Sto male per essere stata lasciata

Inviata da Britannica · 12 ago 2020

Dopo un anno e mezzo di relazione. Una relazione seria, con coinvolgimento familiare.
Lui (31 anni) è stato il mio primo ragazzo serio a io ho 27 anni.
Preciso che lui tre anni fa si era sposato e ha tradito la moglie pochi giorni dopo del matrimonio portando alla fine di tutto. È stato un po’ di tempo con la ragazza “amante” sempre saltuarimente e poi ha avuto altre storielle.
Quando conosce me, chiude ogni relazione e mi dimostra ogni tipo di amore. Avrei anche potuto chiedere la luna e lui l’avrebbe presa x me. Ho dato forse troppo per scontato il suo amore lui mi dava 100 e io ero sempre un po’ frenata nei suoi confronti perché avevo paura del suo passato e paura di buttarmi su una relazione Per la prima volta. Così l ho sempre un po’ trattato male, ero scontrosa, nn volevo presentarlo ai miei e lo nascondevo, lo facevo sentire poco inadeguato per la sua situazione..lo giudicavo. Insomma i primi tempi lui era molto assertivo x ogni mia cosa mentre io pretendevo di continuo. Dopo qualche mese lui mi da le sue chiavi di casa perché vive solo e avrebbe voluto che io “vivessi” di più casa sua... che mi facessi trovare li a sorpresa, che dormissi da lui ( preciso che i miei genitori nn mi lasciavano dormire da lui nonostante però nn avessi orari per tornare a casa) a lui è sempre pesato tutto questo ma io ero talmente sicura del suo amore che non avrei mai pensato che mi avrebbe lasciato. Un mese fa invece comincia a essere freddo a trattarmi male ... litighiamo e lui mi lascia dice che è stanco di tutto. Dice che nn ce la fa piu che mi credeva diversa invece l ho fatto sentire inadeguato sbagliato triste, che creavo sempre litigi che viveva solo e nn ero presente. Si è rotto il cazzo nn ne vuole più sapere di me nn mi guarda neanche in faccia. Mi elimina dai social. Io gli prometto di cambiare mi sn fatta trovare anche a casa sua a sorpresa e ho dormito li sorprendendolo ma niente. Dice che è troppo stanco che abbiamo idee diverse che non vuole provarci più. Nemmeno mi saluta si gira e mi dice solo fammi riavere le mie cose e se ne va.
Cosa devo fare?lo amo sto malissimo ho perso 10 kg nn mangio nn dormo e prendo ansiolitici. Vorrei che cambiasse idea. È possibile che ci sia qualcosa per farlo pentire? È possibile che torni da me? Che nn appena si scordi delle discussioni ci ripensi? Io vorrei che tornasse ad amarmi nn riesco a capire come tutto l amore possa essergli passato. Chiedo aiuto nn faccio che piangere. È stato un distacco troppo netto volevo solo una possibilità, solo l ultima. Perché mi dice di no? Insisto ancora? Combatto o lo lascio andare via?

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 27350 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17900

psicologi

domande 27350

domande

Risposte 94450

Risposte