Sto passando un periodo difficile.

Inviata da Cxxyun · 15 gen 2021

Non riesco ad entrare in video lezione. Ogni volta che ci provo, non respiro, mi gira la testa, e tremo. Ho paura a dirlo a mia madre, dato che non capisce...
In passato ho subito violenze da parte dei maestri, bullismo da parte dei miei alunni, come adesso.
ora vorrei uscirne da questa cosa...
Il problema è che non posso fare visite dallo psicologo, e poi mia madre è sempre convinta che è colpa del telefono. Continua ad urlarmi contro, a dare sempre la colpa a me, e a comandarmi a fare cose quando io vorrei cercare di riuscire a raggiungere i miei obiettivi...
È difficile per me parlare di queste cose...però adesso sono stufa e vorrei uscirne da questo.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 24 GEN 2021

Buon pomeriggio Cxxyun, ritengo che Le sarebbe utile l'aiuto di un professionista in modo da elaborare le esperienze passate che, come spesso accade, stanno avendo delle ripercussioni su quelle attuali. Ha scritto "bullismo da parte dei miei alunni", si tratta di un errore di digitazione oppure Lei è un'insegnante? Se fosse una studentessa le difficoltà nel rapporto con Sua madre mi sembrerebbero fisiologiche in quanto correlate all'età adolescenziale ,nel secondo caso (che implicherebbe una Sua età un pò più "avanzata") la situazione cambierebbe completamente e anche le relazioni intrafamiliari sarebbero da rivedere. Inoltre, come hanno scritto i colleghi, sarebbe da approfondire l'affermazione "Non posso fare visite dallo psicologo": è minorenne e non ha il consenso dei Suoi genitori o i problemi sono di natura economica?
Se le difficoltà fossero legate solo all'emergenza Covid consideri che molti di noi lavorano anche online.
Cordiali saluti
Dottoressa Daniela Raffa
(Psicologa- Psicoterapeuta)

Dottoressa Daniela Raffa Psicologo a San Giovanni la Punta

161 Risposte

67 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

18 GEN 2021

Gentile Cxxyun, purtroppo non sempre i genitori posso capire. Non scoraggiarti hai fatto bene a scrivere qui. Come ti ha già scritto la collega puoi rivolgerti ai servizi del tuo territorio. Trovi tutte le informazioni sul sito dell'ASL della zona come Punto giovani, consultori familiari. Forza hai già fatto il primo passo! Silvana Perino

Dott.ssa Silvana Perino Psicologo a Pinerolo

108 Risposte

37 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

18 GEN 2021

Buongiorno Cxxyun,
Dalle tue parole si sente quanta difficoltà vivi ogni giorno davanti alla videocamera. Purtroppo è una condizione che vivono in tanti ragazzi e il protrarsi dell’uso della Dad non aiuta!

Partirei da qui: “È difficile per me parlare di queste cose...però adesso sono stufa e vorrei uscirne da questo”. Le tue parole dicono che sei molto motivata a cercare di stare meglio.

Ti darei questi 3 spunti:
1) Cercare un canale di contatto con tua madre potrebbe essere utile, magari lasciandole il cellulare durante le ore di lezione, così le dimostri che in quei momenti non lo usi.

2) Cercare un canale di comunicazione con i professori, parlare con loro di ciò che provi durante le lezioni potrebbe essere una prima richiesta di supporto e un modo per condividere.

3) Cercare di accendere la videocamera solo nel momento in cui il prof. fa l’appello e provare di giorno in giorno ad accenderla sempre più frequentemente.

Ho sentito forza e volontà nelle tue parole, prova a fare leva su quelle e vedrai che qualcosa cambia!

Spero di essere stata di aiuto.
In bocca al lupo
Dott ssa Francesca Santini

Dott.ssa Francesca Santini Psicologo a Lissone

16 Risposte

5 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

18 GEN 2021

Buongiorno Cxxyun,
credo sia consapevole di quanto sia importante che venga accolto ed adeguatamente fronteggiato,. il carico emotivo correlato agli eventi che esprime di aver vissuto.
Per questo obiettivo credo sarebbe opportuno che si rivolgesse ad un servizio di supporto psicologico, magari rivolto a studenti o ad adolescenti, nella sua zona di residenza che non le comporti costi insostenibili.
Un percorso che possa supportarla anche verso una adeguata comunicazione con sua madre, comunicazione che in questo momento, da quanto esprimono le sue parole, sembra costituire un fattore di mantenimento del suo disagio.

un caro augurio.

Cordialmente

dott.ssa Alessandra Melli

Dott.ssa Alessandra Melli Psicologo a Mestrino

37 Risposte

15 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

16 GEN 2021

Ciao, sono sicura che puoi inventarti qualcosa con tua madre , ma penso che avere già la consapevolezza di voler uscire da questa situazione ti porterà a cercare un modo per risolverla.
Come mai non puoi andare dallo psicologo? Cosa te lo impedisce? Ne avresti tanto bisogno di parlarne di queste cose con una persona che ti ascolta e ti capisce.
Se è solo per una questione economica esiste una soluzione tranquilla!
Buona fortuna..
Dottoressa Annalia Guzzardi

Dott.ssa Annalia Guzzardi Psicologo a Roma

3 Risposte

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

16 GEN 2021

Ciao Cxxyun, non ci sono solo psicologi privati ma anche quelli gratuiti del centro di ascolto( Ausl) per adolescenti e giovani adulti. Prova a contattarli, vedrai che con il loro aiuto riuscirai a mettere in fila ogni cosa. Non ti abbattere fai questo sforzo e vedrai che andrà tutto bene.
Dr.ssa Romina Bove ( Modena)

Bove Romina Psicologo a Modena

75 Risposte

36 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 31150 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 19300

psicologi

domande 31150

domande

Risposte 106850

Risposte