Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Sto impazzendo? Qual è il mio problema?

Inviata da Rosa il 21 ago 2015 Ansia

Oscillo, da quasi due mesi, tra il vivere alcuni giorni bene e quasi serenamente, e il viverne altri dove sono in balia di una preoccupazione apparentemente senza motivo, un senso di angoscia che si manifesta, secondo me, senza una causa e che permane soprattutto nella zona toracica e del collo, pensieri che vertono costantemente sul mio sentirmi anormale e sulla paura di stare impazzendo. È come se non mi trovassi più bene in questa realtà, come se non la capissi. Cosa potrebbe essere? È suggestione? Eppure a me piace vivere, sono energica, quindi non so proprio cosa possa essere questo malessere...

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Gentile Rosa,
le sue sensazioni ed emozioni meritano un approfondimento che solo in seduta di psicoterapia si può avere. Per completezza ne parli anche col medico curante che potrà richiedere esami clinici onde escludere problemi organici. Escluse le cause organiche è necessario contestualizzare i disturbi che lamenta cercando le cause psicologiche che possono sfuggire alla sua consapevolezza. E' molto probabile possa trattarsi di una sindrome ansiosa con calo del tono dell'umore e, come detto è da approfondire. La discontinuità del suo malessere depone per la non gravità di esso. Tenga conto che è frequente una lieve instabilità del tono dell'umore con tendenza alle somatizzazioni apparentemente senza alcuna motivo ma le consiglio una consultazione psicologica
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio Campagna (Salerno)

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

6600 Risposte

18481 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Cara Rosa,
lei descrive un quadro di ansia generalizzata, omette di specificare quando è insorta la prima volta, il contesto, tutti particolari che la aiuterebbero a sbloccare la situazione, magari scegliendo di intraprendere un percorso di psicoterapia. la zona toracica e del collo indicano le zone delle emozioni trattenute e della parola, c'è qualcosa che vorrebbe dire e non dice? Qual è il suo rapporto con le emozioni, tende a trattenerle? Sicuramente un percorso di mindfulness o comunque di rilassamento psico-.corporeo con uno psicologo la aiuterebbero ad ascoltare il suo corpo e le emozioni che prova per entrare in sintonia con il suo ego più profondo.
Liberi le sue potenzialità e conosca se stessa! Buona fortuna.
Cordialmente
Dott.ssa S. Orso

Studio Silvia Orso Psicologo a Udine

70 Risposte

25 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Salve Rosa, mi sembra molto angosciata dal timore di impazzire. Le poche righe che leggo forse non bastano a descrivere il suo malessere che senz'altro richiede un approfondiment magari con una consultazione psicologica. Tuttavia credo che la sua sia una forma ansioso depressivo. Lei descrive delle oscillazioni dell'umore e una specie di tensione-ansia che si concentra su collo e torace. Può approfondire con uno psicoterapeuta e valutare l'eventuale aiuto farmacologico da uno psichiatra.
Cordialmente
Dott.ssa Sabrina Ornito

Dott.ssa Sabrina Ornito Centro di psicologia clinica Psicologo a Milano

39 Risposte

46 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Cara Rosa, non mi sembra che lei ci dica nulla sulla sua età, che per una diagnosi appropriata, in questo caso importante. Inoltre bisognerebbe indagare cosa accade nei giorni in cui si sente male. Lei giustamente dice "apparentemente senza motivo". Sicuro che un motivo non c'è? Io penso che ci sia. Va solo individuato. Il suo comunque sembra, a prima vista, un disturbo di ansia. Le consiglio una consulenza psicologica per valutare bene il percoso da seguire. Non faccia passare troppo tempo. Inoltre non si impressioni, capita a molti, quello che sta succedendo a lei. Non sta impazzendo, stia tranquilla.

Dott. Sergio Rossi Psicologo a Spoleto

190 Risposte

96 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Buongiorno Rosa, la paura che lei descrive come timore di impazzire potrebbe essere tipica dell'ansia. Prima di tutto io escluderei una causa medica a questi suoi disagi, poi eventualmente procederei rivolgendomi ad uno specialista psicologo psicoterapeuta per individuarne le cause.
Dovrebbe cercare di individuare il momento esatto in cui è insorta per la prima volta, cos'era successo prima, come ha reagito e così via.

Dr.ssa Giulia Coatti
Psicologa Psicoterapeuta

Psicologa/Psicoterapeuta Dott.ssa Giulia Coatti Psicologo a Monte San Vito

3 Risposte

6 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Buongiorno Rosa,
Per escludere eventuali problemi organici e' bene che si rivolga al medico di base, nel frattempo o se preferisce aspettare eventuali esami, si rivolga ad uno psicoterapeuta e insieme valutare un percorso di psicoterapia.
Cordialmente.
Dr.sa Verena Elisa Gomiero

Dott.ssa Gomiero Verena Elisa Psicologo a Padova

85 Risposte

17 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Cara Rosa,
ha tenuto duro per 2 mesi e sono davvero molti dato il disagio che descrive!
La prima cosa da fare, se non lo ha già fatto, è parlarne al suo medico di base per gli accertamenti organici.
In seguito potrà valutare l'opportunità di un percorso di sostegno psicologico.

Un saluto
Dott.ssa Francesca Fontanella

Dott.ssa Francesca Fontanella Psicologo a Rovereto

1030 Risposte

2024 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Ansia

Vedere più psicologi specializzati in Ansia

Altre domande su Ansia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 19250 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15550

psicologi

domande 19250

domande

Risposte 78200

Risposte