Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Sto con lui ma penso ad un altra vita senza lui

Inviata da Francesca il 19 ago 2018 Terapia di coppia

Buonasera a tutti ...convivo da 5 anni e stiamo insieme da 6 entrambi abbiamo 30 anni con due bei lavori(anche se non coincidono mai gli orari) una bella casa ,due belle famiglie alle spalle !ma sento che qualcosa si è spento,almeno da un anno,il sesso scarseggia (la media è di 1 volta al mese),capita spesso di discutere perché lui a casa non collabora!lui avrebbe voluto mettere su famiglia già da un po’ ma io non arrivo così figuriamoci con un bambino.
Quest’inverno ci siamo separati per qualche giorno,sentivamo che le cose non andavano più,io ero corteggiata da un ragazzo che mi piaceva molto fisicamente avevo molta voglia di conoscerlo e uscirci ma quando avrei potuto farlo non L ho fatto perché stavo male per tutto quello che stavo perdendo (lui,casa e i cani ) così dopo qualche giorno sono tornata a casa abbiamo parlato e tutto è tornano piatto come prima! Lui si è buttato a capofitto sul lavoro io continuo a pensare a L altra persona e sul da farsi in questa vita se rimanere a galla o stravolgere nuovamente la mia vita e perché no uscire con questo ragazzo e capire cos’è che provo per lui!
Sto pensando seriamente di entrare in analisi perché non è la prima volta che mi trovo in questa situazione ... nella prima storia sempre durata 7 anni mi è successa la stessa cosa ma non ci ho pensato un attimo a lasciare tutto a conoscere in altra persona e a mettere un punto e iniziare tutto da capo!secondo le vostre esperienze cosa mi consigliate di fare ?

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Buongiorno Francesca,

Si, credo sia importante per lei intraprendere un percorso psicologico, online o da un professionista della sua zona. Il fatto che lei sia attratta da un'altra persona e abbia voglia di conoscerla sicuramente significa qualcosa. Al fine di poterla aiutare sarebbero necessari ulteriori elementi, della sua vita e della problematica che pone. Resto a disposizione per eventuali chiarimenti, mi scriva

Cordiali saluti
Dott.ssa Alice Noseda

Dott.ssa Alice Noseda Psicologo a Lecco

1543 Risposte

1138 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Buongiorno Francesca,
l'andare incontro a un cambiamento e ad una scelta come quella che descrive è come compiere una svolta fondamentale per lei, nei termini in cui ne parla. Certamente questo tocca tutta una serie di riferimenti e di sicurezze che probabilmente la tengono piuttosto ferma nella situazione. Potrebbe esserle utile, come già anticipa, provare a intraprendere un percorso per comprendere a fondo cosa la tiene legata a questa persona e quali alternative penserebbe più soddisfacenti per lei. Esplorare l'alternativa talvolta permette anche di guardare a quello che si ha con un punto di vista più consapevole, trovando così la via per una scelta che faccia sentirla nuovamente in "movimento" e padrona della sua vita.

Cordialmente,
dr. Vito Stoppa, psicologo psicoterapeuta Padova

Dott. Vito Stoppa Psicologo a Padova

27 Risposte

27 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Gentile Francesca,
credo abbia già trovato una via per affrontare il suo problema che si sta ripetendo allo stesso modo. Lei con la sua storia ed i suoi funzionamenti che derivano dalle esperienze che ha vissuto si ' incastra' sempre con la stessa tipologia di persone e relazioni. Credo possa esserle utile fare un percorso di psicoterapia per entrare in contatto con sé stessa, i suoi funzionamenti e migliorare ciò che ora non trova soddisfacente.
Spero di esserle stata utile.
Cordiali saluti
Dott.ssa Vania Camerin psicologa psicoterapeuta Conegliano e Montebelluna

Dott.ssa Vania Camerin Psicologa Psicoterapeuta, EMDR Psicologo a Conegliano

26 Risposte

24 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Gentile Francesca, comprendo che dopo tanti anni prendere e lasciare tutto possa spaventare e metterle tanti dubbi.
Sicuramente la sua idea di intraprendere un percorso di terapia mi sembra ottima, potrebbe provare a comprendere cosa vorrebbe a prescindere dai diversi timori che sente e allo stesso tempo trovare degli strumenti per affrontarli.
Dal suo percorso individuale, inoltre, potrebbe anche provare a capire se possa essere necessario anche un percorso di coppia. Le sottolineo che i percorsi di coppia non servono solo per riappacificarsi ma anche per allontanarsi quando da soli non si riesce.
Provare attrazione verso qualcun altro non è molto indicativo purtroppo su quello che potrebbe o meno provare verso il suo attuale compagno, sicuramente evidenzia la carenza di intimità fra voi due, il suo bisogno di sentirsi parte di una coppia, però non vorrei perdermi in generalizzazioni.
Le consiglio quindi di seguire il suo istinto e chiedere aiuto a un terapeuta della sua zona.
Spero possa trovare presto un nuovo equilibrio nella sua vita quotidiana
Cordialmente
Dott.ssa Anna Mura
Psicologa Psicoterapeuta

Dott.ssa Anna Mura Psicologo a Torino

44 Risposte

105 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Buongiorno Francesca,
le confermo che un percorso psicologico potrebbe aiutarla in questo momento di difficoltà
Potrebbe anche prendere in considerazione la possibilità di intraprendere un percorso di coppia, nel caso anche il suo compagno fosse d'accordo.

Cordialmente,

Dr. Gianmaria Lunetta,

Psicologo Clinico a Torino

Dr. Gianmaria Lunetta Psicologo a Torino

249 Risposte

397 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Gentile Francesca,
come forse lei giustamente teme, se molla tutto ed inizia una nuova relazione più stimolante ed interessante, potrebbe nuovamente ritrovarsi tra altri 6 - 7 anni con le stesse problematiche di adesso e con altri motivi di insoddisfazione per una sorta di "coazione a ripetere".
E' apprezzabile, allora, l'idea di intraprendere un percorso di psicoterapia (individuale o anche di coppia) per venire a capo delle origini profonde di questo declino progressivo di attrazione e passione nella relazione attuale.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

6564 Risposte

18380 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 20050 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15450

psicologi

domande 20050

domande

Risposte 77800

Risposte