modo far soffrire l'altra persona; la cosa che le consiglierei è di vivere questo suo modo di essere come un cambiamento degno di una maturazione del rapporto ed una fiducia che si sta costruendo.Saluti. Dott.ssa Maria Luigia Tortorella

Dott.ssa Maria Luigia Tortorella Psicologo a Mira

5 Risposte

1 voto positivo

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

25 NOV 2013

Gentile Michele,
la sincerità in un rapporto di coppia è importante, anche perché ci permette di rimanere autentici, senza creare stress per falsità di vario tipo. Vero è pure che ci sono delle piccole “bugie” a fin di bene. Ritengo che cercare di essere il più sinceri possibile in maniera intelligente, sia un’ottima strategia. Per quanto riguarda la Sua difficoltà che si fa sempre più imperante, Le consiglio di rivolgersi ad un collega specialista che in un percorso psicologico potrà senz’altro aiutarLa.
Cordialmente, Dottor Antonino Savasta,
Pistoia.

Dottor Antonino Savasta Psicologo Clinico Psicologo a Pistoia

155 Risposte

140 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

25 NOV 2013

Gentile utente,
non è possibile né effettuare una diagnosi on line, né formulare ipotesi approfondite, viste anche le scarse informazioni che ci ha fornito. La prima cosa che mi è venuta in mente è che ci sia qualcosa tra voi che non funziona...
Forse vuole ferire ferire la sua compagna?
Dirsi tutto, essere sinceri al 100% la trovo una modalità un po' aggressiva...
Per chiarire al meglio il problema, dovrebbe rivolgersi ad uno psicologo di persona.

Restiamo in ascolto

Dr Mori, Psicologo Sessuologo Psicoterapeuta Psicologo a Siena

573 Risposte

380 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

25 NOV 2013

Egregio signor Michele,
il suo malessere è intuibile tuttavia non constatabile. far qualcosa per farla star meglio (non già bene)è compito di uno psicoterapeuta reale da contattare personalmente. Prima lo contatta prima si potrà fare qualcosa di utile e anche personale.
dr paolo zucconi, sessuologo clinico e psicoterapeuta comportamentale a udine

Dr. Paolo G. Zucconi (sessuologia clinica & Psicoterapia) Psicologo a Udine

1087 Risposte

1570 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

25 NOV 2013

Gentile Michele,
on-line non possiamo fare diagnosi, quindi dovrebbe consultare un Collega di persona per una valutazione psicologica per cercare di comprendere quanto questo fenomeno possa essere ricollegato ad un ossessione di base (quindi ad un disturbo d'ansia).

Cordiali saluti,
Dott. Giuseppe Del Signore - Psicologo Viterbo

Dott. Giuseppe Del Signore Psicologo a Viterbo

834 Risposte

761 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 24800 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17250

psicologi

domande 24800

domande

Risposte 88250

Risposte